‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 31/10/19

Di Isa - 31 ottobre 2019 18:10:30

Trono classico

Il fatto che il trono di Giulio Raselli non sia assolutamente un brutto trono, il tronista non è un cartonato tonto, parla, si espone, sta simpatico, sta antipatico, crea situazioni, ha la corteggiatrice isterica che esce dalla studio dopo tre esterne (Hi, Giovanna!), quella bonazza per la quale dice di aver preso la scuffia (Hi, Giulia) e quella destinata a fare il terzo inutile incomodo fino alla quart’ultima puntata quando poi verrà eliminata perché ‘mi piaci tanto ma con le altre due sento qualcosa di più‘ (Hi, Irene)… dicevo il fatto che nonostante tutti gli ingredienti essenziali per un buon trono io MI ANNOI A MORTE a  guardarlo vuol dire solo due cose: o io ho ormai fatto inevitabilmente il salto della quaglia, ho detto addio alla giovinezza e a 33 anni preferisco il Trono nonny, oppure ormai il format del Trono classico è saturo, esaurito, privo di appeal, così privo di appeal che se sette/otto anni fa anche un tronista mediocre faceva il 25% di share nelle puntate normali, oggi anche i troni migliori accendono un cero a Queen Mary se superano il 20%.

Il fatto è che tu guardi tutti sti ragazzetti e li vedi già a diluire chiodi di garofano nella loro battle, a impiastricciarsi la faccia con cremette che trovi uguali all’Eurospin, a volare a Los Angeles per il lancio del nuovissimo tagliaunghie della famosissima compagnia di bellezza che non sa neanche della loro esistenza su questa terra. Si, è vero, i sentimenti possono nascere anche in questo contesto (e diverse bellissime coppie nate nel passato, anche recente, lo dimostrano) però forse ormai è tutto troppo. Così troppo che anche quando nasce un sentimento questo (salve le dovute eccezioni ovviamente) dà la sensazione di essere un semplice contorno in mezzo alla portata principale ( -> i $$$$), così troppo che alla fine ti ritrovi a preferire i poraccy del Trono over che almeno sono pagliacci per il puro gusto di esserlo e che quando proprio devono lucrare al massimo si concedono un’ospitata al Paradiso della trippa.

Fatte queste considerazioni generali e premesso, quindi, che a guardare il Trono classico negli ultimi anni faccio una fatica che manco con le espressioni algebriche ai tempi di scuola, veniamo alla puntata.

Giulio a me continua a sembrare un tronista interessante, cioè già il Trono classico è quel che è, se in più il tronista è pure un mezzo salame essiccato come Alessandro Zarino che, per carità, bello bellissimo ma io parlo più di lui pure durante il gioco del silenzio, la situazione diventa insostenibile. A Giulio do il merito di esser capace di dar ritmo alla puntata, poi ovviamente i suoi modi possono piacere o non piacere, ma quantomeno ti accorgi che esiste, ecco.

Su Giovanna Abate, peraltro, ho avuto la sua stessa sensazione:

la ragazza con ‘l’occhietto azzurro, la boccuccia giusta, il nasino giusto‘ (cit) o ha fatto i compiti a casa e quindi simula volutamente i comportamenti di tutte le più famose corteggiatrici del passato o, peggio ancora, ha così poco carattere da essere indirettamente influenzata dai suoi anni di visione di Uomini e Donne che la portano a comportarsi automaticamente come ha sempre visto fare in tv. In ogni caso il succo non cambia: reazioni eccessive, scenate fuori luogo, comportamenti esasperati. Ora voi ditemi se è normale ridursi così dopo una manciata di esterne

Trono classico

Dai, ma chi ci crede. Cioè ridotta a un samurai piangente per aver visto una nuova conoscenza e un mezzo bacetto con una che hai detto di non temere. Ma per LA carità!

Giulia D’Urso, a parte il cognome potenzialmente rivelatore di oscuri presagi

è davvero una ragazza bellissima. Io la trovo proprio bella, bella, bella. Non so se sia tutto merito di madre di natura o ci sia anche il generoso contributo di papà chirurgo, ma il risultato finale mi sembra in ogni caso degno di nota. Non mi stupisce che il Raselli a primo impatto abbia preso una botta in testa. Certo, la botta deve averla presa fin troppo forte perché comunque ho trovato piuttosto agghiacciante quell’iniziativa di comparle le scarpe perché ‘lei non può permettersele‘… punto primo lei nelle puntate successive spiegherà che non è così povera da non poter comprare quelle scarpe ma che magari preferisce spendere i soldi in altro modo, punto secondo se anche non avesse potuto permettersele regalargliele come si regala la coperta al senzatetto a me sembra comunque un po’ inopportuno (e di cattivo gusto, a voler essere precisi), specie considerando che vi siete visti mezz’ora, ecco.

Sul trono di Giulia Quattrociocche non voglio dilungarmi perché poi va a finire che scrivo solo offese, mi sento colpevole e poi devo correre a confessarmi. Ecco, diciamo che il trono di una che parla come uno scaricatore di porto di Ostia, non potrà MAI interessarmi. Al cinquantesimo ‘‘ in due minuti perdo inevitabilmente la voglia di vivere, non posso farci niente. Per me è tutto

E sinceramente vedere tanto Daniele Schiavon quanto e, soprattutto, Alessandro Basciano (che come tipo mi sembra proprio lontano anni luce da lei) rimanere lì a corteggiarla pur di rimanere su CanaleFive – perché nessuno mi convincerà mai che uomini normali possano essere attratti da una donna con quei modi- mi fa ritornare al discorso iniziale su quanto ormai attrazione e sentimento siano l’invisibile contorno di una portata principale che è tutt’altra. Il fatto, però, è che di Marco Fantini che sfila sulle passarelle più importanti del mondo ne viene fuori uno ogni mille mai, a tutti voi altri tutta sta fatica farà ricavare al massimo una caterva di follouers comprati, qualche foto in piscina a cavallo del fenicottero rosa con gli ‘amici’ di agenzia e un ruolo da protagonisti nel prossimo attesissimo videoclip di Teresa Langella. Fate voi.

Video della puntata: Puntata intera Esterna di Giulio e GiovannaGiulio e Giovanna: animi inquieti Giovanna contro tuttiEsterna di Giulio e Giulia IEsterna di Giulio e Giulia IIEsterna di Giulio e Irene – La rabbia di Giovanna Esterna di Giulia e AlessandroEsterna di Giulia e Daniele – Esterna di Giulia e Cristiano

Video inediti: Gli incontri di GiulioGli incontri di Alessandro