‘Mattino 5’, Pietro Tartaglione parla della sua Rosa Perrotta, e a proposito dell’amicizia tra l’ex tronista e Marco Ferri afferma che…

Di Martina - 6 febbraio 2018 16:02:35

Pietro Tartaglione

Proprio questa mattina Pietro Tartaglione è stato ospite di Federica Panicucci negli studi di Mattino 5 per parlare e sostenere ancora di più la sua fidanzata Rosa Perrotta, naufraga della tredicesima edizione de L’Isola dei Famosi.

Dopo aver superato la sua prima nomination che è costata invece l’eliminazione a Nadia Rinaldi, l’ex tronista di Uomini e Donne ha infatti potuto proseguire la sua avventura sulle spiagge di Cayos Cochinos, e come promette l’ex corteggiatore campano ne vedremo delle belle, perché la bella Rosa ha ancora molto da dare al reality show di Canale 5:

Ieri sera avevo il cuore in gola durante questa nomination, perché non era uno scontro facile, e anche vedendo poi le percentuali si capiva che non era un confronto scontato. Ovviamente sono felicissimo del risultato, adesso lei può viversi quest’Isola in maniera più serena, più tranquilla, può uscire la vera Rosa, gli aspetti che ancora non abbiamo visto. Capisco che non sia facile, perché comunque c’è la difficoltà dell’esperienza in sé che gioca un ruolo fondamentale, ma Rosa è una persona simpatica, solare, scherzosa, a casa è un vulcano.

Emozionato ed orgoglioso della sua dolce metà, Tartaglione su domanda della conduttrice si è detto anche molto geloso, e a proposito dell’amicizia nata tra la napoletana e il modello Marco Ferri – che insieme a Paola Di Benedetto e a Francesco Monte, prima che quest’ultimo abbandonasse il gioco, avevano formato un quartetto molto unito – ha dichiarato:

Sì, sono molto geloso di lei, partendo però sempre dal presupposto che Rosa ha la mia massima fiducia, siamo una coppia molto solida, molto vera. Siamo stati anche fortunati.. C’è stato solo un episodio un po’ scomodo, quando Marco Ferri dopo pochi giorni dall’inizio della trasmissione l’ha chiamata ‘cucciola’. Anche se ovviamente Rosa l’ha messo subito al suo posto, facendogli capire che non era il caso.

E voi cosa ne pensate dell’avventura della Perrotta in Honduras? Vi sta piacendo in queste prime settimane di gioco?