‘La Sirenetta’, ecco chi è l’attrice che ricoprirà il ruolo di Ariel nella trasposizione cinematografica del cartone! E sul web arrivano critiche…

Di Melissa - 4 luglio 2019 19:07:36

La Sirenetta

Nelle ultime ore non si fa altro che parlare del casting del live action di uno dei classici Disney più amati, La Sirenetta. La storia della bella sirena dai capelli rossi verrà raccontata prossimamente da attori in carne e ossa e l’ambitissimo ruolo di Ariel è stato affidato ad Halle Bailey, nota al grande pubblico per far parte del duo R&B Chloe x Halle.

Il regista Rob Marshall, conosciuto per aver portato sul grande schermo film cult come I Pirati dei Caraibi e Chicago, alla rivista Variety ha annunciato con queste parole l’entrata di Halle nel progetto:

Dopo una lunga ricerca, è stato chiaro a tutti che Halle possiede quella rara combinazione di spirito, cuore, giovinezza, innocenza e spessore – oltre a una voce fantastica -, tutte qualità necessarie per interpretare questo personaggio iconico.

La stessa attrice ha confermato ufficialmente la notizia pubblicando questa foto sul suo account Instagram ufficiale:

Instagram - Barry

Per ora non ci sono stati annunci ufficiali, invece, per i ruoli secondari come quelli della cattiva Ursula e di Scuttle e Flounder. I rumours, ad oggi, danno Melissa McCarthy come interprete della strega del mare e Jacob Tremblay e Awkwafina come possibili doppiatori, rispettivamente, del simpatico pesciolino e dello svampito gabbiano.

La scelta della Bailey come Ariel però non è stata particolarmente apprezzata dal pubblico internazionale che avrebbe preferito, al suo posto, un’attrice più somigliante alla sirenetta del film di animazione del 1989. La pelle diafana di Ariel è stata infatti sostituita con quella ben più scura di Halle e questo elemento ha diviso gli appassionati della Disney tra chi preferisce aspettare l’uscita del film per esprimere il proprio giudizio e chi, invece, ha già aspramente criticato il casting effettuato.

Nel frattempo l’attrice e cantante Ariana Grande è intervenuta per mettere un freno alle polemica ricondividendo la foto già pubblicata da Halle e le ha espresso pubblicamente la sua solidarietà: “I can’t express how happy and excited I am at all“.

Instagram - Grande

Ecco una gallery con qualche foto recente dell’attrice che avrò l’arduo compito di dare voce e corpo all’iconico ruolo:

AGGIORNAMENTO – La Disney, dopo giorni di accese critiche e polemiche, ha replicato alle accuse attraverso l’account Instagram di Freeform, uno dei suoi canali televisivi, con queste parole:

Sì, l’autore originale de La Sirenetta era danese. Ariel… è una sirena, vive in un regno sottomarino in acque internazionali e può persino nuotare fin dove le pare (anche se questo spesso sconvolge il Re Tritone). Ma per rimanere sull’argomento, diciamo che Ariel è danese, le sirene danesi possono essere nere perché le persone danesi possono essere nere. Ariel può sbucare in superficie in qualunque momento per chiacchierare in compagnia dell’amico gabbiano Scuttle e del granchio giamaicano Sebastian (scusa, Flounder!). I neri danesi, e quindi anche gli abitanti del mare, possono geneticamente (!!!) avere i capelli rossi. Ma, spoiler alert – ed è la questione principale – il personaggio di Ariel è frutto di finzione. E se dopo tutto quello che è stato detto e fatto non riesci ancora a superare l’idea che scegliere l’incredibile, sensazionale e talentuosa Halle Bailey sia stato il risultato di un’ottima intuizione al casting perché “non è come quella del cartone”… ho una notizia e riguarda te.

Instagram - Disney

E voi cosa ne pensate? Avete apprezzato la scelta fatta dalla Disney?