Mario Balotelli contro Raffaella Fico: “Non mi fa vedere mia figlia e pretende soldi che non le spettano!”

Raffaella Fico, Mario e Pia Balotelli

È una storia tormentata quella che lega Mario Balotelli e Raffaella Fico: paparazzati e inseguiti ovunque dai giornalisti, i due hanno sempre dato modo alla cronaca rosa di interessarsi alla loro relazione, prima con i continui alti e bassi che viveva il loro rapporto, poi con la battaglia per il riconoscimento della piccola Pia che la Fico ha condotto nonostante l’iniziale diffidenza di Super Mario.

Dopo che il calciatore aveva riconosciuto la figlia e l’ex gieffina aveva ritrovato l’amore con Gianluca Tozzi, figlio del cantante Umberto, i due ragazzi sembravano destinati ad un nuovo equilibrio e ad una rinnovata serenità, ma sono state le ultime dichiarazioni di Balotelli a Il Corriere della Sera a rivelare che la pace tra lui e Raffaella, di nuovo single, è ancora lontana e il motivo è proprio il tempo da trascorrere con la figlia:

Non posso avere Pia tutto il tempo perché la madre mette i bastoni tra le ruote, se l’avessi a casa con me tutto il giorno sarei la persona più felice del mondo!”

Eppure era proprio Raffaella che dichiarava di volere che Pia fosse riconosciuta così da avere la possibilità di avere anche il papà nella sua vita; secondo le dichiarazioni di Mario, però, alla base gli interessi sarebbero chiari:

“È lei che litiga, chiedendo soldi che non le spettano, pretendendo che incontri mia figlia solo in sua presenza. Due tribunali hanno detto che non ha ragione, solo che lei dice che le decisioni del tribunale sono “orientative” e quindi fa come le pare!”

Il giocatore ha anche ricordato un momento triste riguardante la morte del padre adottivo Francesco:

“Per fare incontrare almeno una volta Pia a mio padre prima che morisse, ho dovuto ottenere un ordine del Tribunale, perché la madre si opponeva!”

E voi, tra Raffaella Fico e Mario Balotelli, da che parte state?

About Titta

20 commenti

  1. Se fosse tutto vero , che personcina la Fico. Non è vero che le decisioni del Tribunale sono orientative, sono esecutive. Poi, ci si rimette al buon senso dei due genitori venirsi incontro.

  2. se fosse tutto vero la cosa non mi meraviglierebbe…

  3. In tutta questa storia l’unica cosa che mi viene da dire è: povera Pia!!!! Odio le persone come la Fico che esercitano in questo modo la loro autoritá di madri! Non capiscono che cosi facendo creano delle conseguenze psicologiche nei figli che ora non si notano ma crescendo si noteranno eccome!
    Chiedere a Ludovica Valli per esempio.. La presenza della figura paterna è molto molto importante soprattutto per le figlie femmine. Quindi cara Raffaella ( ovviamente faccio fede a quello riportato nell’intervista) cresci, metti da parte il tuo risentimento verso Balotelli perchè non ti ha portata all’altate e agisci per il bene di tua figlia non seguendo il tuo egoismo. Vedrai che un giorno , se non lo farai, ti mangerai le mani..
    Detto ció , ma solo io non sopporto il fratelo della Fico Francesco..lo paga per fare la guardia del corpo? Mamma mia brrr

  4. La Fico è una cacciatrice d’oro, dalla messa all’asta della verginità fino a alle dichiarazioni sui soldi dei calciatori. Quindi tendo a credere a Balotelli.

  5. adesso la Fico sta con Alessandro Moggi, figlio di Luciano Moggi

  6. La Fico mi fa vomitare, ma Balotelli è stato uno scemo ed è stato consigliato male.L’avesse riconosciuta subito, si fosse preso le sue responsabilità fin da subito invece lui e la sua famiglia (altri arrivisti di professione)..hanno cincischiato come si dice a Milano.Ecco il risultato.

    • “Altri arrivisti di professione”..ma tu li conosci per poter giudicare in questo modo?…
      Certi commenti mi lasciano allibita!

      • Ebbene sì, mia cara Elettra 😉

      • E aggiungo che anche la famiglia Balotelli ha avuto i suoi vantaggi e tornaconti -non solo economici- dal figlio adottivo (lo sanno bene in redazione a Radio 24….)
        Per cui sicuramente la Fico è una strega, ma aspetterei a giudicare solo lei.

        • Guarda, a me non piacciono nessuno dei due, quindi non ho interesse a difendere alcuno …
          Se tu conosci, per motivi diretti, i genitori adottivi di Balotelli ed hai le basi per poter asserire che sono “altri arrivisti di professione”, e ciò è cosa provata indiscutibilmente, allora alzo le mani, altrimenti sono solo chiacchiere buttate lì…
          A me risulta che la famiglia Balotelli abbia avuto in affido il ragazzo quando aveva appena 2 anni e quando l’hanno preso di sicuro non sapevano che sarebbe diventato ricco e famoso… se poi anche loro, in seguito, avessero usufruito della ricchezza del figlio, sinceramente non ci vedrei niente di male…

          • Posso concordare che il termine è magari un po’ forte, però come ho scritto altrove, se hai lavorato/lavori in ambienti relativi all’editoria/televisione/radio vedi e senti molte cose, oltre a conoscere persone che ti fanno capire che 1)non è tutto oro quel che luccica e 2)prima di attribuire le colpe ad una parte sola bisogna pensarci 10 volte.
            Il mio commento era solo questo:la Fico sarà quello che è, ma che la famiglia Balotelli passi per “povera vittima” è quantomeno curioso.

  7. Donne come la Fico, non fanno che screditare il genere umano, e femminile in particolare!
    Gentaglia che si venderebbe l’anima pur di agguantare il malloppo e scappare, passando sopra al cadavere di chiunque. Ha svergognato Balotelli in lungo ed in largo nel salotto della D’Urso dove, si sa, si smerda la gente con estrema facilità. Pia è solo la chiave per aprire il forziere, nessuno scrupolo può consentirle di recedere dal proprosito di far del male a padre e figlia ( soprattutto!) ed arricchirsi ai danni del pollastro capitato, ingenuamente, tra le sue grinfie! oserei dire:CHE SCHIFO!!!

Inserisci un commento

Not using HHVM