‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Ecco, ci mancava solo che Tina Cipollari lanciasse a Gemma Galgani una sfida a colpi di imitazioni di popstar internazionali perché questo programma mi sembrasse tutto tranne che volto alla ricerca dell’amore. Un po’ Tale e Quale Show, un po’ La Prova del Cuoco, un po’ Forum… ma Uomini e Donne è difficile da scorgere tra una mummia e un maritozzo alla panna, sinceramente.

Oggi ci è quasi andata di lusso visto che, nonostante qualche interferenza culinaria e il momento dedicato ad un Luca Rufini ancora in modalità playboy indeciso tra Serena, Morena e Laura C., siamo riusciti a scorgere tre ‘quasi coppie‘.

La prima è quella composta da Rosalia e Giovanni, che – nonostante le avversità (leggasi Rina, che ha duramente attaccato la collega sulla sua decisione di far entrare dei semi sconociuti in casa sua) – hanno continuato a frequentarsi e oggi abbiamo sentito il cavaliere spendere bellissime parole per la dama, che dice di vedere come sua ideale compagna di vita, finché sarà…

La seconda è formata da Alberto (ah, Tina, vedi che l’abbiamo sentito tutti che prima di fare entrare la parrucchiera personale di Mary le hai detto, riguardo i capelli del cavaliere, “Devi dire che sono tinti, anche se non è vero…“) e Simona, che nonostante i quindici anni di differenza all’anagrafe filano d’amore e d’accordo come mai era capitato loro nelle precedenti frequentazioni all’interno del programma…

La terza, infine, è quella che sembrava essere sul punto di scoppiare… Cristian Offer, infatti, ha temporeggiato troppo di fronte alla richiesta di Giuliana Brasiello di lasciare la trasmissione insieme, e – invece di rispondere subito alla dama che da otto settimane sta frequentando in esclusiva – si è preso del tempo per pensare. Un po’ troppo tempo, a quanto pare, e Giulianona s’è risentita. Giustamente.

Sì, lo so (e lo sapete anche voi) che la Brasiello non mi ha mai fatto particolare simpatia in questi mesi, però va dato a Cesare ciò che è di Cesare, ed è vero che quando un uomo la coinvolge lei non fa nulla per nasconderlo, anzi, gli si dedica completamente, senza distrazioni o giochetti per rimanere a centro studio più tempo possibile. Non a caso erano settimane che non si parlava più di lei, infatti. Credo al suo interesse nei confronti di Cristian, credo al suo dispiacere nel vedere lui andare in sauna, al parco, a prenotare gli esami del sangue semestrali e le vacanze estive pur di rimandare il momento in cui avrebbe dovuto darle una risposta seria, e credo anche che, se grazie al ballo di oggi si sono ufficialmente riappacificati, ora potrebbero tranquillamente lasciare insieme lo studio. Arevuà!

Video dalla puntata: Puntata interaMaritozzi alla cremaLa “voglia” di LucaSfida tra biondeGiusti approcciLa “non” risposta fataleCappuccetto rosso revisitedEmpatia immediata

About Chia

36 commenti

  1. Rina una grandissima cafona e maleducata.
    Luca un leccaculo che vuole passare per quello con un carattere difficile e un passato sentimentale travagliato, ma in realtà è un Giorgio 2, che ama solo se stesso e non ha alcun interesse a trovare una compagna. Sei un bel ragazzo, ma scendi dal piedistallo!
    Giuliana brava. Non capisco perchè tutti ce l’abbiano tanto con lei. Non è simpatica e fa la prima donna, ma oggi aveva pienamente ragione. Se due persone si conoscono solo tra di loro e sono praticamente una coppia, non è il caso che rimangano in trasmissione. In tal caso o esci e te la vivi o la chiudi. Eppure sono riusciti anche in questo caso a criticarla. Ci vorrebbe un minimo di obiettività. Che poi a voler dirla tutta per me ci ha visto benissimo anche su Sossio.
    Simona è la migliore lì dentro, ma non la vedo bene con Alberto.
    Piuttosto, secondo me Anna si è presa una sbandata per lui.

  2. Giuliana questa volta ha ragione ma la cosa non mi sorprende dacché, citando Hesse: “anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno”.

    Luca è un montato di prima categoria senza averne motivo e la colpa è di voi donne (o meglio, di un vostro sottoinsieme) che sbavano dietro a uno che ha le verve e la vitalità di un cespo d’insalata solamente per la sua fisicità.

