‘L’Isola dei Famosi 13’: l’opinione di Isa sull’ottava puntata

Di Isa - 13 marzo 2018 12:03:47

L'Isola dei famosi 13

Cioè ma FEEEEEERMI!!!! Ma blocchiamoci un attimo tutti! Io richiedo che vengano immediatamente disposte l’analisi del DNA e tutti gli accertamenti del caso per confermare che la conduttrice che ieri, intorno a mezzanotte, ha sverniciato in lungo e in largo Eva ViDistruggoTrasmissione Henger, fosse proprio Alessia Marcuzzi! Voglio le prove, voglio che la scienza confermi perché io

Cioè ma qui ormai è da anni che ‘spernacchia la Marcuzzi‘ è il mio hobby preferito, sono così abituata a ripetere quanto sia moscia e incapace di mettere pepe nei programmi che conduce, che ieri quando l’ho vista alzarsi, sbraitare e farsi pulsare il gozzo alla velocità della luce, sono rimasta bloccata, incredula, paralizzata.

E’ tipo come quando nei film adolescenziali c’è il timidino sfigatino di turno che a un certo punto sbrocca e prende a pizze il bulletto della scuola nello stupore generale. Ecco, io ieri facevo parte dello stupore generale. Tipo che dallo choc, a catgiht terminata ho avuto bisogno di sedermi, rilassarmi e reintegrare i liquidi, come la mia unica Kween of Trash insegna.

Ok, sconvolgimento per aver preso atto che nelle vene marcuzziane scorre del sangue a parte, direi che a sto giro Alessia aveva proprio ogni ragione. Ma proprio tutte. Perché sinceramente sentire da Eva che nel programma ‘ si tira ancora fuori questa storia quando avevate detto che non ne avreste parlato più‘, quando è proprio lei che continua a parlarne sempre, ovunque e ininterrottamente da mesi, partecipando attivamente alla caccia alle streghe che va in onda ogni santa sera a Striscia la Notizia da metà gennaio a questa parte, beh, direi che è quantomeno un paradosso.

Per carità, sono la prima a pensare che il troca-gate alla fine sia tornato utile a tutti e anche al programma stesso che senza tutta sta trash caciara cannarola avrebbe dovuto campare sui (molto spontanei) siparietti della Cipriani e sull’analfabetismo di Franco Terlizzi, però, ecco Eva, visto che ne hai tratto un enorme popolarità anche tu, visto che tutto è nato da te, è continuato perché tu hai voluto continuamente rincarare la dose, e visto che continui a parlarne in ogni trash salotto televisivo esistente sul palinsesto Mediaset, direi che sarebbe quantomeno opportuno non far finta di cadere dalle nuvole e non far finta di essere quella che di questa storia è stanca e vorrebbe chiuderla perché, come direbbe il mio nuovo guru Gianny Sperty:

Hai voluto la bicicletta? E mo pedali, Eva bella. Ti cucchi i gettoni di ospitata per andare a parlare di troca anche durante la telepromozione dello sciogli calli? Bene, se all’Isola vorranno parlarne fino all’ultimo giorno starai lì e risponderai, perché l’ha voluto tu, l’hai iniziato tu, e mica se ne può parlare solo quando ti fa comodo, no?

Tra l’altro ieri puntata proprio singolare perché fino alle 23.30 circa guardavo da lontano la mia camera da letto e mi venivano i lucciconi al pensiero del tempo che stavo perdendo a guardare Stefano De Martino arrovellarsi nell’ardua impresa di spiegare due caspita di prove idiote, tempo che avrei potuto benissimo occupare a testare il mio bel materasso ergonomico che Giorgio Mastrota levate proprio, poi però, boom, IL MIRACOLO. La divina benedizione del divino dio del trash. E nel giro di mezzora è successa più caciara di quanta non se ne sia vista in 8 puntate. A parte il clamoroso Risveglio delle Marcuzzi viventi di cui ho parlato fino ad ora… ma vogliamo parlare delle scintille a distanza tra Valeria Marini e Francesca Cipriani?

