Giulia Calcaterra e l’orribile fine di un cane: la responsabile è la velina bionda?

Edicola 10 Ottobre, 2012

La neo-eletta Velina di Striscia Giulia Calcaterra è stata accusata di aver abbandonato il suo cane; poi, quando si è scoperto che il rottweiler era morto, è stata accusata di averlo fatto sopprimere.
Il 17 marzo pubblicò su Facebook: “Regalo rottweiler, non posso più tenerlo; non ho il tempo materiale per stare dietro a un cane del genere, non sono mai a casa!” Una volta iniziata Striscia, il fidanzato di Giulia ha scritto che il cane stava benissimo con lui. Poi, la dichiarazione della Velina: “L’ho dato via, era ingestibile” e infine ammette: “E’ stato fatto sopprimere per una malattia certificata dal veterinario”. Poco dopo il padre di Giulia ha dichiarato: “E’ morto improvvisamente: gli si è gonfiata la pancia e quando sono andato dal veterinario era già morto. Giulia non era presente e non aveva capito. Una volta Aron (questo è il nome del cane) le è saltato addosso e le ha ferito una gamba; per questo cercava un’altra sistemazione. Il fidanzato di Giulia si riferiva all’altro nostro cane; inoltre, abbiamo tenuto nascosto a mio figlio minore che il cane era morto”. Il mistero si infittisce ancora, quindi, ma il veterinario ha confermato le parole del padre della Velina.

Fonte: Di Più

COMMENTI