‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 14/05/18

Di Chia - 14 maggio 2018 20:05:40

Trono classico - Nilufar Addati

Mi ha colpito, mi ha stizzito, mi ha divertito, mi ha fatto storcere il naso. E qualsiasi sarà la sua scelta, io non posso che augurarle il meglio perché se lo merita tutto.

Sto parlando di Nilufar Addati. L’abbiamo conosciuta parecchi mesi fa, quando ha sceso la scalinata di Uomini e Donne per corteggiare la buon’anima di Mattia Marciano, e dopo poche settimane ce la siamo ritrovata seduta sul trono, alla ricerca del grande amore.

Giovanissima, due occhi grandi, un sorriso buono, dei modi estremamente educati. Sin da subito mi è sembrata una ragazza pulita, di quelle della porta accanto. Ad un’evidente bellezza abbinava un carattere tosto e per nulla accomodante, e per questo mi aveva fatto inevitabilmente simpatia.

Da corteggiatrice è stata una bomba, molto decisa ma al contempo oggettiva nel constatare il palese disinteresse del Marciano nei suoi confronti che l’ha portata a gettare giustamente la spugna. Quando l’ho vista sul trono, quindi, non potevo che essere entusiasta all’idea di cosa avrebbe potuto combinare una ragazza così sincera e determinata in un contesto come quello del Trono classico.

Sarà che le aspettative che avevo riposto in lei erano molto alte, ma di puntata in puntata l’ho vista poi smarrirsi. Non la vedevo a suo agio su quella poltrona, né in esterna coi corteggiatori. La sua spontaneità stava lasciando spazio alla freddezza, la sua simpatia veniva offuscata da modi improvvisamente bruschi e scostanti.

E questo cambiamento era dovuto ad un motivo solo, che si chiamava Lorenzo Riccardi. Era evidente che Nilufar si fosse presa una clamorosa sbandata per il milanese, e che l’indecisione del corteggiatore – diviso per settimane tra lei e la collega Sara Affi Fella – non la facesse dormire la notte. Non le importava di nessun altro, lì dentro, il suo era proprio un pensiero fisso.

Poi la svolta: il Riccardi dopo innumerevoli tira e molla con l’una e con l’altra ha finalmente preso una posizione netta nei confronti di Sara, e a Nilufar è toccato farsene una ragione. Sembrava quasi impossibile per lei riuscire a girare pagina e a metterci un punto così in fretta, ma – puntata dopo puntata – ha cacciato gli attributi e, invece di mollare tutto, ha voluto dare una possibilità innanzitutto a se stessa, e poi anche ai suoi due corteggiatori, Nicolò Ferrari e Giordano Mazzocchi.

Che più diversi non potrebbero essere. Più pacato e razionale il primo, più impulsivo e veemente il secondo. Ma ad accomunarli, oltre ad un chiaro interesse nei confronti della tronista (sul quale non ho mai avuto dubbi, in nessuno dei due casi), è sicuramente il fatto che ci troviamo davanti a due gran bravi ragazzi, belli fuori e belli dentro, di quelli che ormai non ne fabbricano più. E penso che Nilufar sia stata davvero fortunata ad avere a che fare con due persone come loro, sincere e pulite, in quel mare di disagio che solitamente riempie gli Elios.

Non so come andrà a finire questo trono. Se riascoltiamo l’rvm di presentazione della tronista (lo potete trovare QUI), a me sembra descriva Nicolò, e le parole che gli ha dedicato nell’esterna che abbiamo visto oggi mi sembrano decisamente significative, come anche il non aver portato Giordano in esterna dopo il battibecco sull’ormai famosa maglietta bianca. Però – dopo la scelta di Nicolò Brigante – mi sembra chiaro che in quello studio può sempre essere tutto e il contrario di tutto, e quindi le parole dedicate al Ferrari potrebbero essere una sorta di addio in attesa di scegliere il Mazzocchi. Non ne ho davvero idea.

Ma l’unica certezza è che, come dicevano oggi in studio, alla fine di un trono è importante che chi c’è seduto sopra faccia una scelta che lo renda felice. Ed io a Nilufar auguro esattamente questo, qualsiasi sia il nome che le illumina il sorriso.

(E’ vero, in puntata s’è parlato a lungo anche di Mariano Catanzaro. Di tutto l’affaire relativo alla segnalazione sul primo maggio, i lidi e i limoni in  consolle mi ha sorpreso – ma forse nemmeno troppo – il totale disinteresse del web. Non so se sia lui ad aver tentato di fare il furbetto o semplicemente sia Maria De Filippi che s’è palesemente scocciata di trovarselo di fronte (visto che nelle ultime due puntate al sol vederlo ha emanato un’insofferenza dal retrogusto di Laura Lella), l’unica cosa certa è che sui social a nessuno pare importare nulla di questo trono, né tanto meno di chi sarà la sua scelta tra Eleonora Fortini e Valentina Pivati. Peccato, perché il potenziale trash c’era tutto, ma alla fine s’è rivelato un gigantesco buco nell’acqua…)

Video dalla puntata: Puntata intera“Mariano ha baciato in bocca una ragazza!”Un video di troppoIl lido della discordiaChiarimento?Una situazione intricataEsterna di Nilufar e NicolòL’annuncio di Nilufar