‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla scelta di Angela Nasti (29/05/19)

Di Chia - 29 maggio 2019 20:05:56

Trono classico - Angela Nasti e Alessio Campoli

E chi l’avrebbe mai detto che Angela Nasti ci avrebbe stupiti tutti in zona Cesarini!

A parte che questa novità delle scelte in diretta, dopo ventordici anni di anticipazioni che andavano a saziare la curiosità ma guastavano l’effetto sorpresa, è davvero pazzesca. Roba che ad occhio ero quasi più agitata io da casa che loro in studio, ecco. Gustarsi l’epilogo di un trono non sapendo nulla di quello che succederà di lì a poco rende tutto più emozionante, persino quello che ci sembrava prevedibile, e probabilmente anche lo share ne avrà giovato (ma questo lo scopriremo solo domattina).

Tornando ad Angela, che oggi con quel vestito era di una bellezza esagerata, fino all’ultimo avrei giurato che avrebbe scelto Luca Daffrè. Perché era stata lei a chiamarlo affinché sedesse tra i propri corteggiatori, perché esteticamente le piaceva un sacco e si vedeva, perché l’ha rincorso (a modo suo, certo) come non credo abbia mai fatto nella sua vita con nessuno, perché l’ha baciato anche quando aveva detto che non avrebbe più baciato nessuno.

Giusto nell’ultima registrazione, quella andata in onda settimana scorsa, qualche piccolo dubbio me l’aveva fatto venire, e che la scelta sarebbe potuta ricadere su Alessio Campoli non lo trovavo più così completamente assurdo come per mesi ho pensato. Ma ero comunque convinta che scegliesse Luca, e che quel rincorrere Alessio al di fuori degli studi fosse per mere ragioni televisive, che una scelta senza una non scelta mica si poteva fare, ecco. E invece mi sbagliavo.

Guardando la puntata di oggi mi sono fatta l’idea che il suo preferito, sin dall’inizio del trono, fosse effettivamente e palesemente Daffrè (anche perché va bene stupirci sul finale, ma se tutti davano la scelta di Angela come la più scontata delle tre che erano in ballo vuol dire che qualcosa di poco fraintendibile lei – puntata dopo puntata – l’aveva trasmesso, eh), ma evidentemente al momento di tirare le somme le loro divergenze caratteriali abbiano finito col pesare di più delle loro affinità.

E non sto dicendo che con Alessio sia filato tutto liscio come l’olio, anzi, se c’è qualcuno che non le ha mai mandate a dire alla Nasti sin dal loro primo incontro su Witty quello è proprio lui. Ma tutti i loro battibecchi, seppur accesi, finivano col sorriso. E secondo me è proprio questo che ha fatto la differenza, alla lunga. Perché di fronte ad una Angela che – mentre vi urlate addosso – per stemperare la tensione ti ride in faccia, uno come Luca si inalbera e se ne va stizzito (ed io avrei fatto esattamente come lui, quindi lo capisco bene) mentre uno come Alessio sbotta ma poi finisce per abbracciarla. E mentre Daffrè perdeva terreno facendosi desiderare, Campoli lo guadagnava mostrando tutta la sua maturità, seppur celata dietro quel velo di ironia che io trovo irresistibile.

Angela ha avuto la fortuna di trovare di fronte a sé due gran bravi ragazzi, seppur molto diversi tra loro, che sono sempre rimasti fedeli a se stessi, nel bene e nel male, e di questo va dato loro atto. Leggo che a qualcuno questa è sembrata una scelta dettata dal business, visto il successo che Alessio stava riscuotendo in quest’ultimo periodo sui social network, ma onestamente non penso che se avesse scelto Luca avrebbe avuto meno riscontro, anzi. Se è vero che in altri troni c’è il cocco del pubblico e l’antagonista detestato dai più, in questo caso la preferenza dei telespettatori era decisamente meno netta. Spero quindi che la scelta della Nasti non sia stata mossa da una semplice voglia di smentire chi la dava per scontata da mesi (anche perché il Campoli non si meriterebbe certo un trattamento stile Fuffy 2.0), ma da una buona dose di farfalle nello stomaco che Alessio le può aver fatto scoprire di avere.

Angela è capricciosa, egocentrica, presuntuosa, narcisista e a tratti discretamente arrogante. Ma con Alessio era diversa. E decisamente più bella di quanto si sia sempre detta da sola di essere. Lui ha avuto il potere, la pazienza e la capacità di tirare fuori il suo lato migliore, quello più naturale e spontaneo. Accanto a lui la Nasti smetteva i panni da influencer coi codici sconto e l’autostima smisurata, e tornava ad essere semplicemente Angela, una ventenne con un’immensa voglia di innamorarsi.

Piccoletta, fidati di zia e tienitelo stretto Alessio! Uno così sveglio, divertente, paziente (che con te di pazienza ce ne vuole in formato famiglia, ormai lo sappiamo!) e con la battuta sempre pronta è merce rara, così rara che quelle come me, convinte che non sarebbe stato lui la scelta, già se lo immaginavano già sul trono di settembre, dove non avrebbe di certo sfigurato, anzi. Quindi vedi di meritarti la gran fortuna che t’è capitata e non lasciartelo scappare… che insieme siete proprio belli, ecco!

Video inediti: “Sono super sicura della scelta che ho preso”Le lacrime di Luca

Video dalla puntata: Puntata interaClarissa Marchese e Federico Gregucci si sposanoLa villa di Angela: gli arriviLa villa di Angela: tra relax e rabbiaLa villa di Angela: i confrontiLa villa di Angela: la seraClarissa Marchese: “Witty mi salva la vita!” – La non scelta di AngelaLa scelta di AngelaClarissa Marchese: “Voglio diventare mamma!”La “quasi” caduta di Tina