‘Ballando con le Stelle 14’, settima puntata: Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro si scontrano duramente con Selvaggia Lucarelli, Enrico Lo Verso rientra in gara, spareggio tra Manuela Arcuri ed Ettore Bassi

Di Ludovica - 12 maggio 2019 09:05:32

Selvaggia Lucarelli - Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro

E’ andata in onda ieri sera la settima puntata di Ballando con le stelle 14, il fortunato programma targato Rai condotto da Milly Carlucci.

La padrona di casa ha aperto la serata con il ballottaggio tra Dani Osvaldo e Veera Kinnunen –  tra i quali pare ci sia una particolare intesa – contro Marzia Roncacci e Samuel Peron. Ad avere la meglio è stato l’ex calciatore della Roma, la Roncacci, invece, è finita momentaneamente tra gli eliminati.

Si è poi passati alla prova del gruppo “Ahora Tahiti Italia” che ha mostrato ai concorrenti i passi da dover replicare in pista. Ad aggiudicarsi una standing ovation sono stati Lasse Mattberg e Osvaldo. Anche Milena Vukotic e Simone Di Pasquale, però, hanno colpito sia giuria che pubblico.

E’ giunto quindi un momento cruciale della serata. Una serie di sfide, infatti, hanno visto come protagonisti i concorrenti eliminati nel corso delle scorse puntate. Al termine di queste, alcune celebrità hanno avuto l’opportunità di rientrare in gara grazie ad un meccanismo che ha previsto un risultato dato al 50% dal voto del pubblico, per l’altro 50% da quello della giuria.

I primi a mettersi in gioco sono stati Manuela Arcuri e Luca Favilla contro Antonio Razzi e Antonella Boccafoschi. Ad aver apprezzato la prima coppia sono stati Ivan Zazzaroni e Fabio CaninoCarolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto, invece, hanno deciso di premiare Razzi contro l’opinione del pubblico in studio. Un momento inaspettato è stato il ballo tra il politico e sua moglie in occasione dei loro 45 anni di matrimonio.

A scendere in pista sono poi stati Enrico Lo Verso e Samanta Togni che hanno gareggiato contro Marco Leonardi e Mia Gabusi. Un esibizione a prova di bacio, quella dello youtuber il quale, al termine della coreografia, ha baciato la sua maestra sulle labbra. Pare infatti che tra loro ci sia del tenero. “Potremmo essere fidanzati“, ha detto la Gabusi in un filmato mandato in onda. A racimolare tre voti è stato proprio il Leonardi, quelli della Lucarelli, Mariotto e Carolyn Smith.

Infine si sono confrontati Marzia Roncacci con Samuel Peron e i gemelli Kevin e Jonathan Sampaio con la maestra Lucrezia Lando. La prima ha ottenuto il parare favorevole della Smith e Zazzaroni, i fratelli, invece, hanno convinto Selvaggia, Fabio e Guillermo.

Il voto complessivo ha visto trionfare la Arcuri col 61% di preferenze su Razzi. Lo Verso ha battuto Marco Leonardi col 57%, mentre i Sampaio hanno accumulato un 53% contro la Roncacci. Uno di loro tre, a fine puntata, ha avuto l’occasione di rientrare in gioco.

Si è passati quindi alla gara vera e propria. La Vukotic ha convinto tutti con il suo tango. “Lei ha reso il tango una stagione dell’amore, davvero grandiosa. Lo ha reso giusto per la sua età. E’ stata veramente perfetta“, ha detto Canino. Grandi complimenti anche da parte della Smith e Lucarelli. Per lei 49 punti.

Anche Osvaldo e Veera fanno incetta di punti, ben 58 (compresi quelli della manche precedente). Ma a dominare la classifica è Lasse che ha ricevuto in particolare il consenso di Selvaggia: “Sei il concorrente più sorprendente di questa edizione di Ballando con le Stelle. Non ci aspettavamo niente da te. Sei stato grande“.

Attimi di tensione, invece, hanno contrassegnato la performance di Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro che ha accusato la giuria di penalizzare continuamente la sua allieva, assegnandole voti che in realtà, secondo lui, non merita. Il ballerino si è scontrato quindi con Zazzaroni e la Lucarelli. Il primo ha accusato Raimondo di “recitare” in modo da passare da “vittime ingiuste” agli occhi dei telespettatori, assicurandosi così il voto favorevole. Selvaggia, invece, è stata nettamente più dura: “Hai dormito per sei puntate e ti sei svegliato adesso?“. La giornalista è stata criticata da Todato per un twitt che ha dedicato alla De Girolamo recentemente. Si trattava di un riferimento alla sensualità di Nunzia che, come ha ironicamente fatto presente Selvaggia a mezzo social, sarebbe l’unico modo che ha per ottenere consensi. Infine l’ultimo commento della Lucarelli si è riferito alla carriera politica della concorrente: “Qui i voti li devi prendere davvero, Nunzia. Prendi i voti veri, non ci sono le liste bloccate. Il popolo non ti ha mai votato“.

Sono stati così distribuiti i punti bonus. I primi 10 sono stati assegnati a Osvaldo, 15 a Lasse e 20 alla De Girolamo. I 50 punti di Alessandro Del Piero, ballerino per una notte della serata, sono invece stati divisi tra Milena e Angelo Russo (23 ciascuno). La classifica ha visto così al primo posto Lasse, al secondo la Vukotic e al terzo Russo.

Tra i gemelli Sampaio ed Enrico Lo Verso, invece, è stato quest’ultimo a vincere lo spareggio e a rientrare in gara. La Arcuri, ultima ripescata, dovrà superare la sfida contro Ettore Bassi – che a gran sorpresa è risultato essera penultimo in classifica – perché solo uno dei due proseguirà nel programma. Il risultato del televoto, tuttavia, si saprà nel corso della prossima puntata.

Secondo voi chi preseguirà nel percorso a Ballando con le Stelle 2019? Ricordiamo che l’appuntamente con la semifinale è per venerdì 24 maggio, mentre il 25 andrà in onda la finalissima!