‘Amici 17’, Emma Muscat in lacrime dopo le dure critiche di Rudy Zerbi: “Anche se non riesco ad arrivare a te, arrivo comunque ad altre persone!” (video)

Di Carla - 16 aprile 2018 18:04:17

Emma Muscat

Nel daytime di Amici 17 andato in onda oggi pomeriggio, i professori Rudy Zerbi e Carlo Di Francesco hanno rivolto critiche molto dure nei confronti dei due componenti della Squadra Bianca, rispettivamente Emma Muscat e Biondo.

Quest’ultimo ha dovuto fare i conti con Di Francesco che ha fatto capire di non apprezzare il lato artistico del romano: “E’ un ragazzo che ci crede, continua ad essere molto simpatico… Qui facciamo canto, facciamo musica e secondo me devono ancora arrivare il canto e la musica. E’ stato capace di non andare a tempo su Serenata Rap, di non gestire il fiato. Era sempre affannato quindi arrivava tardi sulle metriche, ed inoltre ha stonato… però è simpatico“.

Il professore ha anche parlato della parola ‘carisma‘ tanto usata da Simona Ventura nei confronti di Biondo: “Quando si parla di carisma tendenzialmente si parla di una cosa che è importante sicuramente, però a lui mancano proprio le basi. Per cui il carisma è un punto a favore dopo che hai risolto i problemi basilari. E’ totalmente dannoso illudere una persona dicendo che basta il carisma per essere un cantante e stare su un palco, è totalmente sbagliato, è folle! Perchè questo lavoro si fa con consapevolezza, il resto è illusione“.

Ha poi concluso con queste parole per spiegare il suo punto di vista su Biondo: “Si improvvisa musicista, per carità ci sono tanti musicisti autodidatti o che hanno studiato pochissimo e sono dei grandi musicisti, purtroppo non mi sembra questo il caso. Da uno come Gianni Morandi uno dovrebbe prendere tante cose: innanzitutto capire che lui si è iscritto al conservatorio per studiare musica, per studiare contrabbasso – tra l’altro lo suona anche molto bene – ed è un grande esempio per tutte le persone che anche nel tempo e anche ad una certa età riescono a studiare musica e capiscono l’importanza di farlo. Lui cerca di cavarsela, purtroppo ci sono tanti casi in cui cavandosela uno riesce a diventare pure famoso ma non è il mio modo di vedere questa cosa. La musica va fatta bene, anche perchè alla lunga non paga non sapere le cose, non sapere fare questo lavoro. Capisco che lui sia un grande sognatore, penso però che arrivi un punto – che potrebbe essere anche adesso – che bisogna guardare in faccia la realtà e capire che non sempre quello che si desidera può essere realizzato. Spero che Biondo guardi in faccia la realtà come l’ho guardata io“.

Il rapper ha risposto così a Di Francesco: “Io sono straconsapevole di quello che faccio altrimenti non sarei neanche qui. Per quanto riguarda la realtà, sono una persona molto molto realista perchè ci credo a tutti i costi e questa cosa si vede e magari per questo mi attribuiscono questa cosa del carisma. Poi la cosa di studiare, questo è vero. E’ nato tutto dal web, non ho mai neanche preso in considerazione la cosa di studiare perchè mi è scappata tra le mani questa cosa della musica. Vedevo che i miei pezzi andavano e ho provato a venire qui. Continuo a rispettare quello che dice, è normale che magari non incontrerò mai i suoi gusti musicali però non per questo devo guardare in faccia la realtà e smettere. Nella musica non ci sono barriere, non ci sono limiti e non ti devi fermare se hai delle difficoltà e degli imprevisti. Bisogna andare avanti, questo è il mio mood. Sbaglia a dirmi che devo guardare in faccia la realtà perchè io sembro uno sulle nuvole ma sono la persona più realista sulla faccia della Terra. Sono consapevole dei miei limiti e dei miei punti di forza e mi butto su questi!“.

Carlo ha voluto dire la sua anche su Emma Muscat, soffermandosi sulle sue esibizioni di sabato e ammettendo di sentirla sempre cantare senza metterci il cuore. La ragazza ovviamente non è molto d’accordo ed è ormai stufa di sentire sempre gli stessi commenti. A rincarare la dose è arrivato Rudy Zerby: “Emma mi è piaciuta ma non troppo, nel senso che in tutte le esibizioni che ha fatto mi è sembrato che non abbia fatto dei passi avanti, mi è sembrata brava come sempre però non ha aggiunto quel qualcosa in più che mi aspettavo. Non mi è piaciuta in  I Will Always Love You perchè l’ho trovata fredda. Oltretutto imprecisa soprattutto sull’attacco, cose che da una brava come lei non sono accettabili“.

La ragazza non ha preso bene le parole di Rudy ed ha voluto far capire che le loro sensazioni sono sbagliate: “Sono stanca perchè tutti mi continuano a dire che sono fredda ma non è così. Sono così arrabbiata! Mi dispiace Rudy che tu non abbia visto la mia crescita di settimana in settimana ma credo di aver dato sempre tutta me stessa in tutte le mie esibizioni fino adesso. Non sei riuscito a vedere niente, ancora non sono riuscita a fare i miei cavali di battaglia e non ho avuto la possibilità di mostrare nulla neanche nella terza fase. Non ho potuto dimostrarti che cosa è stato creato intorno a me e dentro di me. Tutti mi dicono che sono fredda ma non sono una persona fredda. Ogni volta che canto lo faccio con il cuore, anche se non riesco ad arrivare a te comunque arrivo ad altre persone. Non cambierò perchè già canto con il cuore, lo faccio già ogni volta che mi esibisco, do il 150% di me stessa sempre. Dall’inizio mi avete detto di cantare con il cuore, di dare più emozioni ma questa sono io, sono quella che sono, non posso cambiare! E se continuate a paragonarmi agli altro non funzionerà. Certo, cercherò di migliorare ogni giorno, lavoro sempre su me stessa. Spero alla fine di dimostrarvi qualcosa!“.

A seguire, il video con lo sfogo di Biondo e Emma:

Amici 17
Clicca sull’immagine per vedere il video

Voi siete d’accordo con i professori? O siete dalla parte dei due componenti della Squadra Bianca?