Gf Vip 6, Maria Monsé confessa: “Ho vissuto il dramma di due aborti, ero disperata”

L’ex volto del reality ha raccontato la sua sofferenza in una lunga intervista a cuore aperto

Giusy Agosto 16, 2022

Dietro un sorriso, un balletto o una foto sexy, spesso si nascondono pagine dolorose della propria vita. Ne sa qualcosa Maria Monsè, ex concorrente della sesta edizione del Gf Vip. La conosciamo tutti per il suo carattere schietto, senza peli sulla lingua, per i suoi profili social in cui si mostra in foto tratte da shooting. Maria Monsè però è anche una mamma,  una mamma che ha dovuto affrontare per ben due volte la sofferenza più atroce che possa vivere una donna: l’aborto.

Come riportato dai colleghi di Fanpage.it, l’ex concorrente del Gf Vip 6 ha raccontato sulle pagine del settimanale Ok Salute e Benessere il calvario che ha dovuto affrontare qualche anno dopo la nascita di Perla, la sua unica figlia:

Perla nacque e andò tutto bene, finché, passati tre anni, io e mio marito decidemmo che era arrivato il momento di allargare la famiglia. Ero entusiasta di cercare un altro figlio: della gravidanza, dopotutto, serbavo solo ricordi positivi.

Un giorno, però, ho iniziato a sentire dolori alla pancia, così sono corsa a fare un’ecografia. Era solo la terza settimana, il medico mi disse che non c’erano più i battiti e io rimasi scioccata. Ma come? La mia favola era improvvisamente crollata.

Tornai a Roma per abortire e fu un dramma. Non solo con vivere con questa notizia, veramente inaspettata, ma anche l’intervento in ospedale dove, per una tragica ironia della sorte, mi misero nella stanza accanto a quella in cui nascevano i bambini. Io stavo per abortire e dall’altra parte del muro sentivo piangere i neonati. Uno strazio. Presi dei calmanti. L’operazione andò bene, nonostante il mio stato d’animo e le mie preoccupazioni.

COMMENTI