Gf Vip 6, una battuta di Soleil Sorge scatena l’ira di Manila Nazzaro (e Katia Ricciarelli): è lite nella Casa

Una frase dell’ex corteggiatrice rivolta all’ex Miss Italia fa accendere gli animi

Giusy Gennaio 26, 2022

Gf Vip 6, Soleil Sorge e Manila Nazzaro sono sempre più ai ferri corti.  A surriscaldare gli animi delle due (ex?) amiche ci ha pensato… la radio.

Proprio così! Il Grande Fratello qualche ora fa ha assegnato un compito ai Vipponi, ovvero quello di realizzare un programma radiofonico. A turno, ogni inquilino poteva indossare cuffia e microfono e mettere in scena una trasmissione. Soleil si è aggregata a Barù e a Jessica Selassié, ma quando il nipote di Costantino della Gherardesca le ha fatto notare che a condurre doveva esserci Manila, la bionda influencer ha esordito così:

Manila è in cucina a lavare piatti tesoro mio, se vuoi divertirti ci siamo noi. Mi spiace!

Frase che ha subito scatenato l’ira funesta dell’ex Miss Italia, che di professione è anche una speaker radiofonica.

Manila Nazzaro si è sentita denigrata, quasi come se Soleil Sorge volesse sminuire il suo ruolo all’interno della Casa, relegandola a “quella che sta solo in cucina a lavare i piatti”.

Uno sfogo il suo che ha trovato subito tanta solidarietà dal resto della casa, in particolare dalle donne.

“Ma che s… cattiveria, cattiveria“, ha esclamato Delia Duran. Nemmeno Katia Ricciarelli, che ha sempre considerato l’influencer come una figlioccia, si è astenuta dal commentare, affermando che Soleil “ha detto una brutta cosa. Veramente s… e se lo dico io. Mi spiace molto dirlo, le voglio bene ma questa cosa è stata s…“.

Tutti i Vipponi presenti allo sfogo di Manila Nazzaro hanno voluto dire la loro sul comportamento di Soleil, mentre l’influncer, ignara di tutto, si divertiva a intrattenere Barù e Jessica nelle nuove vesti di una speaker radiofonica.

Siamo davvero arrivati all’epilogo di quella che sembrava la storia di una grande amicizia?

Non ci resta che aspettare la prossima puntata del Grande Fratello Vip: Tireranno il ramoscello d’ulivo o sarà guerra?

COMMENTI