Francesca Cioffi tra nozze, chili di troppo e stalker: “Non invito Modestina Cicero: è un matrimonio, non un funerale!”

Top

La concorrente del Grande fratello 13 Francesca Cioffi è prossima al matrimonio con il suo Enzo. Quando le si chiede se è tutto pronto, risponde: “Magari! Mancano ancora le bomboniere e non trovo nessuno disposte a farne tante in poco tempo! Saremo circa 230 e ogni giorno si aggiunge qualcuno! Mentre ero nella Casa, ci ha pensato Enzo, ma quelle che aveva scelto erano orrende, così abbiamo dovuto fare tutto da capo! Nella Casa sono dimagrita al punto di arrivare a pesare 44 chili, ma poi, una volta uscita sono ringrassata e ora devo perdere peso per farmi andar bene il vestito! Sono dimagrita perché prima di entrare nella Casa ho ricevuto dei messaggi su Facebook da una tipa che aveva solo me tra gli amici e che quindi aveva creato il profilo apposta per disturbarmi. Diceva di aver avuto incontri col mio fidanzato e che non mi dovevo illudere. Tutto questo pochi giorni prima del GF: potete immaginare come mi sono sentita. Io sono una che non si scompone e non ho mai dubitato, metto in conto l’invidia delle persone, ma quando sei nella Casa, la gente ti vede ma tu non li vedi! Ho pensato di rivolgermi alla polizia, ma lei cancella il profilo e ne crea altri dopo pochi giorni. Così le ho chiesto di affrontarmi faccia a faccia e le ho dato un appuntamento, a cui non si è presentata. Da lì ho deciso che non meritava un briciolo della mia serenità. Pensando al mio matrimonio, ciò che più mi emoziona è pensare di risvegliarmi tra le braccia di mio marito tutte le mattine: sono cresciuta in una famiglia all’antica, dove si dorme insieme solo dopo essersi sposati. Ho invitato quasi tutti i miei ex coinquilini, ma ho escluso dalla lista Modestina Cicero, perché il mio è un matrimonio, non un funerale, e poi Giovanni Masiero e Samba Laobe Ndiaye“.

Fonte: Top