‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 14/05/19

Di Isa - 14 maggio 2019 19:05:01

Trono over

Mammamia, ma come si fa, come si fa, come si fa? Se non fosse stato per quei due semi sconosciuti che, annunciando di essersi innamorati e di lasciare insieme il programma, ci hanno regalato 3 minuti e mezzo di normalità, per il resto oggi proprio una roba da TSO di gruppo, eh.

Tra Riccardo Guarnieri, Ida Riccardo e Roberta Di Padua che mi sembrano un più folle dell’altro e Valentina Autiero che per l’ennesima volta gnafa a farcela, oggi proprio non so da dove iniziare con i bestemmioni.

Iniziamo da Riccardo, va. Allora, intanto io che a fine stagione Riccardo e Ida si sarebbero riuniti lo scrivo da mesi e non ho mai tentennato un secondo, sapevo che anche fosse stato nell’ultimo secondo dell’ultima puntata, o comunque al massimo nel post trasmissione sui social, i due si sarebbero riproposti. La cosa che però mi fa specie, e mi fa davvero TANTA TANTA specie, è il modo in cui questa reunion si sta attuando.

Ma ora io dico, ma dopo che per MESI hai ripetuto che Ida è un capitolo chiuso, dopo che da MESI ti stai scopando tutto lo scopabile, dopo che fino all’altra puntata stavamo ragionando dei figli che Stefania Costa potrebbe o non potrebbe darti… ma ti pare normale, accettabile, comprensibile, ragionevole, da persona sana di mente, andare a richiamare la Platano per chiederle di “risentirvi”? RISENTIRVI? RISENTIRVI? RISENTIRVI? (ripetizione da leggere con lo stesso tono psicotico della De Andrè che dice ‘a casa miaaaaa‘).

A parte che SE Riccardo avesse voluto davvero fare un gesto vagamente credibile avrebbe dovuto lasciare la trasmissione (seeeee, ciao core!) e piazzarsi fuori dal negozio di Ida aspettando che lei finisse di phonare le chiome a tutte le clienti per poi parlarle e implorare di riprovarci. Siete stati insieme un anno (che poi, un anno… qui tra liti, Temptation e menate varie, siamo stati più tempo insieme io e il Andrea, il mio fidanzatino delle medie), avete i rispettivi numeri di telefono, conoscente luoghi di residenza e di lavoro, è mai possibile che la comunicazione di una intenzione di ritorno debba essere data per forza negli studi Elios al cospetto di Danielona?

Quindi già per me tutto poco credibile proprio per il luogo in cui si sceglie di agire, se io volessi DAVVERO recuperare una relazione la prima dimostrazione la darei lasciando tutto e venendo a parlarti occhi negli occhi nella VITA VERA, ma poi, anche volendo bypassare questo punto, ma è normale che Riccardo dopo tutto quello che è successo e dopo che realmente si è smutandato davanti a tre quarti di parterre femminile richiama Ida per dirle solo di risentirsi senza impegno? Cioè ma siamo seri? Ma qui le cose sono solo due: o tu la lasci perdere e vai avanti per la tua strada, oppure se la rivuoi, dopo tutto quello che è accaduto e dopo che lei fino a qualche settimana fa era lì in studio a dire che rimaneva solo in attesa di un tuo cenno e tu non l’hai voluta, minimo minimo nel richiamarla dovresti prostrarti ai suoi piedi, dovresti dire di aver capito che è lei quella che vuoi, dovresti dirle che non hai dubbi e sei sicuro dei tuoi sentimenti. Se così non è (e immagino proprio che così non sia) dovevi lasciarla in pace. Perché con una donna che ti ha detto chiaramente che prova ancora dei sentimenti e che ha lasciato il programma cercando di andare avanti e farsi la sua vita, non è il caso di giocare. O la vuoi al 100% oppure la lasci perdere, le mezze misure non esistono.

