Simonetta Spiri: “Carta, vergogna! I tuoi fan mi minacciano di morte e tu non rispondi nemmeno al telefono”

Edicola Settembre 4, 2011

Esiste una nuova generazione di talebani che, spinti dal fanatismo che li lega indissolubilmente al loro beniamino, combattono affinchè la reputazione dell’idolo di turno (e i relativi introiti discografici) subiscano un’impennata, a discapito dei “rivali”. Va da sè che una Simonetta Spiri si ritrovi minacciata duramente dalle fan di Marco Carta. Esiste anche un nuova generazione di persone intonate che credono di saper cantare bene e di essere i nipoti di Aretha Franklin, ma questo è un altro discorso.

Fonte: Top

COMMENTI