Silvia Raffaele a IsaeChia.it: “Fabio Colloricchio? Tante cose non mi sono chiare ma ormai ho voltato pagina. E semmai dovessi andare sul trono….”

Di Isa - 18 giugno 2015 19:06:38

Fresca vincitrice del nostro sondaggio in cui è stata incoronata miglior corteggiatrice della stagione 2014/15 di Uomini e Donne la bella Silvia Raffaele è riuscita ad entrare prepotentemente nel cuore dei telespettatori della trasmissione di Maria De Filippi che l’hanno seguita e sostenuta lungo l’arco di tutta la sua esperienza nel programma e adesso sperano di rivederla sul trono.

Corteggiatrice del bellissimo Fabio Colloricchio, Silvia è sembrata a lungo poter essere la sua scelta ma la “favola” della bella catanzarese non ha avuto il classico lieto fine: Fabio le ha preferito Nicole Mazzocato e a Silvia non è rimasta altro che la delusione per aver portato avanti una conoscenza che non è sfociata in nulla. Oggi, in esclusiva per IsaeChia.it, Silvia ci racconta un po’ come ha vissuto questa esperienza, cosa rifarebbe e quali sono le sue speranze per il futuro. Eccovi le sue parole:

Silvia Raffaele

Ciao Silvia. Allora, da dove nasce la scelta di partecipare a Uomini e Donne? Non tutti si trovano a proprio agio all’idea di corteggiare un uomo davanti a una telecamera… Ciao ragazze! Allora, tutto è iniziato come un gioco, gestito inizialmente a mia insaputa dalle mie amiche. Dal momento che per me si trattava della prima volta in un contesto televisivo posso dire che l’impatto non è stato facile, stare davanti alle telecamere è già difficile di per sé se non sei abituata e a maggior ragione è difficile se devi anche corteggiare un uomo, cosa che fuori da quel contesto io non sono abituata a fare! Tuttavia una volta superato l’imbarazzo iniziale mi è bastato poco per riuscire dar via libera a quello che è il mio vero modo di essere…

Avevi seguito il trono di Teresa Cilia? Se la risposta è sì, cosa ne pensavi di Fabio ai tempi in cui faceva il corteggiatore? Il trono di Teresa l’avevo seguito sporadicamente visto che a quell’ora generalmente sono impegnata con il lavoro. Avevo notato Fabio principalmente per l’aspetto estetico, ma mi aveva molto incuriosita anche il suo modo di corteggiare, sempre molto carino, molto dolce. Io ho sempre frequentato uomini diversi, uomini con caratteri un po’ “duri”, quindi l’approccio delicato di Fabio mi incuriosiva…

Sin dalla tua prima esterna con Fabio lui non ha fatto nulla per nascondere la forte attrazione che provava nei tuoi confronti eppure tu dopo qualche esterna gli rifiutasti un bacio dando adito al tronista di mettere in dubbio il tuo interesse. Ci spieghi meglio le ragioni di quel comportamento? La ragione per la quale ho scansato quel bacio è una sola ed è quella che dissi anche a Fabio in esterna e a chiunque mi abbia criticato per quel comportamento: per me un vero rapporto deve essere costruito passo dopo passo, tassello dopo tassello e avendo appurato sin da subito che tra me e lui l’attrazione fisica era tanta quello che bisognava raggiungere prima di fare passi avanti era il feeling mentale. Io la penso così, nel contesto televisivo e fuori!

Poi, però, questo tanto atteso bacio è arrivato e a quello ne sono seguiti molti altri. Fino quasi alla fine tu e Fabio siete sempre stati molto vicini. Sinceramente: quando Fabio era con te lo sentivi coinvolto? Avevi la sensazione che fosse sincero e trasportato nei tuoi riguardi? Sì, “il tanto atteso bacio” poi è arrivato (Silvia ride, ndr)… Guarda, io non ho la presunzione di dire quali fossero realmente le sue sensazioni, la verità su questo può saperla solo lui, certo è che quando eravamo insieme avveniva tutto in maniera molto naturale, io lo sentivo molto presente e, perché no, anche coinvolto…

