Brigitte Nielsen racconta: “Ecco come ho fatto a rimanere incinta a 54 anni!”

Franci 26 Luglio, 2018

Brigitte Nielsen

Ha lasciato tutti letteralmente senza parole, la notizia della nuova maternità dell’attrice danese Brigitte Nielsen. La donna, infatti, lo scorso 22 giugno, all’età di 54 anni, ha partorito la sua quinta figlia, che ha deciso di chiamare Frida. In tanti si sono domandati come possa essere naturalmente possibile una gravidanza a questa età, ed è stata proprio l’icona degli anni ’80 a rivelare cosa le ha permesso di stringere ora tra le braccia la sua piccolina. L’avventura di Brigitte in tal senso, a quanto pare, è iniziata ben diverso tempo fa, quando a 40 anni l’attrice aveva deciso di congelare i suoi ovuli, proprio come ha raccontato a People:

Se non vuoi utilizzare ovuli di una donatrice, devi congelare i tuoi stessi ovuli ad un’età ragionevole affinché ci sia una possibilità.

Insieme al marito Mattia Dessi, così, la Nielsen ha deciso di fare questo tentativo, nonostante per lei non sia stato tutto sempre semplice, come adesso potrebbe sembrare:

Non avrei nemmeno provato dopo i 42 anni. […] È un percorso molto lungo, quello che voglio che le donne sappiano è che tutto è possibile ma bisogna essere realistici. C’è l’attesa, c’è molto dietro, è un lungo lungo percorso.

Anche economicamente, l’attrice ha ammesso di aver dovuto sostenere delle spese decisamente importanti per poter avverare questo suo profondo desiderio:

Un’altra cosa da sapere è che è molto costoso. Non è né facile né economico se si fa come ho fatto io. Voglio che le persone lo sappiano.

Ma ora tutto è solo un lontano ricordo e la Nielsen può finalmente godersi questa nuova creatura di appena un mese che le ha riempito la vita di gioia. Voi che ne pensate di questa scelta di Brigitte?

COMMENTI