Ernesto Russo a IsaeChia.it: “La storia con Laura Cola procede tra alti e bassi e stiamo cercando di capire se il nostro è amore! Intanto a breve mi vedrete recitare accanto a Raoul Bova…”

Di Franci - 9 febbraio 2017 17:02:54

Dopo aver frequentato diverse dame del parterre del Trono Over, Ernesto Russo aveva deciso di abbandonare gli studi di Uomini e Donne mano nella mano con la bellissima Laura Cola, notando in lei qualcosa di diverso, che non aveva trovato nelle donne conosciute fino a quel momento.

A distanza di diversi mesi da allora, però, le cose per la coppia non procedono proprio nel migliore dei modi e, tra diversi alti e bassi, Laura ed Ernesto stanno cercando di capire se il loro è vero amore e se è possibile ritrovare la felicità insieme. Di questo, ma anche del suo esordio da attore, ci ha raccontato proprio il ristoratore campano oggi in esclusiva per noi di IsaeChia.it

Ernesto Russo

Ciao Ernesto! Ti abbiamo conosciuto lo scorso anno a Uomini e Donne, quando eri uno dei protagonisti del parterre del Trono Over. In trasmissione hai frequentato diverse donne, almeno finché non hai trovato l’amore accanto a Laura Cola e hai deciso di abbandonare la trasmissione insieme a lei. Siete stati proprio voi negli scorsi mesi a raccontarci in QUESTA intervista come procedeva la vostra relazione, ma ora, a distanza di un po’ di tempo, sbirciando sui vostri profili social ci siamo accorte che non sono più presenti vostre nuove foto insieme. Cosa succede? Ciao ragazze! Con Laura stiamo attraversando una fase in cui non mancano gli alti e bassi, ma del resto fa tutto parte della vita… è tutto un po’ borderline.

Si può dire che la vostra relazione prosegue, o state vivendo un periodo di distacco? Tra di noi c’è sicuramente un legame forte e in questo momento stiamo cercando di capire se quello può bastare. Io sono un uomo un po’ particolare, ma preferisco non entrare troppo nel merito del discorso. Reputo Laura una ragazza fantastica, è intelligente, è bella e fa di tutto per essere felice con me. Io sto cercando, invece, di scavarmi a fondo, di comprendere se quello che abbiamo vissuto e che viviamo è davvero amore… se il sentimento c’è ed è forte, non ci farà allontanare. Però devo un attimo capire davvero, perché Laura merita di essere felice.

Noi vi auguriamo che dal punto di vista sentimentale la situazione si possa definire ben presto e nel migliore dei modi. Per quanto riguarda la tua vita lavorativa, invece, sappiamo che stai realizzando un po’ di progetti. Ce ne vuoi parlare? Beh, sì, sto lavorando insieme a degli attori di spessore sul set di Ultimo, la serie che ha per protagonista Raoul Bova. Mi sto dilettando nei panni di un poliziotto in borghese. Sto vivendo senza ombra di dubbio una bellissima esperienza, anche se non è l’ambizione della mia vita, in quanto, come saprete, faccio il ristoratore, ma mi hanno proposto questa piccola parte e mi sono detto: “Perché no?”. Mi cercano spesso per ruoli da bandito oppure da poliziotto infiltrato e quando non ho altri particolari impegni, valuto e, se mi sento all’altezza, accetto il ruolo. Io sono un semplice principiante, eh! Non sono un attore, ma il mio aspetto un po’ ‘da selvaggio’ mi aiuta (ride, ndr).

Tornando al programma che ti ha fatto conoscere dai nostri lettori, stai seguendo le nuove puntate di Uomini e Donne? Molto poco, perché gli impegni sono tanti ed è davvero difficile riuscire a conciliare tutto.

Sicuramente, però, saprai che un tuo vecchio compagno d’avventura, Luca Rufini, ha deciso di abbandonare il parterre del Trono Over per corteggiare la tronista Sonia Lorenzini, anche se di recente è stato eliminato. Che idea ti sei fatto in merito? Secondo te ha fatto bene? Onestamente lo ammiro per la scelta che ha fatto, perché ci vuole coraggio in quel contesto e Luca ha sempre dimostrato di averne, mettendo la faccia in tutto ciò che fa, quindi chapeaux!

Torneresti mai in trasmissione per trovare l’amore, qualora la storia con Laura non si dovesse definire in positivo? No, onestamente ora come ora ti dico che non tornerei assolutamente, perché voglio capire davvero cosa c’è tra di noi, prima di fare un qualsiasi passo azzardato. Comunque sia, ho mantenuto un ottimo rapporto con tantissimi cavalieri e con tante dame: pochi giorni fa ho festeggiato i miei 40 anni e sono stati tanti di loro a contattarmi per farmi gli auguri, da Giorgio Manetti a Sossio Aruta, ma anche la redazione… mi fa piacere aver lasciato un buon ricordo all’interno dello studio!

Un saluto a tutti, Ernesto