‘Uomini e donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono classico

Di Isa - 20 ottobre 2014 19:10:40

Trono classico

Puntatina leggera oggi, eh. :eyes Ci sono proprio poche cose da dire. Sedetevi e abbiate pazienza che oggi ho tempo da perdere e c’ho voglia di scrivere. :ghigno

La puntata si apre con i consueti siparietti di Tina Cebolla:

La DeFy continua a scomipisciarsi come se stesse assistendo allo spettacolo comico più avvincente della storia ( che sense of humor di merda, Marì :() ma persino Jonas Berami oggi dava inequivocabili segni di rompimento di bolas (per restare in tema spagnolo) e guardava la Cebolla con l’espressione che diceva chiaramente: “ma davvero fate?”. :red

Si parte proprio da Jonas e dalla sua esterna con tale Cinzia che ha l’incontestabile merito di averci regalato 2 minuti di movimento di bacino spagnolo che andranno a finire per direttissima nei miei sogni hard di stanotte :letto ma che dall’altro lato è l’esatta rappresentazione di come molte donne non riescano a capire che tra gatta morta e gatta allupata ci sono un’infinità di meravigliose vie di mezzo.

Si passa a Rama Lila Giustini e va in onda un classicone della storia di Uomini e Donne: la riabilitazione. La riabilitazione è la fase che segue quella della demonizzazione e precede quella della santificazione. Fino all’altro ieri Rama era il diavolo, la sacrilega, colei che aveva offeso tutto il mondo cattolico (compresa quella fetta che ignora la sua esistenza) per una foto blasfema che ha fatto cadere i baffi a Gianni Sperti, ha scosso l’animo puro di Tina Cipollari e probabilmente avrà fatto anche sbiancare Carlo Conti:sisi Più di una puntata passata a puntare il dito, a mettere Rama in un angolo, a lanciarle accuse, a trattarla come un’appestata e a mettere su un vero e proprio tribunale dell’Inquisizione.

Simpson

Oggi inizia la fase di riabilitazione: Rama ci racconta i suoi trascorsi, ci parla di un’infanzia difficile, di genitori assenti e menefreghisti e persino i genitori che l’hanno avuta in affidamento per un paio d’anni intervengono a sua tutela. Da diavolo ad ‘animaletto impaurito‘. E no, ‘animaletto impaurito‘ non è una mia esagerazione, è una frase realmente uscita oggi dalla bocca della De Filippi. :eyes Premessa: a me Rama piace, ho trovato il suo confessionale molto sincero e ho provato empatia nei suoi confronti e un sincero dispiacere al pensiero di una ragazzina senza figure genitoriali di riferimento. Detto ciò a me questi momenti stile ‘C’è posta per te‘ all’interno di ‘Uomini e Donne‘ non piacciono e mi sembra non c’entrino nulla con la trasmissione. :boh Potenzialmente ogni persona presente in quello studio potrebbe aver avuto una storia difficile e se i genitori dovessero intervenire ogni volta che si parla male dei figli dovrebbero stare in onda più loro dei ragazzi stessi. Minimo la mamma di Alessia Cammarota lo scorso anno avrebbe dovuto farsi mezza stagione in quegli studi per difendere sua figlia che è stata accusata delle peggior cose. Lasciamo il programma ai ragazzi, alla loro conoscenza, alla semplicità di un approccio amoroso, il resto non c’entra, è altro e non ci dovrebbe riguardare. :emo50 Capisco che magari Rama abbia tirato fuori la questione del passato per giustificare e spiegare un po’ le sue difficoltà a lasciarsi andare ma onestamente il problema di Rama per me non è la mancata slinguazzata o il mancato approccio fisico (anzi, secondo me quello è proprio il suo punto forte con uno come Jonas sicuramente abituato ad avere tutto e subito :ghigno), è piuttosto la mancanza di reattività, l’incapacità di rispondere a certe domande e di mostrare un minimo di interesse anche attraverso la semplice forma verbale. Insomma sul fatto che Rama sia una bravissima ragazza non ho mezzo motivo di dubitare e non avevo bisogno della testimonianza dei genitori affidatari, mi piacerebbe solo si svegliasse e fosse più presente a sé stessa all’interno di quello studio. E quello dipende solo e unicamente da lei e da come decide di comportarsi nel presente. :emo50 Anyway l’interesse di Jonas nei suoi confronti, e solo nei suoi confronti :fischia, continua a sembrarmi palese quindi non mi dispiacerebbe se la situazione si sbloccasse un attimo e si potesse capire se i presupposti per una eventuale storia fuori ci siano. :emo14

Capitolo Cerioli. Terremoto e tragedia. :ride Se avessi acceso la Tv subito dopo la messa in onda dell’esterna tra Andrea e Maria Lebano la sequenza di inquadrature: Sharon Bergonzi in lacrime – Maria in lacrime – Cerioli terrorizzato mi avrebbe fatto pensare a qualche immane tragedia abbattutasi sugli studi Elios…. c’è giusto una punta di esasperazione nelle dinamiche di questo trono, eh. :ghigno

