‘L’Isola dei Famosi 11’, Arnaud Mimran denuncia l’ex moglie Claudia Galanti: “Non è vero che non ha soldi per i figli, voleva solo far parlare di sé!”

Claudia Galanti

L’undicesima edizione de L’Isola Dei Famosi sarebbe dovuta essere per Claudia Galanti una seconda occasione, non solo in Honduras, ma anche nella vita. Qualche mese fa, infatti, la Galanti ha perso Indila, la figlia più piccola nata dalla relazione con il noto imprenditore Arnaud Mimran, rimanendo con un vuoto incolmabile dentro, ma allo stesso tempo con la determinazione di lottare per garantire un futuro migliore agli altri due figli, Liam e Tal. Era stato questo il motivo che aveva convinto Claudia a partecipare per la seconda volta a L’Isola, come aveva raccontato in un’intervista rilasciata al settimanale Chi a pochi giorni dalla partenza (QUI trovate l’articolo).

Purtroppo, però, il suo percorso in Honduras è durato ben poco: il 77% dei telespettatori le ha preferito Jonás Berami in nomination. Quello che la Galanti non sa, però, è che le dichiarazioni rilasciate al settimanale diretto da Alfonso Signorini non hanno certo lasciato indifferente l’ex marito, che non l’aspetterà proprio a braccia aperte al suo ritorno.

Stando a quanto riportato su Novella 2000, infatti, il miliardario francese che da poco è uscito dal carcere per problemi col fisco, non ha per nulla gradito che Claudia l’abbia fatto passare come menefreghista nei confronti dei propri figli. La showgirl aveva dichiarato:

Ho disperato bisogno di lavorare per mantenere i miei figli, il padre non paga né scuole né affitto. […] Non ci ha mai aiutati… ho bisogno di soldi per i miei figli.

Mimran, che si è da poco sposato a Parigi con Tamara Pisnoli, ex moglie del calciatore della Roma, Daniele De Rossi, ha annunciato di aver dato mandato al suo avvocato per denunciare la Galanti:

E’ tutto falso, non è vero che non ha soldi per i figli, loro sono la mia vita.

E poi ha aggiunto quale sarebbe il vero motivo che ha l’avrebbe spinta a partire per l’Honduras:

L’ha fatto per far parlare di sé.

Che ne pensate di tutta questa vicenda?