‘Gf Vip 5’, Luca Onestini svela di esser stato ad un passo dalla partecipazione (in una nuova veste) al reality show ed esprime un (severissimo) giudizio su Tommaso Zorzi!

Martina 20 Settembre, 2020

Luca Onestini - Tommaso Zorzi

Ospite di Casa Chi, il format del magazine Chi in cui si parla con diversi personaggi noti delle ultime news del Grande Fratello Vip 5, Luca Onestini ha annunciato delle grosse novità nella sua vita.

Dopo aver terminato l’avventura a RTL 102.5 con Raffaello Tonon, l’ex tronista di Uomini e Donne ed ex gieffino di recente è sbarcato in Rai per fare l’inviato di C’è tempo per… (che tra l’altro visti i bassi ascolti ha chiuso anche in anticipo), ma soprattutto si è trasferito perché ha deciso di riprendere gli studi: “Mi sono trasferito da Milano, ho 27 anni ed è giunta l’ora che riprenda a studiare perché se non lo faccio adesso non lo faccio più. Ci ho pensato tanto durante il lockdown, non è stata una decisone facile, però l’ho presa. Mi trasferirò a Bologna e riprenderò gli studi continuando a fare tutto il resto. E Ivana (Mrazova, la sua fidanzata, ndr) mi raggiungerà e vivremo insieme lì”.

Assolutamente nessuna crisi (come invece qualcuno aveva nuovamente ipotizzato sul web) tra Luca e la sua dolce metà, pronta a seguirlo e sostenerlo anche in questo nuovo capitolo della sua vita.

Un periodo ricco di nuove avventure per Onestini, che a quanto pare è stato vicinissimo anche a fare parte del team di lavoro del Grande Fratello Vip 5. Su domanda del giornalista Gabriele Parpiglia, l’ex gieffino ha infatti dichiarato: “Diciamo che ne abbiamo parlato, e sono stato davvero vicino a diventare un autore del reality show.. insieme ad un’altra persona. Mi fermerei qui, che il programma è lungo e non si sa mai!”.

In attesa di scoprire se lo vedremo dietro le quinte dello show, Luca non ha risparmiato uno dei nuovi concorrenti, Tommaso Zorzi: “Si è parlato molto di lui, io però aspetterei prima di potermi esprimere positivamente. A me è sembrato un personaggio particolarmente costruito, che può funzionare bene su Twitter, può fare il leone da tastiera molto bene, però poi voglio vedere se avrà la personalità di fare un percorso del genere. Credo si sia messo una bella mascherina pure lui. Già al suo ingresso quando la Contessa Patrizia De Blanck gli ha dato addosso per quello che lui aveva detto di lei (le aveva dato della ‘nobile decaduta’, ndr), lui non è stato in grado di rispondere, è crollato da subito quel suo personaggio. Lì è la differenza tra la comunicazione dietro un pc e la comunicazione in diretta. A me piacciono molto i personaggi spontanei e veri e lui non lo vedo né spontaneo né vero”.

E voi cosa ne pensate delle sue dichiarazioni?

COMMENTI