Alba Parietti si scaglia duramente contro Barbara D’Urso: “Nei suoi programmi strumentalizza il dolore altrui e calpesta la dignità delle persone!”

Barbara D'Urso, Alba Parietti

Si è scagliata duramente contro Barbara D’Urso, la showgirl e prossima protagonista di Ballando Con Le Stelle Alba Parietti.

Intervistata dal portale Gay.it, la Parietti ha ammesso di non apprezzare per niente il tipo di televisione condotta dalla D’Urso, che secondo lei è addirittura pericolosa:

Non condivido l’utilizzo che fa del mezzo televisivo. Mi spiego meglio: non si può calpestare la dignità delle persone come accade spesso, se non sempre, nei suoi programmi.

Diversi anni fa, Alba si era già schierata assolutamente a sfavore dei programmi di Barbara e del suo modo di gestirli, tanto da definirla “incapace di mettergli nei panni altrui”. A distanza tempo, la Parietti non ha assolutamente cambiato idea in merito alla collega:

È pur vero che ci sono tante persone che non aspettano altro, ma allo stesso tempo è anche vero che ci sono persone che non sono in grado di affrontare la tv, i suoi tempi e il suo linguaggio. Non si può prendere una persona in preda al delirio perché, magari, ha perso un familiare e strumentalizzare il suo dolore. A me questo tipo di tv, fa paura. Penso che ognuno possa fare quel che vuole e quel che meglio crede, ma io non farei mai certe cose.

L’attrice ha poi parlato anche di un’altra conduttrice, Milly Carlucci, che la ospiterà a breve nel suo programma dedicato alla danza. A differenza di quanto detto sulla D’Urso, la Parietti la reputa una professionista dal talento indiscutibile:

Al di là di Milly Carlucci che è una signora e una professionista come poche, e dell’amicizia con Ballando, è un programma che non mina il mio lavoro e che, volendo, mi insegna anche qualcosa di nuovo. È un momento della mia vita in cui ho bisogno di stimoli. La mia più grande paura, ancora oggi, è la noia e col passare degli anni ho scoperto che io ho bisogno continuamente di ossessioni per vivere bene.

Che ne pensate? Siete d’accordo con le parole della Parietti?