‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Di Isa - 19 maggio 2016 18:05:16

Trono over

Ragazzi davvero, voi dovete capirmi. Cioè secondo me mi capite benissimo perché sono certa che quello che capita a me capita anche a voi che magari volete commentare. Ecco, io non ho più parole. Non ho più commenti, non riesco più a trovare delle chiavi diverse per commentare, non ho più fantasia, ho finito tutte le famose combinazioni delle 21 lettere dell’alfabeto elevate alla 21.

E’ come se dovessi recensire lo stesso film ogni settimana. Da due anni. Ogni cazzo di settimana. E scusatemi la scurrilità (no, non sto frequentando Eleonora Rocchini, tranquilli 😀 ) ma se magari a ottobre ero ancora bella fresca, con la mente libera e predisposta a sforzarmi per partorire pensieri originali, a maggio l’unica cosa che mi viene in mente quando ci sono da commentare Gemma Galgani e Giorgio Manetti è un infinito elenco di parolacce esistenti e di nuova creazione, in lingua italiana e tradotta in tutte le lingue dei paesi dell’Unione Europea, dialetti inclusi.

Una trombo-storia di 8 mesi (che poi, ridotti ai giorni in cui ‘sti due tizi si sono effettivamente visti, faranno non più di due mesetti totali) per la quale ci ammorbano da due anni, due anni. La gente normale dopo due anni supera la fine di storie di decenni, supera la fine di matrimoni, di matrimoni con figli, supera persino dei lutti. Ma Gemma no, la sua storia è stata troooooppo importante, i suoi sentimenti troooooppo forti, quello che c’era tra lei e GioGGio era troooooppo speciale.

E’ da due anni che ogni settimana sacrifico minimo un’ora della mia esistenza su questa terra per ascoltare le chiacchiere di due over 60 su una storia televisiva che è servita, serve e servirà ad entrambi solo per avere il loro posticino assicurato su una rete nazionale. Vi rendete conto di quante ore sprecate? Ore in cui avrei potuto dormire, depilarmi, girarmi i pollici, fissare un punto nel vuoto. Ore preziose perse per sempre.

Che vi devo dire sulla puntata di oggi? Che è stata più imbarazzante delle solite? Sì, è stata più imbarazzante delle solite. A parte che ormai il volto piangente di Gemma mi fa proprio salire un nazismo che nemmeno ve lo racconto ma poi, mamma mia, che imbarazzo star lì a fissare il Gabbianello con la giacchetta di Titti con quegli occhi imploranti e con quel volto così forzatamente contrito da risultare infinitamente comico. Momenti di degrado tali che praticamente in confronto Tina Cipollari che distribuisce panini con la porchetta è roba di élite.

E il Gabbiano lì tutto tronfio a bearsi del suo ruolo di maschio alpha di Uomini e Donne over e a fare il figo del quartierino. Come se poi uno che va in giro con quegli stivali color problemi di stomaco potesse davvero avere delle valide ragioni per poter essere orgoglioso di se stesso.

Insomma, se volete sguazzare nel trash più totale e se avete voglia di rivalutare la qualità delle vostre vite io la puntata di oggi vi consiglio di rivederla perché ci sono dei momenti di squallore che farebbero sentire piena di contenuti pure Gemma del Sud. Se, invece, siete ormai giunti al livello di apatia al quale sono giunta io evitate assolutamente. Dormite, giratevi i pollici, fissate un punto nel vuoto. Sarà comunque tempo speso in maniera migliore.

Video della puntata: Puntata interaAttenzione –  Un compleanno indigesto La parodia di GemmaSentimento o business?Regali tra “nemiche”MomentiLa dichiarazione di Gemma