Faccio outing: so che è contro ogni logica uominiedonniana che impone di odiare una corteggiatrice se te ne piace un’altra ma a sto giro a me le corteggiatrici piacciono entrambe. :emo32 E credo anche che se al momento il trono di Andrea è il più interessante è anche e principalmente merito loro. Sharon per me è splendida. :shy Sì, è immatura, sì, è pesante, sì, è infantile ma è una di quelle persone che le emozioni le vivono di pancia, senza pensarci troppo e senza rifletterci, mossa solo da quello che le viene da dentro. Sinceramente condivido la reazione di oggi (anche se non ne condivido la forma) molto più rispetto a quella dell’ultima puntata andata in onda. Lì aveva dato di matto per il bacio tra Andrea e Maria al che il ragionamento ‘se non sopporti questo genere di situazione non vieni a Uomini e Donne‘ ci stava tutto, oggi invece ascoltando sia la parte iniziale della sua esterna con Andrea sia i confessionali fuori dallo studio il problema per lei era un altro ovvero la mancanza di rispetto nei suoi confronti mostrata da Andrea nel criticarla in esterna con Maria invece di dire le medesime cose direttamente in faccia a lei. Sharon sbaglia la forma ma la critica di oggi per me aveva un senso e meritava di essere affrontata. :sisi Che poi anche il discorso di sbagliare la forma è molto soggettivo, ci sono persone riflessive, persone fumantine, persone moderate e persone plateali ma non è sicuramente la tipologia caratteriale a determinare la veridicità di ognuno e sinceramente di tutto potrei dubitare meno che del reale interesse di Sharon verso il tronista. :sisi Troppo pesante? Forse. Ma non dimentichiamoci MAI chi è la controparte di Sharon. La controparte di Sharon in questa conoscenza è Andrea. Quello stesso Andrea che al GF di questo inverno per una cotta non corrisposta ha tirato fuori per settimane e 24 ore su 24 (letteralmente 24 ore su 24 :eyes) degli atteggiamenti paranoici/ossessivi che in confronto Sharon è una passeggiata di salute. :ride Per cui diciamo che se Andrea usa se stesso come parametro di pesantezza dovrebbe essere molto agevolato nel comprendere gli atteggiamenti di Sharon. :ride Il mio pensiero odierno, però, è che forse due caratteri così simili sotto certi aspetti potrebbero incontrare qualche difficoltà a trovare un equilibrio, tra pesantezza dell’uno e pesantezza dell’altro potrebbero correre il rischio di rimanere schiacciati. :sisi Oppure l’interesse reciproco (che mi sembra evidente) potrebbe permettergli di trovare un punto di incontro e una loro armonia. Chissà. Io dico solo che al momento se per Sharon non fosse Cerioli non mi dispiacerebbe se fosse trono. :ghigno Il carattere istintivo è funzionale alla “spettacolarità” delle situazioni e da telespettatrice non mi dispiacerebbe affatto. :ghigno Magari la Bergonzi sul trono perderebbe subito la testa per uno dei suoi corteggiatori e sceglierebbe dopo 15 minuti ma almeno assisteremmo a qualcosa di spontaneo e sentito. Tra tante finte dure che poi si dimostrano fragilissime tanto vale una sanguigna che non finga di essere quello che non è. :emo50

Dall’altra parte c’è Maria, una ragazza la cui unica sfiga è quella di essere antagonista della corteggiatrice indubbiamente più amata di questa prima parte di stagione. Maria oltre ad essere una ragazza molto carina ha dato prova più volte di sapersi esprimere, di saper capire le situazioni, di essere sveglia, di essere matura. E no, non credo che il fatto che non abbia reazioni plateali voglia dire che sia meno interessata di Sharon, vuole semplicemente dire che sono due persone caratterialmente molto diverse e questo ad un certo punto sarà anche d’aiuto ad Andrea perchè la diversità è tale che se vuoi al tuo fianco una persona col carattere di Maria per forza di cose non può interessarti una col carattere di Sharon, e viceversa. Ecco “sulla carta” e per quello che è venuto fuori di loro in questi mesi credo che una eventuale coppia Andrea-Maria sarebbe probabilmente meglio amalgamata rispetto alla coppia Andrea-Sharon. Però, come diceva un certo “signor” Pascal, “l’amore conosce ragioni che la ragione non conosce” per cui è ancora tutto da vedere e da esterna, guardando anche le espressioni di Andrea dopo l’uscita di Sharon, credo che quelle “ragioni” al momento pendano più verso la zona del casertano. Di Formicola, per la precisione.

Video dalla puntata: Puntata intera – Tina Cebolla: il plagio –  Un ballo calienteIl ciclone FabriziaConosciamo Rama Lila I parteConosciamo Rama Lila II parteL’interesse di Jonas10 minuti di fuocoFrullato al parcoLa rabbia di SharonUna vendemmia fruttuosaL’addio di Sharon?