Sinisa Mihajlovic shock: “Ho la leucemia, ma la vincerò”. Pioggia di messaggi di vicinanza dal mondo dello sport e dello spettacolo

13 Luglio, 2019 di Martina

Sinisa Mihajlovic

E’ con gli occhi lucidi e la voce rotta dal pianto che l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ha annunciato attraverso una conferenza stampa indetta questo pomeriggio a Casteldebole di avere la leucemia.

Una notizia che ha lasciato tutti senza parole, anche se purtroppo era già nell’aria da diversi giorni che il tecnico di origine serba avesse dei gravi problemi di salute, vista la sua strana assenza agli ultimi allenamenti della squadra emiliana. Per rispetto della sua privacy e per consentirgli di fare tutti gli accertamenti del caso però, non era stata diffusa nessuna notizia a riguardo, finché oggi è stato lo stesso Sinisa a spiegare in maniera molto schietta e diretta come stanno le cose:

Ho fatto alcuni esami dove si sono scoperte alcune anomalie che non c’erano qualche mese fa. Voglio essere chiaro. Prima di partire per il ritiro ho detto che avevo la febbre, ma convincere mia moglie che avevo la febbre era difficile, perché sono quarant’anni che non l’avevo. Quel giorno dovevo fare ulteriori esami alle 15, ed è venuta fuori la sentenza: leucemia. E ho preso una bella botta. Sono stato chiuso in casa a riflettere, piangere, ti passa tutta la vita davanti.

Gli scappano due lacrime mentre racconta come ha scoperto la malattia, ma Sinisa lo conosciamo bene e anche in questa partita così difficile, la più dura della sua vita, non ha intenzione di lasciare in pachina tutta la sua forza:

Non sono due lacrime di paura: la malattia la rispetto ma la vincerò guardandola negli occhi, martedì comincerò e non vedo l’ora, prima si comincia e prima finisco. È una malattia in fase acuta ma si può guarire e sconfiggere.

Vuole combattere Sinisa e ce la metterà tutta, per la moglie Arianna, i suoi figli e tutte le persone che gli vogliano bene:

Ai mie giocatori ho detto che bisogna giocare per vincere, io devo usare la stessa tattica del calcio, andare all’attacco. Io questa sfida certamente la vincerò, per me, per la mia famiglia e per tutti quelli che mi vogliono bene.

Non appena si è diffusa la notizia, sui social si sono susseguiti messaggi e parole di vicinanza e affetto da parte di tutte le squadre della Serie A e di molti volti noti dello spettacolo e dello sport, che hanno conosciuto personalmente quell’allenatore tenace e caparbio che non si mai arreso di fronte a niente e non lo farà nemmeno questa volta.

Da Simona Ventura a Stefano Bettarini, da Alessandro Del Piero a Gianluigi Donnarumma ecco alcune delle numerose parole di forza e solidarietà arrivate per il tecnico, che nonostante tutto ha scelto comunque di rimanere vicino al suo Bologna:

Immancabile in mezzo a tutti questi bellissimi messaggi quelli delle figlie Viktorija e Virginia – che quest’anno abbiamo conosciuto nel corso de L’Isola dei Famosi 14 – le quali hanno voluto infondere anche in pubblico amore e sostegno al loro papà:

Anche da parte di tutto lo staff di IsaeChia.it un caloroso messaggio di affetto e forza al tecnico serbo e a tutta la sua famiglia.