‘Temptation Island 3’: l’opinione di Isa sulla sesta puntata

Di Isa - 28 luglio 2016 13:07:41

Temptation Island 3

Lo vedete il fotogramma qui sopra? Lo sentite il rumore del mega palo che va a sbattere dritto dritto sulla fronte di Roberto Ranieri?

No, dai, ma io mi rifiuto di credere che Roberto ci credesse davvero. Cioè, persino Luca Lantieri, che non considero propriamente una volpe, aveva capito che Irene Casartelli lo stava coglionando e che poteva godere delle sue attenzioni solo finché fosse stato funzionale al programma… Roberto no, Roberto ci credeva davvero, signori miei. Cioè lui pensava che Melissa Castagnoli, alias l’ex fiamma di Mario Balotelli, mollasse tutto e andasse a vivere di pane e amore con lui in quel di Palermo. Ma Roberto, cuore mio, ma Melissa minimo minimo in tasca ha sempre avuto la lista aggiornata di tutti i calciatori single dell’estate 2016 da poter andare ad accalappiare a Porto Cervo o a Formentera, ma come hai potuto pensare anche solo per un secondo che fosse sinceramente interessata a te? Ma boccalone carciofone che non sei altro!

E niente, io su Roberto e Valeria Vassallo quest’anno ho proprio cannato. Pensavo che ci fosse più di un margine per recuperare la loro relazione, credevo che il problema di fondo fosse solo l’incredibile monotonia nella quale era sfociato il loro rapporto (cosa peraltro nemmeno troppo fuori dal mondo, dopo sette anni un po’ di fisiologica stanchezza può sorgere anche nelle coppie più solide) ma credevo che il sentimento ci fosse. Forse mi sbagliavo, però. E uso il forse perché sarei curiosa di sapere cosa diamine è successo fuori alla luce di qualche foto ambigua apparsa su Instagram dove sembrerebbe che in qualche uscita di comitiva tra le coppie del programma ci fossero anche loro… Certamente se fino a ieri avevo avuto la sensazione di una relazione recuperabile, con fatica, ma recuperabile, dopo il confronto di ieri direi che no, probabilmente non è così. Dopo sette anni non era subentrata solo un po’ di monotonia e di routine ma, probabilmente, era proprio terminato l’amore. E’ chiaro che dopo sette anni non ci possa essere il “fuego” che può esserci dopo sette giorni o sette mesi ma è anche vero che amore e affetto sono due cose diverse, l’amore cambia forma col tempo ma resta amore. Ecco, ieri ho avuto proprio la sensazione che tra di loro ormai ci fosse solo affetto. E tutto sommato, se devo essere sincera, ho pure apprezzato il fatto che Roberto non si sia nascosto dietro un dito come alcuni suoi compagni d’avventura ma, al contrario, non ha rinnegato ciò che ha fatto e, soprattutto, è stato capace di essere chiaro e netto con Valeria. Insomma, in fondo è sempre meglio una brutta verità piuttosto che una bella bugia. Certo, ora bisogna anche capire se tutti questi attributi Roberto li abbia tirati fuori solo perché stupidamente convinto che davvero ci fosse Melissa li fuori ad aspettarlo (*rido in maniera compulsiva*) oppure se davvero abbia messo al primo posto il rispetto e la chiarezza verso Valeria, che certamente non merita di stare con un uomo che non la ama più. Vedremo. Il loro “post Temptation Island” ci darà le risposte che cerchiamo. Il tutto mentre, nel frattempo, Melissa sarà a Ibiza a cercare di imbucarsi sul panfilo di qualche multimilionario a caso.

Capitolo Georgette Polizzi e Davide Tresse. Niente, signore mie, se fino ad ora questa terza edizione di Temptation Island ci aveva, ancora una volta, mostrato le donne sofferenti e vittime e i maschietti provoloni e paraculi beh, è arrivata la Polly a mischiare le carte in tavola, a bruciare completamente  la concorrenza e a guadagnarsi il primo posto, assoluto e solitario, nella classifica dei rigiratori di frittate! No, dai, ma lei meravigliosa! A parte gli evidenti problemi di perdita della memoria a breve termine che, fino ad ora, l’hanno portata a strapparsi i capelli lato sinistro (quelli a destra se li è già fatti strappare dal parrucchiere 😀 ) e a puntare il dito contro quel cattivone di Davide rimuovendo completamente tutta la roba pesantissima detta a Claudio D’Angelo sin dai 13 secondi successivi all’inizio del programma, dicevo a parte questo, ieri a un certo punto, durante il confronto, pensavo davvero che stesse facendo a Davide una mega supercazzola e che iniziasse a infilare un ‘antani, supercazzola prematura con doppio scappellamento a destra‘ qui e lì… dai, sinceramente, ma cosa diavolo ha detto? Frasi scollegate e una capacità di rigirare la frittata che nemmeno Carlo Cracco a Masterchef. Alla fine del suo discorso sconnesso in cui ad ogni sua negazione di ciò che ha fatto corrispondeva una clip che la sbugiardava, è emerso che praticamente lei con Claudio non ha fatto nulla di compromettente, che con lui NON ha finto ma che tuttavia è stato solo un mezzo per mettere alla prova il suo sentimento verso Davide… quindi in pratica era sincera nel fingere un interesse per lui… cioè fingeva con sincerità. Era sinceramente finta. No, via, basta è una supercazzola su. Stupendo il fatto che, alla fine del discorso, in pratica era quasi lei che doveva essere rassicurata: “ho paura che fuori da qui tu andresti a ricercare Karina“… ma cooooosa?!!!  Basta, datele una medaglia, se la merita! Nel giro di 10 minuti Sciorscett (cit Filippo Bisciglia) ha preso Luca Lantieri e Flavio Zerella e gli ha praticamente fatto fare la figura dei dilettanti, dei peracottari. La prossima volta che dovete fare un falò e dovete pararvi il popo’ imparate dalla regina, plebei!

