‘Domenica Live’, Marco Cucolo tra le lacrime racconta: “Sognavo che un giorno io, Lory Del Santo, Loren e Devin avremmo vissuto tutti insieme…”

Martina 7 Ottobre, 2018

Marco Cucolo - Domenica Live

Marco Cucolo, fidanzato di Lory Del Santo, ha deciso di rompere il silenzio nel salotto domenicale di Barbara D’Urso, e di raccontare come sta vivendo il dolore legato alla terribile tragedia che ha colpito lui e la sua compagna circa a metà Agosto.

Il giovane 26enne, profondamente colpito dalla morte di Loren, il figlio 19enne di Lory, si è lasciato andare ad una toccante intervista a Domenica Live, dove ha cercato di spiegare quanto fosse legato al ragazzo:

E’ un po’ che sto chiuso in me stesso per cercare di affrontare questa cosa. Ero molto legato a Loren, lui mi ha fatto sentire parte della famiglia e non mi ha mai giudicato per la differenza di età. Ho avuto l’onore e l’orgoglio di entrare nella sua cerchia di persone, lui è stato sempre dalla mia parte. Ero la persona che gli dava dei momenti di felicità, quando ero con loro mi svegliava alle cinque di mattina per preparargli la merenda da portare a scuola e voleva che lo accompagnassi a prendere il pullman, tutto questo mi faceva sentire unico.

Cercando di trattenere a stento le lacrime ha continuato:

Devo cercare di essere forte e non piangere. Ho perso un alleato, un fratello e un grande amico, ma lui sarà sempre con me perché gli angeli non muoiono mai.

Marco ha poi ricostruito gli attimi in cui lui e la Del Santo – che adesso sta cercando di vivere al meglio la sua avventura al Grande Fratello Vip 3 – hanno appreso la notizia:

Quando è successo abbiamo ricevuto una telefonata. Lory mi ha stretto forte e mi ha chiesto: ‘Sarai con me, sarai dalla mia parte?’. E poi mi ha detto Loren è diventato un angelo, non è più con noi’. Sono stato vicino a Lory che non dormiva e non mangiava, ha perso 15 kg, stava tutto il giorno su una sedia, piangeva e non parlava. Ho cercato di starle sempre vicino, la controllavo anche quando andava al bagno perché ero molto preoccupato. Lory era ed è una donna distrutta nel cuore. Loren era il più piccolo e il più coccolato da tutti noi. Quando ha deciso inizialmente di non partecipare al Gf Vip ero contento, perché avrei potuto starle vicino in questo momento così drammatico. Poi lei ha trovato la forza di dire quello che le era successo. Quando è andata in tv e lo ha raccontato è tornata da me e mi ha detto: ‘Io 28 anni fa ho vissuto questa tragedia isolandomi, ma non avevo nessuno, ora ho te e Devin, e voglio reagire!’.

E ancora ha continuato:

Quest’estate Lory è andata da sola in America dai figli, io ho deciso di lasciarla andare da sola per non essere invadente, nonostante loro mi considerassero uno di casa. Ho deciso di vivere questo momento da solo, la mia famiglia mi vorrebbe stare vicino ma io ho deciso di affrontarlo da solo, quello che è successo mi ha distrutto il cuore ed è una ferita che non so se riuscirò a rimarginare.

A proposito del funerale, su cui nelle ultime settimane erano nate non poche polemiche, ha invece voluto precisare:

Non è vero che Lory non ha partecipato perché doveva iniziare il Gf, semplicemente il funerale non c’è stato.

Infine ha concluso:

Di Loren mi mancheranno molte cose, sognavo che un giorno avremmo vissuto tutti insieme. Osservandola in questi giorni al Grande Fratello l’ho vista fare cose quotidiane che non faceva più, e di questo sono contento.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Marco?

COMMENTI