‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 19/11/18

Di Chia - 19 novembre 2018 19:11:58

Trono over

Lo so che oggi è il Gemmedì e dovrei concentrarmi sulle gesta dell’eroina indiscussa del Trono over di Uomini e Donne, ma gnafaccio. Oggi mi preme esprimere tutto lo sdegno che mi provoca quella brutta persona (cit) di Angela Di Iorio.

Da quasi un decennio perculiamo in lungo e in largo la fauna maschile che popola gli Elios, una massa di invertebrati che pensano solo alla lucetta rossa, un’orda di viscidoni che cercano la ragazzatta belloccia da usare e gettare a proprio piacimento, uno sciame di quaquaraquà che mirano a trascorrere gli anni che gli restano come guest star alla sagra della porchetta. Ma quanto a disgusto questa Angela li batte tutti, regà.

Una 70enne che si barrica dietro un banale “Siete ipocriti!” per giustificare la sua venale e spasmodica ricerca di un pollo che le faccia fare la vita top (cit). Aberrante, ma sul serio però. Che già mi fanno impressione le 20enni che pur di passare l’estate a fare la bella vita sugli yacht flirtano con gente che nel migliore dei casi potrebbe esser loro padre e nel peggiore pure nonno, figuriamoci una i venti li ha passati da mo.

Sia chiaro, capisco che ad una certa età e dopo una vita di sacrifici uno sogni un po’ di meritata serenità. Ma c’è serenità e serenità: quella economica dovrebbe essersela costruita DA SOLA, negli anni, coi sopracitati sacrifici che tanto millanta di aver fatto. E a Uomini e Donne dovrebbe cercare quella sentimentale, che è un’altra cosa.

Se Angela ha piacere ad andare in crociera, di tanto in tanto, fa bene a dirlo. Ed è giusto mettere in chiaro che un uomo, per andarle a genio, deve condividere con lei le sue passioni e deve avere il piacere (e la disponibilità economica) di accompagnarla qua è là. Questo è ‘non essere ipocriti‘. Cercare qualcuno che il viaggio più che condividerlo con lei GLIELO FINANZI, invece, è solo OPPORTUNISMO. E mi pare un altro paio di maniche.

Come lamentarsi di non avere la spiaggia attrezzata sotto casa, o un appartamento con tutte le comodità. Questi sono capricci da persone viziate (e maleducate), niente di più.

Un conto è cercare qualcuno che abbia uno stile di vita simile al proprio, perché ha voglia Paris Hilton ad innamorarsi del macellaio del suo quartiere, se poi lei ogni weekend lo passa in giro per il mondo da un resort all’altro e lui è già bello se riesce a fare il pieno alla macchina per arrivare fino al centro commerciale a mangiarsi il gelato, un altro è voler fare la bella vita coi cash altrui. E questo è un po’ too much, cocca.

Angela oggi è arrivata in puntata elogiando il signor Romano, specie perché ogni sera dorme con l’anziano suocero (visto che aveva promesso alla moglie, ora defunta, che ci avrebbe pensato lui ad accudirlo), ed ha ringraziato Maria De Filippi per “averla risvegliata dal letargo in cui era caduta“, nonostante abbia chiesto un altro po’ di tempo per valutare il suo corteggiatore (sia mai che nel frattempo ne spunti un altro messo meglio…).

Poi il picco di ripugnanza, roba che se ci ripenso ho ancora i brividi.

Romà, a me piace stare solo con te” per giustificare il desiderio, qualora sua maestà decida di accasarsi con lui, di non avere altra gente tra i piedi a cui lavare i piatti e rifare i letti. Nello specifico i due figli di lui, che sarebbero quindi costretti a trovarsi un altra sistemazione per far spazio a questa peracottara.

Primo, avendo passato entrambi i 25 anni, penso che quei due ragazzi sappiano cavarsela da soli senza bisogno della tata. Secondo, lavare due piatti o lavarne quattro, quando hai la fortuna di trovare qualcuno che ha il coraggio di accollarsi una come te, non dovrebbe fare tutta sta gran differenza. Terzo, MA COME CAZZO TI PERMETTI?

Io gnafaccio, regà, gnafaccio sul serio. Questa tizia mi fa salire un crimine che manco Cecchi Paone. Ma chi cacchio è? Ma da dove minchia è uscita? Ma non si accorge di quanta indecenza trasuda, nel permettersi di dettar legge in casa altrui? Ma invece di baciare per terra, se qualcuno le fa la gentilezza di ospitarla in casa sua, ha pure il pelo sullo stomaco di decidere quante persone ci devono stare, in quella casa? Dei ragazzi che ci hanno vissuto per trent’anni in compagnia dei propri genitori se ne devono andare per far spazio a sta cafonazza? Ma stiamo scherzando?

Figli di Romano, se ci siete, mi appello a voi: fermate vostro padre. Fermatelo finché siete in tempo. Ne va della sua salute mentale, oltre che del suo portafoglio. Perché poi è un attimo che – dopo aver sbattuto voi fuori dai maroni – ci sbatta anche quel suocero tanto cariiiino, che non sia mai lavare un lenzuolo in più!

Video dalla puntata: Puntata intera“In castigo… senza motivo!”Esterna di Gemma e RoccoLa vita passata“Ti devi vergognare!”Esterna di Gemma e PaoloTutto per un… bacioUn bacio poeticoAngela e Romano: prove di coppia?Problema… figli