Ida, dal canto suo, continua a sembrarmi un caso perso e disperato. Che io capisco tutto, capisco il sentimento, capisco la difficoltà ad andare avanti, ma se dopo che lui ha zompato da un letto a un altro mentre tu piangevi una puntata sì e l’altra pure, dopo che ha ripetuto in lungo in largo di non volerti, dopo che, anche in seguito al tuo abbandono del programma, si è fiondato a limonarsi Stefania e dopo che ti richiama non per dirti che ha sbagliato, che è pentito, che gli dispiace di averti fatta soffrire e che ha capito che sei solo tu quella che vuole, ma solo per dirti ‘ehi, sai, ho sbombazzato qui e lì ma alla fine tirando le somme ti ho rivalutata e ti vorrei risentirte perché mi sa che sei la meno peggio‘, tu invece di alzarti e spernacchiarlo al grido di

stai lì a punzecchiare Roberta (“ci hai goduto quando mi dicevi che voleva te gne gne gne“) e a mettere già le mani avanti (“vabbé quante coppie si lasciano e tornano insieme più volte…“), vuol dire che tu, cara Ida, le sfighe amorose LE VUOI, le cerchi e una certa, mi spiace dirlo, te le meriti pure. Perché è verissimo che tante coppie si lasciano e tornano insieme ma ci sono sempre modi e modi, e il modo in cui Riccardo ti ha chiesto di riprovare, la tempistica con cui te lo ha chiesto, il luogo in cui te lo ha chiesto e il contenuto effettivo della sua richiesta, avrebbero meritato solo un grande, enorme, galattico, infinito mandamento affanculo, non un ‘ci devo pensare‘ che suona molto come ‘sono già tua, fai di me ciò che vuoi‘.

Non è messa meglio degli altri due Roberta Di Padua che oggi come non mai sembrava davvero sull’orlo di un esaurimento nervoso: struccata, arruffata e indemoniata.

Non  so, per quanto lei possa avere ragione (e le credo senza se e senza ma quando racconta che Riccardo le diceva le peggio cose di Ida e che aveva promesso che mai e poi mai ci sarebbe ritornato), ho comunque trovato la sua reazione assolutamente eccessiva sia alla luce del fatto che comunque lei e il Guarnieri hanno avuto una relazione molto breve, sia alla luce del fatto che sono passate settimane da quando si è conclusa. E non credo proprio che la reazione così accesa di Roberta fosse una reazione “di principio” data dal constatare la falsità di una persona, penso piuttosto che la sua sia stata la reazione di una donna ancora inspiegabilmente sotto un treno per la suddetta persona. Anche perché vi ricordo sempre che fino a qualche puntata fa, quando ancora probabilmente Roby nutriva qualche flebile speranza di un ritorno, di Riccardo parlava così:

Infine Vale Autiero ha silurato l’ennesimo cavaliere che, in mezzo alla manica di disagiati che è solita frequentare, sembrava avere un reale interesse nei suoi confronti. Vale, te lo dico col cuore in mano, se tu prepari le ciambelle per David Scarantino che un altro po’ ti sputava in un occhio e non provi nemmeno a frequentare un uomo che ti regala un mazzo di fiori a sorpresa, sei proprio sulla strada sbagliata nella ricerca di una relazione sana.

In compenso tanti auguri a Massimiliano perché l’ultimo uomo silurato così da Valentina adesso aspetta un figlio da Jara Gaspari, se tanto mi dà tanto magari tra un annetto staremo qua ad annunciare una nuova nascita. Del resto se ce l’ha fatta Zonzo a cinquant’anni non c’è limite alla provvidenza.

Video della puntata: Puntata interaUna nuova dama per BennyIl ritorno di IdaIl ritorno di Ida II parte – Il ritorno di Ida III parte – Il ritorno di Ida IV parteIl ritorno di Ida V parteElena e Giovanni: nuova coppia! Le recriminazioni di Massimiliano