Michelle Hunziker: Fiocco rosa per lei e Tommaso. Oh Sole mia… / Stacanovista sì o no? Ecco cosa ne pensano le donne dello spettacolo (e non solo)

Di Edicola - 19 ottobre 2013 09:10:45

Vip

Mercoledì 9 ottobre alle 22 circa è arrivata Sole, la figlia di Michelle Hunziker e del suo compagno Tomaso Trussardi, a 17 anni di distanza dalla prima figlia di lei, Aurora, avuta dal cantante Eros Ramazzotti. La piccola ha anticipato giusto di qualche ora il compleanno della nonna Ineke, che ha accompagnato Michelle anche in sala parto. Al momento del parto, la conduttrice ha avvisato i colleghi di Striscia con un messaggio: “Ciao amici, ciao Virgi (Virginia Raffaele, co-conduttrice). Oh scusate, stasera ho un impegno a cui non posso rinunciare. Stiamo bene, adesso devo spingere un po’ e ci vediamo presto” con la solita ironia.
Provvisoriamente sostituita dal Gabibbo, dopo quattro giorni, Michelle era già di nuovo dietro al bancone del Tg satirico ed è partita la polemica: è troppo presto? Si è comportata da stacanovista? Secondo altri, invece, è una privilegiata e le donne oggi riprendono a lavorare subito. La showgirl Belén Rodriguez ha dichiarato: “Ognuno vive la sua vita e la sua gravidanza. La mia l’ho vissuta bene e sono stata fortunata; se decido che le cose devono tornare al loro posto subito, lo fanno. Al lavoro sono tornata dopo due mesi perché c’erano di mezzo le vacanze e mi sono goduta mio figlio. Santiago mi segue ovunque, ma è un bambino buonissimo, che dorme da mezzanotte alle 11 del mattino”. E raccontano la loro esperienza tante altre mamme in carriera, come Sarah Varetto (direttore di Sky Tg24 e moglie di Salvo Sottile), i ministri Giovanna Melandri e Maria Stella Gelmini, l’europarlamentare Licia Ronzulli, la giornalista Cristina Parodi, la conduttrice e politica Irene Pivetti, le imprenditrici Marina Salomon, madre di 4 figli, e Luisa Todini e infine Anna Falchi, attrice, imprenditrice e concorrente di Jump: “Io i primi tre mesi sono stata un’unica cosa con mia figlia, ma non significa che giudico male Michelle. I pediatri mi salteranno addosso, ma credo che una volta che sia nutrito e cambiato, un neonato stia a posto. Poi chi sa quanto impegno serve per Striscia? Tutto è relativo”.

Fonti: Chi; Vip