‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico dell’11/10/19

Di Chia - 11 ottobre 2019 20:10:05

Trono classico - Giulia Quattrociocche

Uomini e Donne non è iniziato da manco un mese e io già GNAFACCIOPPPIU’ con sta Cenerentola di borgata, alias Giulia Quattrociocche, e con quella sua fastidiosissima (quanto finta, visto che ha ammesso tranquillamente di reputarsi una bella ragazza) mancanza di autostima con cui ci ammorba le pelotas ogni santissima registrazione.

Partendo dal presupposto che di furboni che prenderebbero in giro persino Miss Italia pur di stare davanti alle telecamere cinque minuti di più ne abbiamo conosciuti a manciate, lì dentro, i casi sono due: o la finisce di fare la parte della secchiona occhialuta che sbava dietro al belloccio della classe e si vive il percorZo come viene (mettendo in conto anche il possibile palo che si può prendere chiunque, fregna o meno fregna che sia), o segue l’esempio di Sara Tozzi e imbocca la via d’uscita. Che una volta va bene, passi pure la seconda, ma alla ventesima esterna in cui passa tutto il tempo a mettere in dubbio l’interesse dei corteggiatori nei suoi confronti farebbe passare la poesia persino ai santi, figuriamoci a noi.

A parte che per me (che ho gusti strani, ormai lo sapete) Daniele Schiavon se lo mangia a colazione Alessandro Basciano. Già che non ha il faccino glabro come un quindicenne (o come i suoi due rivali, senza andare troppo lontano) vince a mani basse, ma poi mi sa proprio di maschio, santo cielo. Se si tratti di un altro falsone oppure no non lo posso sapere, ma almeno avrò qualcosa che mi allieterà la visione del Trono classico finché non nascerà mezza dinamica interessante che non concili la pennichella pomeridiana, ecco.

Che poi a voler essere onesti la Quattrociocche è stata lì a fare pelo e contropelo al Basciano per quel “In questi due giorni sei sempre stata nei miei pensieri” quando pure Schiavon s’è sbilanciato mica male, per essere alle prime esterne, con quel “Sono geloso” che – fossi stata al suo posto – mi sarebbe suonato esagerato tanto quanto la sparata del biondino. Idem quel “Ho 26 anni e non ho tempo da perdere” di Cristiano, nemmeno fosse un coetaneo di Gemma Galgani alla canna del gas. Ma ovviamente siccome per Giulia lui e Daniele sono più brutti di Alessandro non ci ha fatto minimamente caso. A me l’unica che “parte con un deficit” (cit) me sembra solo lei, regà, che ve devo dì.

Per quanto riguarda il trono di Veronica Burchielli Alessandro Zarino e Giulio Raselli, io lo capisco che la redazione punti sempre molto sui triangoli per animare le puntate, ma i risultati a quanto pare non sono granché. Mi pare abbastanza chiaro che a Veronica di Giulio non gliene sbatta davvero una ceppa, altrimenti non si sarebbe di certo frenata dall’uscire con lui solo perché Alessandro s’era stranito. Se ha rinunciato ad uscirci, invece, è perché finché la situa era tranquilla era un conto, ma se deve giocarsi l’unico che le interessa realmente per assecondare l’ego del Raselli forse non gliene vale troppo la pena, ecco.

Che dite, mo possiamo passare oltre o ci dobbiamo sciroppare altre settordici puntate su inesistenti ménage à trois?

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Alessandro e VeronicaEsterna di Giulio e VeronicaVeronica si dichiaraEsterna di Alessandro e AuroraAlessandro: “Non mi fido!”Esterna di Giulio e IreneIrene: “Che bimbo…kia!”Esterna di Giulia e Alessandro“Il bello della scuola!”Esterna di Giulia e CristianoEsterna di Giulia e DanieleLe previsioni di Giulia