Simona Ventura ad Alice Sabatini: “Cara Miss Italia, anche il successo è una guerra! Io sono orgogliosa di te!”

Di Edicola - 17 ottobre 2015 13:10:11

Chi

Da quanto è stata eletta Miss Italia, ormai un mese fa, Alice Sabatini è stata bersaglio di attacchi e sbeffeggiamenti per la frase poco felice che ha pronunciato presa dall’emozione, dichiarando che le sarebbe piaciuto vivere ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Adesso, la bella 19enne laziale ha modo di spiegarsi: “Non c’è stato neanche il tempo materiale sul palco per poterci pensare un secondo. Non intendevo dire che avrei voluto vivere in quegli anni perché mi piace la guerra, sarei pazza, ma per capire quali fossero gli stati d’animo, le sensazioni che si provavano in quel periodo così duro e difficile, di cui tante volte la mia bisnonna mi ha parlato. Qualche giorno fa sono stato a Sant’Agata di Stazzema, dove nel ’44 i nazisti uccisero 560 persone. Ho incontrato cinque superstiti, di cui quattro sorelle, che all’epoca erano bambine. Quest’esperienza mi ha confermato ancora che la storia letta sui libri è ben diversa di quella ascoltata dalla voce delle persone che quella realtà l’hanno vissuta. Alla domanda finale oggi risponderei la stessa cosa, ma starei più attenta a come dirla. Inizialmente mi hanno devastata, sono stata veramente male. Sono stata catapultata sui giornali da un paese di 9000 abitanti a tutta Italia che mi derideva. Non è stato bello. Questo però mi ha dato la forza per dimostrare a tutti chi è Alice veramente. Poi vedremo chi ha ragione, se io o i cosiddetti ‘leoni da tastiera’ che mi hanno attaccata sul Web: tutti sono capaci di nascondersi dietro uno schermo e criticare! Tutti si aspettano tanto da me ed è una grandissima responsabilità. Diciamo che la corona si sente e pesa! Se la cavolata l’avesse detto un’altra, fosse non ci sarebbe stato lo stesso boom. Forse perché sono diversa dallo standard delle solite Miss: ho riportato di moda i capelli corti, sono una sportiva e ho delle forme mediterranee. Questo clamore mediatico mi sembra un po’ assurdo: mi ha dato più visibilità del momento dell’incoronazione in tv perché alcuni ragazzi che non l’hanno vista, grazie ai video che sono girati sul web e sui social, ora mi conoscono, sono diventata molto più famosa di quanto pensassi! Non sono più tornata a casa mia a Montalto, ma sto scoprendo l’Italia, posti bellissimi: Napoli, la Sicilia, Roma, Milano e ci sono progetti di andare in Canada. Ho perso tutte le mie abitudini, ma fortunatamente mia mamma è con me. Papà, invece, non può venire perché lavora, quindi lo sento per telefono“. Quando le si chiede se le manca anche il basket, risponde: “Sì, ma anche in questo caso ho avuto grandi soddisfazioni: ho ricevuto inviti da parte della Federazione Italiana Pallacanestro e dalla Nazionale. Anche il Presidente dell’NBA in persona mi ha contattata tramite la Gazzetta dello sport per invitarmi a vedere la partita tra Boston Celtics ed Emporio Armani. Per la prima volta ho visto una partita così importante dal parterre con tutti i vip. Non lo avrei mai detto venti giorni fa!“. Inoltre, anche il cinema l’ha cercata: “Sì e sono molto felice! Ho fatto un pre-casting per il prossimo film di Giovanni Veronesi che verrà girato a dicembre e per cui stanno cercando nuovi talenti. Sto cercando di impegnarmi frequentando dei corsi, perché non avendo mai recitato e avendo fatto un corso di dizione di soli tre giorni, è un po’ poco“. Queste sono le parole che, con la collaborazione di Alfonso Signorini, direttore del settimanale Chi, ha raccolto la conduttrice di Miss Italia, Simona Ventura,che conclude così: “Seguo Alice molto da vicino, con una preoccupazione quasi materna. Non so se sarei mai sopravvissuta alla mole di polemiche che sono piombate su di lei dopo la vittoria. Tutti ad attaccarsi a quella frase, nessuno mai ha detto quanto sia bella e radiosa nei suoi 19 anni appena compiuti. E se può consolarti, cara Alice, io ho fatto un corso di dizione di tre anni da Iginio Bonazzi, grande maestro di dizione di Torino, per togliermi l’accento piemontese, che però, ancora oggi torna fuori. Quindi non ti preoccupare, vai per la tua strada e vola fiera nel tuo prossimo nido. Sono orgogliosa di te“.

Fonte: Chi