Keep Calm and Love Coach: e vissero tutti felici e contenti…

Di Chia - 2 agosto 2015 19:08:37

Temptation Island 2

Quando ero piccola amavo tantissimo le favole. Una vera e propria ossessione… obbligavo mia madre a raccontarmene una ogni sera e appena sono stata capace di leggere da sola ho divorato i miei libri pieni di immagini, leggendo e rileggendo le storie delle principesse e di come trovavano il loro principe azzurro.

Forse se oggi avessi 3 anni e non 33, invece delle avventure di Cenerentola e di Biancaneve, mi sarei appassionata a Temptation Island. In fondo gli elementi ci sono tutti: belle principesse, muscolosi principi, streghe cattive, folletti, un castello in riva al mare, e persino il narratore Filippo Bisciglia. Filì, io ti voglio bene, ho anche votato per la tua vittoria al Grande Fratello, sappilo! 😉

Come in ogni favola che si rispetti, martedì sera abbiamo assistito alla fine e al ‘vissero tutti felici e contenti’… Una parte di me vorrebbe aggiungere un ‘forse’, ma mi tratterrò perché voglio mettere da parte il mio cinismo e credere nella buona fede dei principi azzurri.

Una cosa che ho imparato dalla vita è che non importa quello che si fa, ma a contare è solo la ragione che ci spinge a fare una cosa invece che un’altra. Se lo sfarfallio di Emanuele D’Avanzo e Mauro Donà è servito loro per capire che le loro donne sono gli amori della loro vita ben venga. Se dopo questa avventura si sono rimessi in asse, allora forse le lacrime di Isabella Falasconi e Alessandra De Angelis non sono state versate invano.

La verità è che quando si sbaglia e si ammettono i propri errori, allora ci sono molte più possibilità che non si cada più in tentazione. La prova che quanto dico è vero l’ha data a tutti Dario Loda, ed è proprio questo cambiamento che auguro anche a Emanuele e Mauro! Una cosa, però, a Mauro voglio dirla, perché so che mi legge con passione: io ho vissuto per anni una storia a distanza, poi ho fatto le valigie e ho raggiunto mio marito in una città che non è la mia. Ho lasciato un lavoro che adoravo, i miei genitori, le mie sorelle, le mie amiche e la mia casa. Non è una scelta facile, anzi, ci sono stati – e ci sono ancora – giorni difficili, ma l’amore e il sostegno di mio marito mi hanno fatto capire che la mia decisione è stata la migliore. Se sarà Isabella a eliminare la distanza tra voi, metti i suoi sentimenti prima dei tuoi, metti lei al centro di tutto e allora vedrai che tutto andrà per il meglio.

Onestamente non so cosa avrei fatto se fossi stata Isabella o Alessandra, perché dal divano di casa è facile giudicare, me ne rendo conto, ma auguro con tutto il cuore a queste due donne straordinarie il meglio. L’ho già detto quanto ho apprezzato il fatto che Ale non abbia dato nessuna colpa a Fabiola Cimminella, vero? Sì? Allora mi ripeto, perché questa lucidità sarà preziosissima per lei, per ricominciare da capo la sua storia.

A tutte e due, però, voglio fare un avvertimento: dopo quello che è successo il vostro rapporto non sarà più come quello di prima, potrà essere solo migliore o peggiore, non ci sono vie di mezzo. Ora fateli strisciare per un po’, vi prego, ma so che nella privacy di casa vostra mi darete tante soddisfazioni. Attenzione, però: avete scelto di continuare, ora non recriminate più niente di quello che è successo in Sardegna, perché non solo non serve a niente, ma non è nemmeno giusto.

PS. Da una parte c’era un’Alessandra delusa arrabbiata, ferita e irraggiungibile, dall’altra una Fabiola fin troppo felice di rimpiazzarla… non mi sorprende che Emanuele abbia cambiato idea dopo poche ore, proprio no!

Ahhhhhh, fermi tutti. Non ho mica concluso…

Voglio aggiungere solo un paio di cosette… giuro! La prima è complimentarmi con Dario e Claudia Merli per il loro percorso a Temptation Island. Mi hanno emozionato, si sono messi in gioco in maniera garbata e divertente e hanno finito l’esperienza capendo di essere fatti l’uno per l’altra. Li amo, anzi no, li amissimo! L’idea di Claudia di fingere un interesse per un tentatore solo per vedere la reazione di Dario è state semplicemente geniale, bravissima!!!

L’ultimo mio pensiero prima di tornare a parlare di moda per le prossime settimane è per Amedeo Andreozzi e Alessia Messina. Ora, Amedè, ti è andata benissimo a Uomini e Donne e ti sei portato a casa una delle donne più belle mai passate da quello studio, hai avuto il culo che lei è pazza di te… puoi per favore smettere di farla piangere prima di darle qualche soddisfazione? L’hai eliminata prima della scelta, hai disertato l’ultimo falò… non oso immaginare cosa le combinerai quando le chiederai di sposarti! 😀

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto sul mio blog (QUI) e sulla mia pagina Facebook (QUI)… ci sentiamo la prossima settimana! Madeleine H.