‘Uomini e Donne’, Costantino Vitagliano shock: “Anche io sono stato molestato da una donna molto potente!”

Franci 9 Dicembre, 2017

Costantino Vitagliano

Negli ultimi tempi si sta ripetutamente parlando di molestie sessuali ricevute da varie attrici e aspiranti tali da parte di produttori che offrivano in cambio del lavoro nel mondo televisivo e cinematografico in cui ambivano a entrare. Racconti diversi, segnalati da un numero inquantificabile di donne, si stanno avvicendando ogni giorno in maniera sempre più copiosa, ma a rivelare che una vicenda molto simile sarebbe capitata anche a lui, è stato il primo tronista di Uomini e Donne, Costantino Vitagliano, nel corso di una recente intervista rilasciata a Novella 2000:

Ero giovane, a Milano, a una cena ho conosciuto una donna. Più grande di me, molto potente, molto conosciuta in certi ambienti che frequentavo per lavoro. Mi disse che voleva trascorrere la notte con me, però a me quella donna proprio non piaceva.

Costantino ha, poi, proseguito il racconto:

Ho cercato con educazione di farle capire che non ero disponibile, ma senza neanche rendermene conto mi sono ritrovato con la sua mano che faceva insistentemente e senza nessuna vergogna pressione su di me in una zona “off limits”!

L’ex tronista ha, però, immediatamente bloccato quelle avances:

Ho tolto la mano, e con fermezza le ho detto che non c’era nessuna possibilità. […] Ero disorientato, non volevo offendere questa signora abituata ad avere tutto. Forse era la prima volta nella vita che riceveva un no e non poteva accettarlo. Mi diceva: “Se stai con me ti cambierò la vita, avrai tutto quello che vorrai e non dovrai mai più lavorare”. A quel punto ho cominciato a essere infastidito e sono diventato più brusco. Ecco questa è la grande differenza tra un uomo e una donna che subisce molestie: un uomo fisicamente può difendersi senza problemi, una donna non sempre.

Che ne pensate delle sue sconvolgenti dichiarazioni?

COMMENTI