‘Temptation Island Vip’, Stefano Macchi ospite in radio svela come sarebbe andata con Cecilia Zagarrigo se non fosse stato fidanzato con Anna Pettinelli. E a proposito di Serena Enardu e Pago…

Emanuela 29 Dicembre, 2019

Non succederà più - Stefano Macchi

Quella formata dalla speaker radiofonica Anna Pettinelli e dal suo compagno Stefano Macchi è stata senz’ombra di dubbio una delle coppie più amate della seconda edizione di Temptation Island Vip.
A far accendere l’animo della carismatica Pettinelli dentro al programma era stata l’ambigua complicità che il suo Stefano aveva instaurato con Cecilia Zagarrigo, ex corteggiatrice di Oscar Branzani e Luca Onestini e attuale corteggiatrice del tronista Carlo Pietropoli. I due tra pianti, accuse e l’ormai iconico “bella patata”, hanno regalato ai telespettatori un falò di confronto carico di emozioni e divertimento.

E il Macchi ai microfoni di Radio Radio durante ‘Non succederà più’, ospite da Giada Di Miceli ha raccontato come ha vissuto l’esperienza a Temptation, ha spiegato il suo rapporto con Cecilia e  ha riferito come procede la sua storia d’amore nata nel 2014 con Anna. Sulla tentatrice ha infatti detto:

Io sinceramente ho conosciuto una ragazza molto diretta, semplice e molto molto simpatica con la quale ho legato in amicizia tantissimo e ci siamo divertiti un sacco, piuttosto che rimanere dentro al villaggio dicevo “che facciamo Ceci, andiamo?”. Questo era il mio rapporto con lei.

Ed ha confermato che per lui era impensabile che Anna si potesse ingelosire del rapporto che aveva instaurato con la bella torinese:

Da un certo punto di vista ti fa piacere, dall’altra ti dispiace perché vedi che soffre e non ha motivo di soffrire per cui come vai a spiegare…poi ho visto le immagini e dicevo: “forse ho peccato di ingenuità”. Però le ho detto: “ma se tu venissi sul lavoro, venissi in doppiaggio quando sono negli studi e incontro le mie colleghe faccio sempre casino, e allora cosa succederebbe?!”.
Tante colleghe che mi hanno visto la falò e al programma mi han detto: ma perché Anna si è arrabbiata?. Io ho dato per scontato che la mia naturalezza non avrebbe messo in discussione niente e ho dato per scontato che le mie intenzioni sarebbero passate molto rispetto alle immagini che ha visto lei e invece così non è stato. Lei si è persa in quelle immagini, nelle cose che ha visto… mi dispiace perché lei è stata veramente male.

Ed ha svelato cosa è successo una volta usciti dal programma:

Quando siamo usciti è stato difficilissimo. […] Io l’ho recuperata lì al falò, quindi non ho rischiato nulla. Dopo ci sono state tante altre crisi, perché ci stava male. Di nuovo c’è stato casino quando ha visto che Cecilia piangeva mentre io stavo andando, cosa che io non avevo visto.

Inoltre, incalzato da Giada ha confessato perché ha chiamato Cecilia “patata”:

Dopo un po’ di confidenza […]. Ma “patata” è un conto, “tata” è solo lei, non ho chiamato nessuno “tata”.

La Di Miceli ha quindi chiesto a Stefano se avesse mai potuto costruire qualcosa di diverso rispetto ad una semplice amicizia con la tentatrice, qualora non fosse sentimentalmente legato ad Anna e lui ha affermato:

E’ una domanda difficile, perché lì dentro è come conoscere delle persone in un villaggio turistico, la realtà è un’altra cosa. E’ una ragazza che volentieri avrei frequentato fuori perché mi trovavo bene perché Cecilia, lì dentro era la mia confidente. L’avrei frequentata da single e l’avrei frequentata anche con Anna, solo che non c’è la possibilità per diversi motivi. Non ci sentiamo, però ti ripeto è una persona che tranquillamente avrei frequentato anche fuori, ma con e senza Anna perché è molto simpatica.

Invece per quanto riguarda un’altra coppia che ha partecipato al reality delle tentazioni, Serena Enardu e Pago (prossimo concorrente del Granfe Fratello Vip in partenza a gennaio), Stefano ha rivelato che secondo lui ad aver sbagliato i modi tra i due è stato Serena:

Io sono stato molto dispiaciuto perché voglio molto molto bene a Pago. L’ho detto anche più volte, Pago mi ricorda molto un caro amico che io ho perso quando avevo vent’anni nei modi di fare, nell’onestà, a livello intellettuale. […] Io non mi sento di giudicare nessuno, loro sono stati insieme sei anni. Non condivido i comportamenti che Serena ha tenuto dentro la casa però non mi sento assolutamente di giudicare perché avrà avuto i suoi motivi per fare quello che ha fatto. […] Nei comportamenti ha sbagliato Serena, Pago è stato male.

E per il prossimo concorrente del Gf Vip ha solo che speso bellissime parole:

Pago è uno tosto che secondo me farà belle cose dentro il Grande Fratello. E’ uno che potrebbe arrivare fino in fondo. […] E’ onesto. Credo molto in lui. A Pago auguro prima di tutto serenità e salute e poi sicuramente un altro amore, che sia un rinnovo, un ritrovamento, una cosa nuova non ha importanza, per me è importante che lui stia bene e si senta amato.


QUI invece per rivedere l’intervista integrale.

E voi cosa ne pensate? Vi è piaciuto il percorso di Stefano a Temptation Island Vip?

COMMENTI