Milly Carlucci a Flavio Insinna: “Questo non me lo dovevi fare!”

Di Edicola - 5 aprile 2014 18:04:08

Visto

Da qualche anno ormai, il ballo in tv si identifica con il programma di Milly Carlucci Ballando con le stelle. E per la conduttrice è stata una rivincita vedere che La Pista, il programma di ballo condotto da Flavio Insinna, nonostante fosse il programma più seguito, non sia arrivato ai 4 milioni di telespettatori. Quando aveva saputo che la Rai avrebbe realizzato un programma simile al suo, infatti, la Carlucci era rimasta senza parole, al punto da rivolgersi direttamente ai vertici Rai per impedire che andasse in onda. Per questo, il format è stato rivisto: “Non è un talent show, ma una gara vera e propria” ha precisato Insinna durante la prima puntata. I Vip, quindi, non hanno ballato, ma hanno solo dato una mano con delle coreografie, che non è stato determinante, a differenza di Ballando. Così, le polemiche che sarebbero nate se gli 8 vip invitati avessero ballato sono state spente sul nascere. Già in passato Milly aveva dovuto agire contro Barbara D’Urso, che proponeva la stessa formula in Baila. La magistratura bloccò il programma Mediaset, che dovette modificare il regolamento. Stavolta, però, alla Carlucci è bastato far valere le sue ragioni. D’altronde, lei stessa ha fatto nascere in Insinna la passione per la danza, invitandolo per ben due volte nel suo show come ballerino improvvisato! Ma non solo, per Milly c’è stata anche un’altra seccatura: era venuta a sapere di alcuni provini per selezionare i professionisti della prossima edizione di Ballando con le stelle, ma è intervenuta specificando che non sono previsti casting ufficiali e consigliando di diffidare dalle imitazioni!

Fonte: Visto