‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla scelta di Paolo Crivellin del 5/02/18

Di Chia - 5 febbraio 2018 19:02:34

Trono classico - Paolo Crivellin e Angela Caloisi

Che la scelta di Paolo Crivellin sarebbe ricaduta su Angela Caloisi i bookmakers lo trovavano più prevedibile della vittoria di Raz Degan all’Isola 12, però che strano è stato assistere alla puntata senza avere una reale sicurezza sul suo epilogo?

Da quanti anni è che non proviamo più il brivido dell’imprevisto, l’ansia del colpo di scena? Forse l’ultima scelta che ci siamo goduti senza la benché minima anticipazione risale all’autunno del 2006, quando Giorgio Alfieri andò a prendersi Martina Luciani sotto casa, lui vestito da pinguino e lei col pigiamone di flanella… Ah, bei tempi quelli!

Nell’ultimo decennio gli spoiler ci hanno un po’ guastato la magia, perché se da un lato siamo curiosi di scoprire subito com’è andata a finire la registrazione della scelta, dall’altra arriviamo al giorno della messa in onda sapendo pure quello che la neo coppia ha combinato nei momenti successivi alla caduta dei petali, tra selfie post coito e avvistamenti dal salumiere, e il pathos scema inevitabilmente.

Provare a resistere al fascino delle anticipazioni è spesso inutile, perché anche quando tu ti imponi di non aprire i link degli articoli che svelano l’epilogo che non vorresti conoscere, finisce che l’amica tua pubblica uno status dove fa nomi e cognomi incurante del tuo strenuo tentativo di non cedere al lato oscuro, e tutti gli sforzi si rivelano vani.

Quindi, dopo averlo un po’ bistrattato, mi tocca ringraziare Paolo per averci restituito, anche se solo per una puntata, la bellezza dell’attesa.

E’ vero, il suo trono non ha riscosso un grande successo, forse anche a causa del carattere poco televisivo e fin troppo riflessivo del tronista che gli ha portato non poche critiche, sia da parte del pubblico a casa sia da parte delle sue stesse corteggiatrici, ma quello che doveva scegliere la donna adatta a sé era lui, non eravamo noi. E lui, nonostante fosse un mese buono che tutti pregavano affinché il suo trono si concludesse al più presto, non si è piegato ai voleri del pubblico ma si è preso i suoi tempi, con tutti i rischi che questo comportava. Ed ha fatto bene.

Aveva di fronte a sé due ragazze non solo belle, ma sveglie e intelligenti. Due ragazze dal carattere tosto, ma estremamente educate e rispettose. E, non ultimo, realmente interessate a lui. Ci credo che non fosse facile scegliere tra le due.

Da una parte c’era Marianna Acierno, molto molto simile a lui da parecchi punti di vista, e dall’altra Angela, capace di risvegliare il suo lato più impulsivo, che c’è ma non si vede quasi mai. Credo che la testa lo portasse indiscutibilmente verso Marianna, ma con Angela ci fosse quel qualcosa in più che a pochi è sfuggito in questi cinque mesi.

Angela è riuscita a farlo sorridere ma anche a farlo arrabbiare, a farlo emozionare ma anche a fargli perdere in più di un’occasione quella compostezza da ragioniere che si porta appresso. E quando con una persona puoi deporre la corazza e tirar fuori quello che davvero sei, senza sovrastruttura alcuna, vuol dire che è proprio la persona giusta.

Video inediti: Paolo prima della scelta – Paolo e Angela dopo la scelta

Video dalla puntata: Puntata interaUna villa per tre, I parteUna villa per tre, II parteUna villa per tre, III parteUna villa per tre, IV parteUna villa per tre, V partePaolo e Angela: best momentsPaolo e Marianna: best momentsPaolo non sceglie MariannaLa scelta di Paolo