Gf Vip 7, Daniele Dal Moro crolla dopo le critiche di Alfonso Signorini e racconta di come è caduto nel tunnel della droga

L’ex tronista piange e si racconta ad Elenoire Ferruzzi

Lara Ottobre 22, 2022

Dopo la discussione con Alfonso Signorini, Daniele Dal Moro si è sfogato con Elenoire Ferruzzi, alla quale ha raccontato la sua storia. Il concorrente del Gf Vip 7, era stato rimproverato dal conduttore per essere poco partecipativo in Casa.

Daniele si è giustificato così, raccontando di come sia caduto nel tunnel della droga:

Nessuno in realtà sa quanto ho sofferto perché adesso è un racconto. E fondamentalmente io, una delle poche cose che mi è rimasta per cui sono un po’ triste è che tutti gli anni che ho perso non me li ridà più nessuno. La persona che sono diventata non è la persona che ero perché tutte queste cose mi hanno cambiato. Io faccio fatica a ridere e a scherzare con una persona che non conosco, sono diventato molto chiuso ma non ero così. Quando mi dicono “Avrai passato pure qualcosa di bello”, che cosa dico? “No”. Se vogliono faccio un documentario sulla droga, quello lo posso fare. Tu non sai quanto amici ho perso.

E ancora:

Probabilmente un po’ per il fatto che ero sempre solo, un po’ per il fatto che venivo sempre etichettato per il lavoro che faceva mio padre, ho cominciato a uscire con persone più grandi di me e sono entrato in giri del cavolo. Da quanto avevo quattordici anni ho iniziato a fare uso di stupefacenti, uscivo con persone più grandi e mi sentivo forte. Sono sempre cresciuto da solo, non ho mai voluto pesare sugli altri, fare pena. Un piccolo passo alla volta e sono tornato, non dico a star bene, ma quasi. Ho cercato di migliorare tutto quello che potevo.

COMMENTI