Mentre le esterne con te andavano complessivamente bene, più tormentato era il suo percorso con Nicole Mazzocato. Molte liti, molte incomprensioni, pochi momenti di tregua. Da casa la mia sensazione è che tutte queste perplessità nascondessero in realtà un interesse per Nicole da parte di Fabio e una sua insicurezza di fondo circa i sentimenti di lei. Era una cosa che notavi anche tu vivendola da dentro, oppure pensavi che quelle liti fossero solo prova di incompatibilità? Uomini e Donne è un programma televisivo che prevede frequentazioni parallele ed è normale che quando il tronista stava bene con una provocava delle reazioni nell’altra. Di certo non devo essere io a spiegare la teoria che “in amore vince chi fugge”, lascio a voi giudicare se questo è il caso in cui si fuggiva per interesse o per incompatibilità…

Rispetto a tanti troni in cui i tronisti conoscono diverse ragazze prima di restringere il cerchio, nel trono di Fabio lui ha subito concentrato l’attenzione su te e Nicole. Come mai proprio voi due? Secondo te avete qualcosa che possa accomunarvi o semplicemente lui era indeciso tra due tipologie di donne completamente diverse? Penso che il primo criterio che lui abbia utilizzato al momento di fare una “selezione” tra le sue corteggiatrici sia stato l’aspetto estetico, e forse è proprio questo l’elemento che potrebbe accomunare me e Nicole, nel senso che possiamo essere considerate due belle ragazze. Per il resto non saprei, personalmente mi ritengo tanto diversa da lei nei comportamenti…

Nicole è arrivata in studio e lei e Fabio hanno subito ammesso di essersi già conosciuti fuori. Fabio l’aveva corteggiata già in passato e quest’ultima l’aveva rifiutato. Questo “precedente” tra di loro ha, sin dall’inizio del trono, fatto circolare il dubbio che in realtà i due, conoscendosi, già si fossero accordati per la scelta finale, ed è un dubbio che più volte anche tu hai riportato in studio. Ad oggi qual è il tuo parere? Fabio e Nicole davvero erano d’accordo? Ad oggi posso parlare dell’unica certezza che ho e cioè che -accordo o non accordo- io rifarei tutto ciò che ho fatto nello stesso identico modo, non rimpiango nulla e non cambierei nulla. Sono sempre stata me stessa e ho sempre esposto i miei dubbi quando ne sentivo il bisogno, per questa ragione posso dire di non avere nessun rimpianto…

Alla luce di tutto il tuo percorso con Fabio qual è in assoluto la cosa che proprio non riesci a “perdonargli” o perlomeno quell’atteggiamento, quel frangente in cui credi ti abbia mancato di rispetto? Magari quell’ultima esterna in cui ti ha indotta in ogni modo a dichiararti innamorata di lui… Di certo è poco chiaro il motivo per il quale sulle sedie rosse abbia voluto che io confermassi ciò che provavo per lui visto che a distanza di pochi secondi poi non mi avrebbe scelto, ma ad oggi va bene così. Non sono in cerca di risposte, non mi interessa più, è stata una bella esperienza e come sempre accade nella vita quando una cosa si conclude si volta pagina senza rimuginarci troppo sopra!

Al momento di non sceglierti Fabio ha affermato che nella relazioni è sempre stato abituato a “comandare” e che proprio per questo adesso cerca qualcosa di diverso, qualcosa più simile a ciò che può rappresentare Nicole. Ma tu nella vostra conoscenza avevi la sensazione di essere “sottomessa” a lui? Cioè, come hai interpretato l’uso di questa affermazione per giustificare una non scelta nei tuoi riguardi? Sottomessa (Silvia scoppia a ridere, ndr)?!? Ho sentito spesso questo vocabolo durante il percorso, ma a questo punto arrivo a chiedermi se davvero ne conosco il significato! Una persona sottomessa è colei che ha timore di esprimere le proprie idee per non perdere l’altra persona, e non mi sembra di averlo mai fatto, anzi… è colei che accondiscende a tutto dicendo sempre di  pur di non litigare e correre il rischio di perdere l’altro, e non mi sembra di averlo mai fatto…. è colei che non ha un suo pensiero ️perché quello che ha è stato plasmato da qualcun altro, e anche qui non mi sento tirata in causa. Quindi posso dire che o io non conosco il significato della parole -e gradirei che qualcuno me la spiegasse-  oppure, beh, la risposta riuscite a trovarla anche da voi! Certo, se poi avere feeling e allo stesso tempo tenersi testa è sintomo di sottomissione allora io dalla vita non ho capito niente!

