‘Trono over’, Ida Platano replica piccata ad Armando Incarnato e poi rivela: “Quando Riccardo Guarnieri mi ha lasciata non ci stavo più con la testa, ho toccato il fondo”

Di Melissa - 28 ottobre 2019 15:10:27

Trono over - Ida Platano

Il cuore della dama del Trono Over Ida Platano sembra aver sofferto troppo a causa del cavaliere Riccardo Guarnieri e a niente è bastato il gesto romantico del tarantino che le ha dedicato una lettera a centro studio per farle capire finalmente i suoi sentimenti: Ida ha confessato di non riuscire a sentire dentro di sé vive le sue, anche se bellissime, parole ed ha abbandonato la trasmissione.

La storia tra la Platano e il Guarnieri è stata sin dal primo momento molto travagliata: prima i mesi burrascosi di frequentazione poi la partecipazione a Temptation Island e, infine, la rottura voluta da Riccardo e la disperazione successiva di Ida che non si arrendeva all’idea di aver perso l’uomo amato.

Il dolore per la separazione sembra aver segnato profondamente la dama bresciana che al magazine di Uomini e Donne ha confessato che non si sarebbe mai aspettata un riavvicinamento da parte dell’ex compagno:

È passato tanto di quel tempo da quando ci siamo lasciati che non mi aspettavo più nulla. Per molto tempo mi sono aspettata qualcosa, ma ora non mi sarei mai immaginata che Riccardo facesse un gesto del genere. Potevo immaginare che prima o poi mi dicesse qualcosa, magari di carino. Che magari facesse un passo verso di me, ma mai e poi mai avrei pensato che arrivasse a scrivermi una lettera.

Una lettera che è stata apprezzata dalla Platano che ha riconosciuto a Riccardo l’enorme sforzo compiuto per dedicarle un gesto così plateale:

Sì, ero commossa, ma quelle parole non le ho sentite nel profondo, non ci sono riuscita. Guardare Riccardo emozionato fino alle lacrime mi è dispiaciuto, anche perché ha tirato fuori tutto il suo coraggio. Riccardo è un uomo molto orgoglioso e ha fatto una cosa bellissima per me, scrivendomi quella lettera, un passo da gigante. Ma io ero commossa più per il gesto che per le sue parole.

In molti hanno ipotizzato che il rifiuto di Ida sia frutto più di un meccanismo di autodifesa che di una reale mancanza di sentimenti da parte sua nei confronti del tarantino…

Sicuramente è anche una forma di autodifesa, perché è stato ed è ancora difficile da spiegare a parole l’anno di sofferenza e di malessere che ho vissuto. Non ci stavo più con la testa, ogni giorno mi sembrava nullo senza Riccardo, come se fossi ferma lì, ai giorni in cui stavamo insieme. Per me le giornate non avevano un senso… Per questo ho detto che tutto l’amore che ho provato per lui è stato sovrastato da loro, e questa cosa la può capire solo chi l’ha vissuta come me. Non posso dimenticare le notti insonni trascorse per Riccardo, non riuscivo nemmeno a cucinare, non avevo voglia di vestirmi per andare a lavoro. la mattina mi svegliavo troppo tardi per portare mio figlio Samuele a scuola. Credo di aver toccato il fondo e questo, ripeto, non lo posso dimenticare.

La dama ha allora svelato che all’inizio, tanto lo choc della rottura era stato forte, che non è riuscita a dire a chi le stava accanto quanto era accaduto:

Quando mi arrivò quel messaggio di Riccardo in cui mi diceva che la nostra storia era finita e che le nostre strade si erano divise, mi cadde il mondo addosso, ma al contempo non riuscì ad accettarlo. Non riuscivo nemmeno a dire alle persone che mi aveva lasciato. Io di sicuro ho sbagliato a reagire in questo modo, ma mi sono sentita abbandonata… non sapevo più cosa fare senza di lui e non riuscivo a farmi una ragione di quest abbandono, anche perché non c’era una ragione. Lo so che lui ha detto che c’erano dei problemi, ma erano più discussioni che problemi. I problemi seri in una copia e nella vita non sono certo quelli che abbiamo avuto io e Riccardo. Abbiamo due caratteri forti, difficili. spigolosi, ma no avevamo problemi seri. Per questo io per tantissimo tempo sono rimasta incredula e mi sono sentita ancora fidanzata con lui.

Ed è per un’assente indisposizione a riaprire il suore che allora Ida ha deciso di abbandonare il dating show di Canale 5:

In questo momento non saprei dare nulla ad un’altra persona, mi sento completamente vuota. La verità è che a Uomini e Donne non è un gioco, perché è una trasmissione dove si parla e si vivono sentimenti reali. Per me, dopo la mia esperienza lì, non è un gioco.

Nell’ultima registrazione della trasmissione Armando Incarnato, cavaliere con il quale la Platano ha avuto una frequentazione nelle ultime settimane, ha svelato di esser stato cercato da quest’ultima proprio dopo la lettura dell’ormai nota lettera. Un gesto, quest’ultimo, che Ida ha voluto chiarire…

Dopo la puntata della scorsa settimana, quella in cui Riccardo mi ha letto la sua lettera, ho scritto un messaggio ad Armando, ma si trattava di un messaggio talmente pulito che dire che io l’abbia cercato mi apre eccessivo… Non so perché Armando abbia voluto insinuare altro, ma io gli ho solo scritto di essere molto dispiaciuta che si fosse sentito usato da me. Io non ho mai fatto strategia nel programma, né gesti per ripicca. Armando non è mai stato usato per far ingelosire Riccardo: questo volevo chiarirlo. Ma non è assolutamente vero che l’ho chiamato e cercato più volte. […] Il suo intervento mi è sembrato molto fuori luogo, inopportuno, soprattutto in quel momento. In quel frangente non mi interessava parlare con lui e quindi ho lasciato correre, ma ha detto delle cose che non mi sono piaciute affatto.

E voi che cosa ne pensate delle parole di Ida? Credete che alla fine tornerà con Riccardo?