‘Amici 16’, Thomas Bocchimpani ammette: “Sono felice di aver lavorato con Morgan, sarebbe stato bello continuare il percorso con lui ed Emma!”

Martina Maggio 21, 2017

Diciassette anni e un timbro di voce del tutto internazionale: Thomas Bocchimpani è l’allievo più giovane della sedicesima edizione di Amici di Maria de Filippi, ma anche uno dei più apprezzati, tanto che in molti lo davano per vincitore del programma.

L’uscita del moderno cantante della Squadra Bianca ha infatti scatenato molte polemiche sul web, ma Thomas, intervistato dal magazine Vanity Fair si è detto molto felice dell’esperienza appena conclusa:

Ho visto la reazione sui social. Mi fa piacere perché vuol dire che quello che ho fatto è stato apprezzato, ma io non vivo l’eliminazione come una sconfitta. Il mio percorso artistico non è finito ad Amici, anzi, ora ne inizia un altro. Fino a qui sono cresciuto e sono certo che quello che ho imparato mi servirà anche fuori.

Il cantautore veneto durante la sua permanenza nel talent si è mostrato molto vicino al suo ex coach Morgan, con il quale rivela che gli sarebbe piaciuto continuare a lavorare:

Sarebbe stato bello continuare il percorso con i due direttori artistici, lui ed Emma. Come avevano proposto a un certo punto, in puntata. Per noi della Squadra dei Bianchi una sua collaborazione con Emma sarebbe stata l’apoteosi. Entrambi avevano un sacco di cose da darci, da condividere e insegnarci. Sono molto felice di aver lavorato con lui, del lavoro fatto insieme. Mi fa piacere abbia intravisto sfumature della mia personalità e abbia cercato di lavorarle, per tirarle fuori

Ed è stato lo stesso Marco a contattare Thomas in seguito alla sua eliminazione dal programma, proprio a testimonianza del bel legato nato fra i due:

Mi ha contattato subito dopo l’uscita. Mi ha fatto molto piacere parlare di nuovo con lui.

E voi che ne pensate di queste dichiarazioni rilasciate dal Bocchimpani?

COMMENTI