Tanto Fabio al momento della scelta quanto poi la redattrice della trasmissione Raffaella Mennoia dopo la scelta, hanno affermato che il tronista è stato indeciso su chi scegliere fino all’ultimo. Secondo te è davvero così? Secondo te davvero Fabio in cuor suo non aveva già la sua preferenza? Io e Nicole siamo completamente diverse, quindi dubito proprio potesse essere davvero indeciso. Lui aveva già la sua scelta!

Subito dopo la sua scelta Fabio ha sentito l’esigenza di venire in camerino da te per chiarire la sua posizione e soprattutto per spiegarti che non ti ha mai presa in giro ma che tutto ciò che ti ha detto e che ha fatto quando stava con te era davvero sentito. Gli credi? Secondo te è venuto a parlarti perché davvero interessato al tuo stato d’animo o perché magari si preoccupava di fare una buona impressione al pubblico a casa? Sinceramente il fatto che lui sia venuto in camerino mi ha stupita, cioè sostanzialmente non mi sono chiari i motivi per i quali in quel momento è venuto a parlare con me. Alla fine del percorso pensi ad altro piuttosto che andare a chiarire con la non scelta! Poi io e lui ci eravamo già detti tutto, non c’era nulla “in sospeso” che andava chiarito per cui davvero non ho capito il senso del suo gesto, comunque sinceramente non mi faccio nemmeno troppe domande in proposito!

Ad oggi pensi che tu e Fabio avreste potuto essere una coppia bene assortita fuori dal programma? Oppure magari questo suo comportamento finale ti ha mostrato un’altra faccia del suo carattere e hai capito che siete troppo diversi? Beh, diciamo che io voglio pensare che lui sia quello che ho conosciuto nei quattro mesi all’interno del programma e per il feeling trovato penso che fuori le cose tra di noi avrebbero potuto funzionare, poi però mai dire mai, bisogna sempre viverle le cose per poter fare affermazioni sicure…

Se io oggi ti chiedessi di descrivere chi è Fabio Colloricchio che parole useresti? Un bel ragazzo sicuramente, un buono ma ingenuo, lo disse Maria De Filippi una volta in studio ed io in cuor mio pensavo che lo stesse descrivendo alla perfezione, quella donna è troppo avanti!

La tua frase finale prima di uscire dallo studio il giorno della scelta è stata: “Ti faccio un in bocca al lupo, perché ne avrai bisogno!“. Pensi che Fabio debba guardarsi bene da Nicole? Credi che l’interesse di lei non sia sincero? La frase da me detta è stata “ti faccio un GRANDE in bocca perché ne avrai bisogno” e, beh, per il percorso da loro fatto e per quello che hanno costruito nel programma sarei ipocrita se dicessi che li vedevo bene assortiti e affiatati. Ma ovviamente il mio giudizio è legato a quello che ho visto e conosciuto di loro a Uomini e Donne, se poi una volta fuori dal programma le cose andranno bene non potrò che essere contenta per loro.

In generale che idea ti sei fatta di Nicole avendo avuto modo di confrontarti con lei nel corso di questi mesi? L’idea di una persona troppo diversa da me, dal modo di pensare al modo di agire. Ma non dobbiamo essere amiche, quindi ognuna si fa la propria vita…!

Partendo dall’assunto che Nicole e Fabio siano davvero interessati l’una all’altro, tu credi che per i loro caratteri e i loro modi di essere ci siano gli estremi per poter diventare una coppia stabile e duratura? (Silvia sorride, ndr) Questo non lo so! Potrà essere solo il tempo a dare delle risposte…. il rapporto è il loro per cui solo loro sapranno darvi una risposta migliore!

