Annalisa Scarrone: “Ora convivo con le mie amiche e ho eliminato ciò che non mi faceva sentire a mio agio. Coach ad ‘Amici’? Dovrei provare!”

Top

Lei non l’ha confermato direttamente, ma pare che la cantante Annalisa Scarrone sia tornata single, dopo il fidanzamento con il produttore teatrale Niccolò Petitto, con il quale c’era aria di fiori d’arancio (QUI l’articolo dove ve ne avevamo parlato). La seconda classificata ad Amici 10 (edizione vinta da Virginio Simoncelli nella categoria Canto) è ora in tour nelle maggiori città italiane, dove promuove il suo quarto album, Splende. “E’ un lavoro a cui tengo molto, è fatto col cuore. Ho cominciato a scrivere i primi pezzi due anni e mezzo fa, da sola. Poi li ho condivisi con Kekko Silvestre dei Modà. E’ un lavoro autobiografico, un racconto sincero di quello che è successo in questi due anni. E man mano che facevo il disco mi sono sentita sempre meglio. Cosa è cambiato? Non riesco mai a rispondere a questa domanda. Però, sicuramente tutto è partito dalla voglia di guardarsi allo specchio e affrontare delle cose non risolte, sia a livello lavorativo che personale. Ci sono delle cose che restano sempre sospese, sai che non funzionano benissimo ma le lasci stare lì. Stavolta, invece, ho cercato di metterle tutte a posto. Nel lavoro ho cercato di trovare un modo di comunicazione che sia rappresentativo di quello che sono io realmente. So bene che la tv e i social regalano un’immagine di te che non è quella reale, ma sarà sempre così, l’importante è che quando guardo me stessa non veda niente che mi faccia venir voglia di cancellare tutto e ricominciare da capo. Ho eliminato tutte le cose che non mi facevano sentire a mio agio” racconta lei. Quando le si chiede se è per questo che aveva detto che avrebbe portato positività sul palco del Festival di Sanremo, Nali risponde: “Sì, quando sono arrivata a Sanremo tutto questo percorso era finito e ho intitolato il mio disco Splende proprio in onore di questa nuova luce, di questo miglioramento interiore. Se metti a posto le cose che non lo sono, ti cambia la vita pian piano. Mi sento più serena, più propositiva, mentre prima mi sentivo in paranoia, tormentata, pur essendo ottimista. Devo molto a questo disco e Una finestra tra le stelle è stata una canzone perfetta per celebrare questa luce ritrovata. Entro i primi di maggio uscirà il prossimo singolo, di cui girerò il video a breve“. E in generale, Annalisa preferisce pensare al futuro o vivere il presente? “In genere non faccio programmi, vivo giorno per giorno. Quando non ho nulla da fare, nei momenti liberi, amo stare in casa e non fare niente, in maniera molto serena. Del resto, visto che sto sempre in giro, sento la necessità di stare tranquilla sul divano, a guardare un film, a coccolare il gatto, in terrazza. Ora condivido l’appartamento con tre mie amiche“. Infine, parlando di Amici, quando le si chiede se le piacerebbe tornare nel programma, magari nelle vesti di coach come la sua ‘collega’ Emma Marrone, risponde: “Ogni tanto sbircio il programma, vedo come se la cavano i nuovi allievi, ma soprattutto i miei colleghi che rivestono ruoli diversi. Devo dire che è davvero un bello spettacolo, mi piace davvero molto. Tornare come coach? Dovrei pensarci. Le scelte vanno fatte con la testa. Non tutti sono adatti al ruolo di coach secondo me. Ci sono degli artisti bravissimi che non saprebbero trasmettere un insegnamento a chi sta muovendo i primi passi. E poi ce ne sono altri altrettanto bravi che ce l’hanno innata la capacità di insegnamento. Bisogna essere in grado capire se ce la fai oppure no. Però, sicuramente, fare il coach è una cosa molto bella. Dovrei provare, approfondire un po’ questa cosa. Però, sicuramente, mi piacerebbe provarci“.

Fonte: Top