‘Uomini e Donne’, Francesco Zecchini rivela se ha mai rivisto Claudio Sona dopo il trono e cosa ne pensa del tanto discusso video di Mario Serpa

Martina 29 Maggio, 2020

Francesco Zecchini - Claudio Sona - Mario Serpa

Ospite di Lorenzo Bosio in diretta Instagram per il format #TvLO la web tv senza filtri è arrivato anche Francesco Zecchini, personal trainer ed ex corteggiatore di Claudio Sona a Uomini e Donne.

Raccontando la sua vita tra sport, lavoro e tempo libero, Francesco è tornato a parlare anche della sua avventura nel dating show di Canale 5, iniziata totalmente per caso:

E’ capitato davvero per caso. Non avevo mai visto il programma e non sapevo che avrebbero fatto il trono gay. E’ successo che una persona della produzione mi ha notato in un locale a fine giugno, era appena finita la stagione, e mi spiegò che da settembre avrebbero fatto il trono gay. All’inizio ero molto dubbioso, continuavo a ripetere non faceva per me, finché alla fine ho scelto di andare perché mi ero lasciato con il mio ex storico dopo tanti anni, avevo bisogno di cambiamenti, e questa era una cosa molto particolare che andava un po’ contro al modo in cui uno mi può vedere. Sono stato catapultato in un mondo differente e nel bene e nel male mi ha fatto piacere come esperienza.

La prima impressione su Claudio non fu delle migliori, tanto che inizialmente era molto indeciso se rimanere o meno:

Appena lo vidi ero molto titubante, non ero sicuro se potesse interessarmi o meno, poi le cose lì vanno avanti, è come essere in una bolla di sapone, e il tempo è un po’ particolare. Non ci si rende conto. In alcuni momenti ero molto interessato, in altri no, è molto strana la cosa.

Come ben sappiamo alla fine la scelta è ricaduto sul suo avversario in amore, Mario Serpa, ma Francesco sembra esserne stato sempre consapevole:

Sì, me lo aspettavo. L’ultimo mese noi c’eravamo detti che non saremmo andati d’accordo, che non avrebbe avuto senso scegliere me. Da lì in poi non ci siamo più sentiti, ma ci siamo incrociati due o tre volte a Milano e a Verona,  dove abbiamo fatto quasi la serata insieme, eravamo tantissime persone, abbiamo fatto due chiacchiere senza problemi.

A proposito di quello che è successo dopo tra Mario, Claudio e tutto il polverone alzato dall’ex fidanzato del tronista, Juan Fran Sierra, l’ex corteggiatore ha un po’ tergiversato spiegando:

Il fatto è che essendo televisione molti hanno delle aspettative che non corrispondono alla realtà. Nessuno va a Uomini e Donne per trovare l’amore della sua vita ma per conoscere qualcuno che poi dovrai conoscere realmente fuori dal programma. Si pensa che quando uno va a Uomini e Donne e trova uno che gli piace, sia l’amore della vita come se fosse un film, ma in realtà non è così. E’ bello che le persone che lo guardano si possano immedesimare, ma la realtà e la vita non è questa. [..] Uno può andare lì, fare il circo e fare quello che cerca la fama o andare lì ed essere se stesso. Sono due cose diverse, una è una grossa presa per il c*lo, un’enfatizzazione del programma e l’altra è la vita reale.

E proprio a tal proposito l’ex corteggiatore ha commentato l’atteggiamento dei due opinionisti in studio, Tina Cipollari e Gianni Sperti, sempre alla ricerca di reazioni forti da parte dei protagonisti:

E’ normale che loro essendo lì a commentare dicano cose tipo ‘se tu la ami faresti’ ecc., ma non è così. In primo luogo non ami nessuno, e in secondo luogo perché? Se io grido vuol dire che ci tengo di più?

Sul tanto discusso video di Mario Serpa girato in rete qualche giorno fa ha, invece, dichiarato:

Me l’ha detto una persona che alleno, ma non ho ben capito, ho visto qualche insulto che si è beccato. Io credo che se hai tutto quel seguito dovresti evitare certe cose, però bisogna anche essere più rilassati, non è che dobbiamo parlare solo di cose concettuali, più easy, ognuno facesse quello che vuole. Io comunque non lo condivido, magari fai un video per gli amici più stretti, oppure invialo a chi vuoi.

Infine, su un eventuale ritorno in tv ha chiosato:

Ho fatto già altre cose che non c’entravano niente con Uomini e Donne che mi sono piaciute di più, tipo sono stato a Rete 4 a parlare di omosessuali nel calcio o nella politica. Mai direi mai, tornerei in tv ma dipende per cosa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

PT milanese si racconta tra vita privata, lavoro e la sua esperienza al trono di @uominiedonne

Un post condiviso da TVLO (@tvloofficial) in data:

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI