‘Matrimonio a prima vista Italia’, ecco chi sono le tre coppie della quinta edizione

Martina 7 Ottobre, 2020

Matrimonio a prima vista Italia logo

La quinta edizione di Matrimonio a prima vista è tornata in onda ieri su Real Time, registrando 824.000 spettatori e uno share del 3,3% per il momento della formazione delle coppie e 884.000 spettatori e 4,7% di share per quello del matrimonio.

Il programma è un esperimento sociale a tutti gli effetti e porta due sconosciuti a conoscersi direttamente sull’altare e a giurarsi amore eterno senza conoscersi. La sessuologa Nada Loffredi, il sociologo Mario Abis e lo psicoterapeuta Fabrizio Quattrini, che sono i tre esperti del programma, selezionano due persone in base alla loro presunta compatibilità e alle affinità che dovrebbero legarli e li fanno incontrare direttamente il grande giorno.

Quest’anno per le tre coppie in gioco è ancora tutto più difficile a causa del Covid-19, che non solo ha reso più complicata l’organizzazione delle nozze senza parenti e amici di sempre, ma ha anche costretto una prima coppia (scelta già a Febbraio prima della pandemia) formata da Maddalena e Luca, a rinunciare al matrimonio e al programma dato che lei lavora per una struttura sanitaria ed entra ogni giorno a contatto con persone a rischio Covid. Le altre coppie, però, promettono già dinamiche interessanti, conosciamole meglio.

Da una parte abbiamo Giorgia Pantini, 32enne di Roma, e Luca Cantiano, 31enne di Cisterna di Latina. Lei è un’insegnante di educazione fisica, nuoto sincronizzato e pallanuoto, lui lavora nel settore turistico e gestisce un B&B a Roma. Luca ha un carattere estremamente scherzoso, dice di non avere paura di niente, e quando è in difficoltà la butta in caciara. Questo anche perché nella vita ha dovuto affrontare già una perdita estremamente importanti, quella dei genitori, mancati a causa di un tumore. Adesso spera che sia la volta buona per ricominciare una nuova vita, magari in dolce compagnia. Tra  lui e Giorgia sembra scattato qualcosa fin dal primo sguardo, e tra imbarazzo e sorrisi c’è tanta voglia di conoscersi e di portare avanti questa relazione.

A fare compagnia a Giorgia e Luca, ci sono anche i sostituti di Maddalena e Luca, ovvero Gianluca Elifani, fiorentino di 31 anni che di professione fa il concept artist, il pittore e lo scultore digitale e Sitara Rapisarda, romana di 29 anni che lavora come cassiera in un ristorante. Lei cerca un uomo simile al padre con il quale condividere le esperienze più belle della sua vita, lui spera di trovare una ragazza ironica e leggera ma che allo stesso tempo condivida i suoi stessi valori. Anche tra Gianluca e Sitara sembra che ci sia molta voglia di conoscersi, anche se il fatto che il fiorentino abbia dichiarato di essere un po’ un marpione non rende Sitara così tranquilla.

L’ultima coppia è quella formata da Nicole Soria, 29enne milanese che fa la contabile, e Andrea Ghiselli, 28 anni, gestore del ristorante di famiglia a Pesaro. I due davanti all’altare hanno avuto una reazione completamente diversa: Nicole è rimasta subito entusiasta di Andrea, ma la stessa cosa non possiamo dire di Andrea che per il momento sembra attratto solo dal décolleté della neo moglie. Il colpo di scena è avvenuto, però, quando la ragazza – dopo aver percepito di non piacere forse abbastanza al suo compagno – ha iniziato a riempirlo di domanda divorata dall’ansia e lui le ha stampato un bacio appassionato sulle labbra per stemperare la tensione e tentare di calmarla.

Si preannuncia decisamente un’edizione da tenere d’occhio! Voi cosa ne pensate? Avete visto questa prima puntata?

COMMENTI