Inutile dire che io per mille ragioni avrei sperato che Davide uscisse da lì single, ci sono uomini così tantaroBBa che trovo proprio ingiusto che debba goderseli una donna sola, ma lui è proprio innamorato di Georgette come Licia lo è di Mirko, come Mila lo è di Shiro, come Sailor Moon lo è di Milord quindi in culo la razionalità, io davanti ad un uomo innamorato mi sciolgo sempre. E quindi, alla fine della fiera, mi tocca pure fare gli auguri alla coppia. Sciorscett trattamelo bene, mannaggia a te, che forse manco ti rendi conto della mega botta di culo che ti è capitata.

In tutto ciò piangerei decisamente con un solo occhio se Queen Mary facesse un pensierino su Claudio sul trono. Non vorrei fare paragoni azzardati ma c’è una sorta di aura di Antonio Passerelli intorno a lui… credo che come tronista potrei amarlo.

Piazzati sul finale, al solo scopo di tenere incollato alla tv il loro numeroso fandom fino a fine puntata, Fabio Ferrara e Ludovica Valli che, incredibile amisci, sono riusciti a battere il record di inutilità che a Temptation Island era saldamente detenuto dai Teresavvi. Quantomeno il Di Carlo con il suo inciampare nei cespugli di un centimetro e con il tuffo disperato in una pozzanghera profonda mezzo metro per raggiungere la sua Terry due risate ce le ha fatte fare, i Ferravalli, al contrario, sono stati utili più o meno quanto Riky, il cameriere di Tina Cipollari che fino a qualche edizione fa di Uomini e Donne stava in piedi per un’ora senza spicciare una parola. Ma mica è colpa dei Ferravalli, sia chiaro. Semplicemente, come già detto mille volte, coppie che stanno insieme da 15 minuti e che per di più si sono scelte in un contesto televisivo cosa diavolo dovrebbero mai combinare a Temptation Island?  Mettere alla prova cosa? E, soprattutto, se un mese prima si sono detti di sì davanti a una telecamera potrebbero mai, anche solo per pura furbizia, sputtanarsi sempre in tv un mese dopo? Io speravo che dopo Amedeo Andreozzi e Alessia Messina ci avessimo messo un punto e invece nulla, e vabbé. Falò finale durato il tempo di uno starnuto e molto simile proprio ad una scelta uominiedonniana tanto che al ‘io scelgo te‘ di Fabio a Ludo mi aspettavo che come Aldo Baglio in Tre uomini e una gamba dalla sabbia cicciasse fuori Gianni Sperti pronto a cospargere la coppia di petali di carta con Bisciglia intento a intonare un brano a caso dell’Amoroso o dalla Marrone.

Anyway se davvero da questa esperienza Ludovica ha imparato a gestire meglio la sua gelosia e, soprattutto, ha imparato a mettere se stessa al primo posto senza annullarsi per la persona che ama, beh, allora anche la loro partecipazione, per quanto magari poco appetibile agli assetati di trash come me, avrà avuto una sua importante utilità. Conclusa questa ulteriore parentesi televisiva adesso sono davvero curiosa di seguire da lontano lo sviluppo della storia tra lei e Fabio nella vita reale e, come detto ai tempi della scelta, spero con tutto il cuore che le mie perplessità su di lui possano essere cancellate dai fatti concreti. Me lo auguro e glielo auguro perché, con un forte sentimento di base, avrebbero tutte le carte in regola per essere una coppia assolutamente meravigliosa. Augurissimi anche a loro e, messo un punto anche a questa edizione di Temptation, non mi resta che darvi appuntamento all’inizio della prossima stagione televisiva. Buona estate a tutti!