‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 21/12/17

Di Isa - 21 dicembre 2017 19:12:05

Trono over - Gemma Galgani e Giorgio Manetti

Questa è la mia ultima opinione uominiedonniana del 2017 quindi in pratica in questo momento sono come i dipendenti dell’ufficio di Fantozzi che fissano l’orologio in attesa che scattino le 17 per potersi tuffare dalle finestre e dare inizio alle ferie. Per questa ragione oggi poche parole, e tante gif (del resto avrei davvero ben poco da aggiungere rispetto a quanto scritto ieri e, più in generale negli ultimi 3 anni).

Anna Tedesco che, dopo essersi riaccomodata sulla seggiola come se nulla fosse accaduto (e come se 10 minuti prima di iniziare la puntata non avesse filmato un accorato appello alla nazione in cui annunciava il suo irremovibile ritiro), con uno sguardo maligno preso in prestito da Sara Affi Fella, fa presente a Gemma Galgani che Giorgio Manetti durante le loro amichevoli conversazioni ,seminudi sui letti, affibiava alla dama torinese il nomignolo di ‘mummia’:

Gemma Galgani che, privata della sua abituale clip di sfogo post puntata precedente, privata dei 10 minuti di regali idioti con Tina Cipollari, e semi-ignorata per oltre un’ora di registrazione, piange (DI GIOIA) nel realizzare che, grazie ad Anna, ha una occasione per rimettersi al centro dell’attenzione in modalità mo ce ripigliamm tutt chell ch’è o nuost.

Giorgio Manetti che ci tiene a ribadire di non essere mica un quaquaraquà qualunque, lui è Giorgio Manetti!

 

Maria De Filippi che, per amor di audience, continua a minimizzare la sterminata poraccitudine che si porta dietro il pennuto:

Gianfranco Crobu che ha 119 anni e, come se fosse una cosa assolutamente normale, ci rivela che non solo vive ancora con i genitori, ma che se per le 20.15 non è seduto a tavola mammà lo sgrida e che se tavola usa il cellulare papà gli da le tottò.

La signora Gina che vorrebbe tappetizzarsi per Gianfranco nonostante lui ne sia attratto meno che dalle amiche del burraco di mammà, quando in studio le fanno notare che le sta uscendo la scritta ‘Welcome‘ sulle spalle dice di non volerlo più, quando poi le richiedono se allora sia decisa a chiudere col baby sessantenne risponde ‘Ni‘.

Il signor Vincenzo che rifiuta l’ennesima dama arrivata per lui. Del resto lui lo aveva detto ‘O è una signora che abita nel raggio di 200 chilometri o niente‘.

E per quest’anno vi restituisco la linea, tantissimi auguri a voi e alle vostre famiglie e un caloroso ciaone a tutti i protagonisti di questo 2017 uominiedonniano dei quali sento già fortemente la mancanza.

Video della puntata: Puntata intera “Giorgio ti chiama mummia”Il lutto di Gianfranco“L’uomo deve fare l’uomo”“Alcune donne hanno quel che si meritano!” In cerca di un bacioInes si presenta