In pratica l’antefatto è che la Cipriani è stata fidanzata con quello che è l’ex marito della Marini, anzi Valeriona ci tiene pure a precisare che non lo considera marito perché il matrimonio è proprio stato annullato. Insomma, già questo antefatto e il cambio di espressione di Queen Valery quando la Venier ha toccato l’argomento, mi hanno fatto presagire che potesse aprirsi un bel baule carico carico di trash, ma quando poi Francesca ha preso parola e ha rinfacciato a Valeria di non aver voluto che lei partecipasse a una puntata di Casa Signorini (che onta terribile!) perché ‘ha detto che se c’ero io se ne andava lei, ho pianto tanto‘…. beeeeeeeeeee, ma alllloooooooooooooraaaaaaaa! Ma altro che baule, ma qui mi si apre un oceano di trash in cui io voglio sguazzare senza sosta da qui fino alla fine dei miei giorni!

Cioè ma voi ci pensate che adesso Valeria andrà lì e le due dovranno affrontarsi face to face? Ma voi ci pensate a cosa potrebbe venire fuori da un confronto tra due menti del genere? Ma voi ci pensate che Aida Yespica e Antonella Elia potrebbero accompagnare solo? Non so cosa accadrà, non so se alla fine decideranno di controllarsi e misurarsi, ma sulla fiducia io dono la mia trash-anima alle Valesca… NON MI DILUDETE, RAGAZZE, NON MI DILUDETE!!!

Ultime due cosette degne di commento: la prima è l’eliminazione di Rosa Perrotta. Cioè adesso è rimasta nell’Isola che non c’è a fare la calzetta con la Morali (il pubblico televotante è sempre la solita palla al piede e non ha manco avuto la decenza di lasciarmi la Perrotta in compagnia della Rinaldi e dei suoi clisteri -.- ), però dal gioco vero e proprio, che per me è quello sull’Isola principale, è stata eliminata. La cosa mi è spiaciuta perché penso che comunque sia discrezionale giudicare se Rosa sia stata gradevole o sgradevole, se sia uscita bene o male, se sia simpatica o antipatica e via dicendo, ma non è discrezionale il fatto che di questa Isola sia stata una protagonista, una delle pochissime, peraltro. Tolta tutta la vicenda dei cannoni e i relativi soggetti coinvolti, azzarderei che le uniche protagoniste del reality game sono state proprio lei, Alessia Mancini e la Cipriani. Le prime due perché si sono esposte, hanno litigato, hanno discusso, hanno fatto strategie e hanno comunque contribuito a creare delle dinamiche, la Cipriani perché, nonostante io abbia smesso di trovarla divertente nel 2006, con i suoi siparietti demenziali è quantomeno in grado di mettersi in mostra e di non farsi del tutto assorbire nel buco nero dell’anonimato.

La seconda cosa degna di commento è Flavio Montrucchio. Sentite, io penso di avere un qualche diario scolastico con incollata una foto di Flavio presa dal Cioè. Il Cioè. Io ancora compravo il Cioè quando mi innamorai per la prima volta di Flavio. Capite quando è lungo, forte e indistruttibile il nostro amore? Ammetto che negli anni mi sono un po’ lasciata distrarre, ho un po’ buttato l’occhio qui e lì, ma poi lui ieri ha detto tutte quelle cose belliZZime da principe azzurro della Disney, ha sbattuto le ciglia mostrando quei belliZZimi ed enormi occhioni blu, si è sfilato la maglia mostrando tutte quelle cose belliZZime che madre natura gli ha donato e…. io guardavo la Mancini ed ero totally così:

Mamma mia che culo che c’hai Alè, che culo che c’hai! Cioè ma fammi capire un attimo: ma a te che te frega di dover bacchettare tutti, richiamare tutti, litigare con la Perrotta, con la Cipriani e con MarcoFerriWho? Ma io al posto tuo, al pensiero che comunque vada c’ho quel marito lì che mi aspetta a casa, passerei all my life così:

così:

e così:

…e invece, se un pochino ho imparato a conoscere la Mancini, mi sa che lei, dopo la reunion stile Laguna Blu, dopo gli inevitabili limoni e la doverosa palpatina ai pettorali, sarà partita a mitraglia: – ma il forno lo stai pulendo?, – ma i ragazzi li stai svegliando ogni mattina alle 7.03, colazione alle 7.15 e zaino in spalla alle 7.32?lo sgrassatore in cucina lo stai passando?hai cambiato l’olio ai freni?hai pagato l’assicurazione?

E invece lui la venera. Con tutti i suoi difetti. Dopo 15 anni. Dopo i figli. Dopo i normali alti e bassi della vita quotidiana…Alessia, che ti odio te l’ho detto, vero? 😀