Subito dopo la scelta abbiamo subito visto diversi scatti nella tua pagina e su Instagram in cui sorridevi e invitavi tutti, anche i fan più esagitati, a voltare pagina. Per te è stato davvero così semplice chiudere questo capitolo oppure ogni tanto ancora ci pensi e riaffiora la delusione? Ma no che non riaffiora! Per me è stato assolutamente così, io sono una persona molto solare a cui non piace affatto piangersi addosso, quel tipo di atteggiamento non solo non mi appartiene ma direi proprio che è una cosa che odio anche negli altri! Ci tengo a spiegare che la frequentazione mia e di Fabio è avvenuta in un contesto televisivo in cui è vero che tutto è amplificato ma è anche vero che i sentimenti, quelli veri e forti, li vivi fuori dal programma. Quindi se sono rimasta in buoni rapporti con i miei ex fidanzati figuriamoci che risentimento dovrei avere verso una persona che ho solo frequentato per quattro mesi e solo per poche ore a settimana!

Cosa ne pensi delle scelte di Amedeo Andreozzi e di Valentina Dallari? Entrambe belle scelte! Valentina e Andrea Melchiorre li trovo molto simili ed è per questo che insieme sono molto carini. La scelta di Amedeo mi ha emozionata anche perché con Alessia Messina avevo instaurato e ho mantenuto un bellissimo rapporto. A mio avviso sono davvero due bellissime coppie!

Sai che in moltissimi invocano a gran voce un tuo trono a settembre? Laddove ti venisse proposto accetteresti? E che tipo di tronista saresti? Faresti “pagare” ai tuoi corteggiatori la delusione subita con Fabio oppure cercheresti di essere più spontanea possibile tuffandoti a pesce in qualunque nuova emozione? Mi metterei in gioco senza far assolutamente pagare niente a nessuno! Non sono una persona frustrata che ha bisogno di far pagare per qualcosa che può pensare di aver subito! Se ho detto che ho voltato pagina è perché l’ho fatto davvero, il passato è passato ed il futuro non ne sarà influenzato, e questo a prescindere da un trono o meno…

E laddove il trono non dovesse arrivare considereresti mai l’ipotesi di poter tornare a Uomini e Donne come corteggiatrice? E’ un’esperienza che rifaresti? No! È’ stata senza dubbio una bellissima esperienza e proprio perché la ricordo tale, preferisco lasciarla l’unica da corteggiatrice.

Quali sono i tre ricordi più belli che ti resteranno di questi mesi da corteggiatrice? Essendo stata per me un’esperienza nuova e piena di sorprese, ricordo tutto con piacere ma se proprio devo specificare dei momenti quelli in assoluto che ricordo con il sorriso sono i post esterna! Dal viaggio “della speranza” direzione Udine, al mettermi alla guida completamente bagnata e insabbiata dopo il bagno fatto inaspettatamente a Catanzaro (il giorno dopo sono corsa all’autolavaggio!!!!) fino al post esterna delle terme in cui, con lo champagne rimasto, abbiamo brindato con i ragazzi della redazione. In questi mesi sono stati davvero tanti i momenti trascorsi in allegria, non solo con Fabio ma anche con tutto lo staff del programma composto da persone veramente eccezionali!

Lo sai che poche ore fa gli utenti di IsaeChia.it ti hanno incoronata miglior corteggiatrice della stagione 2014/15 di Uomini e Donne? Cosa pensi di tutto questo affetto mostrato dal pubblico nei tuoi confronti? Sinceramente non mi aspettavo questo grande consenso da parte della gente che ha guardato il programma da casa. Sono veramente tanti e i loro commenti ogni giorno mi riempiono di gioia e di gran soddisfazione. Un calore senza dubbio inaspettato, ma penso che la chiave di tutto ciò sia spontaneità, umiltà e sincerità, valori che porto avanti nella mia vita e che ho cercato di far emergere anche nel corso della mia esperienza a Uomini e Donne. Non posso fare altro che ringraziare davvero di cuore tutte le persone che mi sostengono e continuare a renderli partecipi, se può fargli piacere, della mia quotidianità. Loro sono la mia GRANDE famiglia!

Cosa sogna Silvia Raffaele per il suo futuro? Attualmente continuo a condurre la mia vita nella normalità, per il momento ho programmato un viaggio con le mie amiche per queste vacanze estive e per il resto essendo una ragazza di 24 anni non mi precludo la possibilità di intraprendere nuove esperienze che mi possano far crescere personalmente oltre che professionalmente!

Un bacio grande a Isa e Chia e a tutti i lettori del blog! Silvia