    Da uomo, passo la vita a sentire rifacciare al mio genere la superficialità nel valutare le donne soltanto per le curve e quindi vi rendo volentieri pan per focaccia! 🙂

  3. ma che cerchi l impalcatura del ciuffo forse cerchi

  4. veramente ma tutto per tornare alle imitazioni dei cantanti…gira che ti rigira…che poi nooooooooooo nn ce la fo…
    ma come in una trasmissione dove la gente va per tornare l ammmmmore……l amore di telecammmmera

  5. Che delusione Luca, addirittura speravo in un suo trono, ma ultimamente lo trovo ridicolo con questi siparietti con Tina e queste frequentazioni multiple mi ricordano quel simpaticone di Giorgio, con l’unica differenza che Giorgio ogni tanto mostra segni di vitalità. Apprezzo molto invece Giuliana, si è vero ogni tanto pecca di presunzione, ma spesso e volentieri ha ragione da vendere! In tutto ció vorrei capire che fine ha fatto quel folle che era andato a corteggiare Rina, mi sono persa qualcosa??

  6. Ecco quello che ricordo:
    1) Terribile linguaggio del corpo di Luca quando parlava alle due tizie. Occhi bassi, guardingo, studiava le parole. Farzzo!
    ps. non me ne voglia la categoria, ma a giudicare dal colore della barbetta, Luca è roscio mal pelo nelle parti basse!! noooo!!
    2) Giuliana: bla bla bla non volevo MANCARLO di rispetto, bla bla bla. Ho capito poco, ero ipnotizzata dalle sue braccia CORTISSIME!!!

    • Tranquifranci
      Prima di replicare vorrei capire se hai qualcosa contro i rossi 😀

      • No macché figurati 🙂 (le rosse poi sono bellissime).
        Io però non ho mai avuto un amante rosso e credo che mai l’avrò!
        (rimarrei in catalessi di fronte alla peluria arancione. Non fa per me.)
        Non me ne vogliano i rosci. Magari neanche io piacerei a loro, quindi non si porrebbe il problema 🙂

        • Hihihihi menomale 😉
          Comunque io, al contrario tuo, adoro i ragazzi con i capelli rossicci (dei quali bisogna fare un distinguo e non pensare che siano solo quelli carota con gli occhiali e le lentiggini)! Proprio quest’estate in vacanza ne ho incontrato uno che era Bonissimo 😀
          Ad ogni modo, non ho ancora ben capito se Luca sia rossiccio oppure solo castano chiaro ma a me piace! 😛

          • Pinkitty secondo me è la prima che hai detto. Gli lancio un guanto di sfida! Luca facci arrivare una tua foto intima nel Blog!

        • sakurakoji1973

          Biondo vichingo,celo. Nero,celo.Orientale,manca.Rosso,celo.

          • Grande Sak!!!!
            Tutto il campionario al completo!
            Anch’io (modestamente…) lamento solo la mancanza dellì’orientale e del maori.

          • lol Sak anch’io modestamente gran parte dell’arcobaleno…. CELO, CELO.

  7. Luca ha l’aria dell’uomo ponderato e perfino tenebroso: un genere che può piacere o meno, ma è innegabile che sarebbe perfetto per la declamazione dell’antologia di Spoon River. Peccato che invece bazzichi per UeD e parli a braccio e a casaccio di livelli, sfere, imprinting (e compagnia bella di dubbia attinenza…), al fine di spiegare – fra sguardi torvi, pause solenni e sospiri profondi che risultano appropriati quanto i cavoli a merenda – l’importanza che attribuisce a se stesso e ai propri comodi… #salviamopinkitty!

    Alberto e Simona insieme ce li vedo proprio bene, però sono indecisa se shipparli o meno, perché in realtà avrei voluto che lui rimanesse più a lungo lì dentro: credo abbia un potenziale per l’avvio di drammoni… per lui Gemma avrebbe dimenticato Manetti… e guarda che effetto ha sortito sulla povera Anna Tedesco, che oggi con l’album di Cappuccetto da colorare in dono mi pare sia pericolosamente entrata in modalità Galgani….

    Nella vita quotidiana mi terrei alla larga da un tipino alla Brasiello (non proprio di tutto riposo, a partire dal tono della voce…), però anche questa volta ho trovato comprensibili le sue aspettative e la reazione che ha avuto.

  8. Ecco, ci mancava Luca a portare i dolci!
    Poi, lo vedo un po’ provolone.
    Poi quel pelo rossiccio non mi attizza.

  9. Ma Luca che voleva fare?? ci mancava la sviolinata a Tina proprio….
    Ed Anna che figura ha fatto con quel siparietto col libriccino?? 2 minuti dopo lui raccontava della sua storia d’amore AHAHAH!

Inserisci un commento

Not using HHVM