‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

E’ inutile, c’è ben poco da fare, tocca rassegnarsi all’evidenza: le vicende di Gemma Galgani per quanto in buona parte finte e in larghissima parte patetiche, sono onestamente di gran lunga più interessanti dei Troni classici che sono andati in onda da febbraio ad oggi. Ma volete mettere? Da una parte “il percorso“, “sono vera“, uscite isteriche dallo studio, “ho sofferto troppo nella vita“, “ho messo una corazza“, “per me il bacio è importante“, “in esterna con lui non ci vado” e cagate simili sempre uguali da 10 anni a questa parte e dall’altro lato abbiamo praticamente qualcosa come mille ingredienti diversi, ci sono elementi da favola Disney col papà del Principe Azzurro (Giorgio Manetti) che si bomba la nonna di Cenerentola (Gemmona) e la nonna di Cenerentola che, delusa dal papà del Principe Azzurro, si rifugia tra la sicure braccia di Mastro Geppetto (Paolo G.), ci sono elementi da spy story con il mistero delle chiamate perdute, con la Cipollari capo dell’accusa e con Sherlock Sperti che da genio dell’investigazione (e da papà di tutti i cellulari mai inventati) svela il mistero e ingabbia la traditrice… dai, non c’è confronto! Se il Trono over ha più ascolti delle ultime due tornate di Trono classico è perché, copione per copione, quello dei nonnini è scritto meglio. E’ un fatto oggettivo, c’è poco da discutere.

La puntata di oggi è stata assolutamente esilarante anche se la nostra eroina ne è uscita praticamente con le ossa rotte: innanzitutto è passata dalle notti de fuego con Giorgetto al massaggino ai piedi con Paolo G., da femme fatale a badante nel giro di due puntate, povera stella. Ma poi, madre mia, ma quanto è stata imbarazzante la vicenda del telefonino? Ora, a parte che sin dall’inizio dubitavo fortemente che Giorgio l’avesse chiamata (ma figuratevi, quello manco ci poteva credere di essere riuscito a sbolognarsela passando pure per vittima, la richiamerà solo se e quando il suo ruolo di prima donna in trasmissione verrà messo in pericolo) ma poi, su, ma io dico:

– ma puoi memorizzare un uomo con il quale, a tuo dire, hai vissuto 8 mesi di passione furente come ‘Giorgio CANALE 5‘?

No, dico, ma siamo seri? Insomma, ma tutta la confidenza, i momenti condivisi, gli accappatoi fotografati… e alla fine per memorizzarlo lo chiami ‘Giorgio Canale 5‘? Ma persino la DeFy avrà memorizzato PieroDueSedute con il suo cognome, su! (sempre che il suo cognome non si realemente #DueSedute, eh, io non lo escluderei). A questo punto mi viene pure il dubbio che questa relazione sia realmente esistita fuori dal contesto Canale 5, sinceramente…

– non si poteva evitare tutta la scenetta di Sharlock Gianni che finge di accorgersi al momento del fatto che il numero dal quale era partite la chiamata era un fisso? Insomma, credo proprio che la redazione se ne fosse già accorta, non serviva mica l’occhio da falco di Giannino. Mi è sembrata tutta una scenetta preparata ad arte e recitata pure malino. Ma vabbè, in fondo Gianni è sempre felice quando può risolvere qualche mistero inerente ai cellulari, quando si inizia a parlare di telefonini (e in realtà anche di borsette) lo vedi lì che si agita sulla sediolina tutto impaziente, quindi, boh, probabilmente la redazione ha solo voluto fargli un dono regalandogli questo ennesimo momento di gloria che però a me è sembrata solo una poracciata tra le poracciate.

Comunque, sinceramente, io fatico a pensare che Gemma avrebbe così insistentemente battuto su questo discorso delle chiamate e avrebbe insistito per mostrare il telefono (perché è stata lei a tornare sull’argomento, nella scorsa puntata la cosa era caduta lì) se avesse saputo di andare incontro a questa figura di merda epica. Voglio giustificarla e pensare che, alla soglia dei 70 anni, anche lei, come molti dei suoi coetanei, possa avere qualche difficoltà nella gestione della tecnologia e possa essersi in qualche modo confusa e aver davvero, magari, fatto qualche errore al momento di memorizzare i numeri. La figuraccia comunque le resta anche se devo dire che questo trend diffuso nelle ultime puntate per cui ora Gemma è il male assoluto mentre Giorgino è l’angioletto puro e senza peccato mi fa imbestialire al punto tale che andrà a finire che – qui lo dico e lo confermo- adotterò la Galgani per sfinimento.

In tutto ciò io vorrei comunque chiedere un preavviso scritto quando subito dopo pranzo devono andare in onda puntate del genere. Perché oggi mi sono mangiata un bel piatto di risotto ai funghi che, tra lo zoom sui piedi di Gemma e l’esterna horror tra Giorgio e Anna, ha continuato a fare su e giù per il mio stomaco rischiando di riproporsi.

Mamma mia, l’esterna tra Giorgio e Annabrrrrrr, brividi puri. Orrore e raccapriccio. Lui che si atteggia a nonno di Christian Grey, che parla di possedere e sottomettere e poi la bacia con un approccio fisico così bavoso che lo sguardo terrorizzato della dama in questo fotogramma dice tutto:

Trono over

E questo coso sarebbe l’uomo più fascinoso che il Trono over riesce a sfornare?

Video della puntata: Puntata interaL’ipersfogo di GemmaEsterna di Gemma e Paolo G. – Tutto per un ballo La bachata della discordiaUn numero “sospetto” – Gemma la machiavellica? – Ester Vs. Gemma – Esterna di Giorgio e Anna  Luca e Fabio si presentano