‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 16/01/17

Di Chia - 16 gennaio 2017 20:01:32

Trono classico - Manuel Vallicella, Sonia Lorenzini e Luca Onestini

Ve lo dico, a me questi tre tronisti sulla carta ispirano moltissimo.

Così, a sensazione, dopo queste battute iniziali della seconda tornata di Trono classico a Uomini e Donne, Manuel Vallicella, Sonia Lorenzini e Luca Onestini sembrano promettere benissimo. Qualcuno lo ha chiamato ‘il trono degli scarti‘, e pensando a come sono finite le loro precedenti esperienze in trasmissione un qualcosa di oggettivo alla base c’è, però fatemi anche dire che forse forse sono altri ad averci perso non scegliendo loro, e in almeno uno o due casi su tre questo è poco ma sicuro.

Di Sonia a piacermi moltissimo -oltre alla performance sulle note di Alghero, ovviamente!- è quel suo essere decisa, con le idee ben chiare in testa. Sa ciò che vuole, ed elimina senza troppi giri di parole quello che non la convince fino in fondo. Muove obiezioni sensate, nel rapportarsi ai corteggiatori cerca di andare oltre il mero impatto estetico ed in esterna fa il possibile per divertirsi e mettere a suo agio chi ha di fronte (uguale uguale a Clarissa Marchese, insomma!).

Di Luca apprezzo la pacatezza che ha nel porsi con le ragazze e l’attenzione che presta a quello che gli raccontano (in alcuni casi, a giudicare dalle guanciotte rosse, era un’attenzione un po’ più spiccata, ecco…) e di Manuel, beh… io Manuel lo adoro proprio. Se non fosse per l’aspetto così moderno potrebbe benissimo essere uscito da un film romantico degli anni ’20. Un galantuomo pieno di valori travestito da bullo di periferia: quando si dice che l’apparenza inganna! Che bello sentirlo parlare dell’affetto che prova verso la madre, o di quanto desideri trovare la donna giusta che gli sia fedele, e alla quale dedicarsi completamente… e poi, c’è da dirlo, dopo un decennio di tronisti super convinti (spesso immotivatamente, per giunta…), che meraviglia è un tronista insicuro, che si imparanoia perché l’altro “è più bello e gliele soffia tutte“? Vallicella uno di noi!

E’ sul fronte corteggiatori che però devo ancora scorgere materiale veramente interessante…

Tra quelli della Lorenzini ho apprezzato un pochino Giovanni che Mirko, ma è un presto per dire qualcosa in più. Certo è che tutte ste critiche a priori ad Alessandro Calabrese le avrei evitate, visto che avrà mille difetti ma al Grande Fratello abbiamo avuto la prova provata che non sia un paracu*o che agisce solo in nome della popolarità e del business, visto che altrimenti avrebbe ceduto alle velate pressioni che lo volevano accoppiato con Federica Lepanto e avrebbe riscosso decisamente più consensi (e cash alle serate…). Ma lui se n’è fregato, ha fatto di testa sua e io l’ho apprezzato tantissimo per questo, perché non è da tutti andare contro il volere del pubblico televotante e degli autori, anzi. E io il beneficio del dubbio in questa occasione glielo voglio dare, ecco.

Tra le corteggiatrici, invece, il vuoto pneumatico. Per una sostenitrice delle more come me è quasi incredibile, ma le uniche che mi sono sembrate meno furbette e/o sciocchine sono state Giulia e Angela, le bionde. Carmen è onestamente bellissima, di una bellezza che ricorda molto le Enardu, ma aspetto di vedere quanto ci metterà a scegliere tra i tronisti per commentarla, mentre Florencia mi sa che su quel retrogusto da Belen Rodriguez ci marci abbastanza…

Ma il pezzo forte del gruppo comunque è Alessia Andreano, quella con la faccia da bambolina che nasconde l’animo da scaricatrice di porto. Quanto avrei voluto essere presente a quella serata fatta di alcol e bestemmioni, quanto!

Video inediti:  Esterna inedita di Sonia e GianlucaManuel e Luca…Sonia e i nuovi corteggiatori

Video dalla puntata: Puntata interaAlessandro: nuovo corteggiatoreLa prima eliminazioneEsterna di Sonia e GiovanniEsterna di Manuel e CarmenEsterna di Luca e CarmenEsterna di Manuel e Florencia“Alessia la grezza”Esterna di Luca e FlorenciaEsterna di Luca e Giulia“La mummia… “Esterna di Manuel e AlessiaI proverbi di Tina