Raffaella Prisco a IsaeChia.it: “La mia avventura ad ‘Amici 16’ mi ha insegnato molto ma non mi aspettavo di essere eliminata! Avevo un bel rapporto con tutti, ma con Lo Strego…”

Di Titta - 23 gennaio 2017 11:01:14

Raffaella Prisco era stata i primi ad entrare nella scuola di Amici di Maria De Filippi ma la sua esperienza è stata breve: la giovane partenopea, infatti, non è riuscita a convincere i suoi compagni a schierarla e, come da regolamento, è finita di fronte alla commissione per un esame decisivo che l’ha purtroppo costretta ad abbandonare il programma.

La bella Raffaella, oggi, ha raccontato in esclusiva per noi di IsaeChia.it cosa l’ha spinta a partecipare al talent show, come a vissuto quest’esperienza e ci ha svelato in anteprima quali sono i suoi progetti per il futuro…

Raffaella Prisco

Ciao Raffaella, ti abbiamo conosciuta ad Amici: cosa ti ha spinto a partecipare al talent? Ciao Titta, la prima cosa che mi ha spinto verso questo programma è stata la voglia di crescere e migliorare come ballerina. Ho sempre visto questa scuola come un trampolino di lancio, infatti seguo questo programma sin dalle prime edizioni

Come sono stati i provini? Devo dire che sono stati un arricchimento per me stessa, sia dal punto di vista professionale, viste le varie prove che dovevamo superare, sia dal punto di vista personale, perché ho conosciuto tanti ragazzi, tutti con una storia che li caratterizzava ma con cui avevo comunque qualcosa in comune. Una bella esperienza indimenticabile!

Quando ti hanno comunicato che eri entrata nella scuola cos’hai pensato? Quando Maria De Filippi mi ha comunicato che sarei entrata a far parte della scuola sono stata super contenta! In quel momento ho provato mille emozioni che non sono facili da spiegare. Ho sempre voluto entrare in quella scuola e finalmente avevo coronato uno dei miei sogni. Tuttavia i primi giorni non li ho vissuti al meglio perché non ero abituata a quel contesto, con tutte quelle telecamere che mi guardavano costantemente, minuto dopo minuto. Mi sono arrabbiata con me stessa perché mi è dispiaciuto far trasparire questo ‘fastidio’, non mi aspettavo di reagire così. Fortunatamente, però, questi giorni sono stati pochi e veloci.

I tuoi fan non hanno apprezzato il fatto che tu non fossi mai schierata e proprio questo ti ha portata di fronte alla commissione. Tu come vivevi queste decisioni dei tuoi compagni? Sì, i miei fan ed io non abbiamo accettato tante scelte e tanti schieramenti. Non è stato semplice ascoltare determinati commenti e comprendere determinate scelte. Non voglio dire che c’è stato un accanimento, ma sicuramente c’è stato un momento in cui l’ho pensato e sono stata molto male. All’inizio non riuscivo a reagire, poi ho cercato di rimediare il più possibile… ma a quanto pare non c’è stato molto da fare, sono andata in esame davanti alla commissione.

Quando sei arrivata di fronte alla commissione nessuno dei professori ti ha salvata e tu hai dovuto abbandonare la scuola. Tu sui social hai dichiarato che, nonostante il tuo percorso non stesse andando benissimo, non ti aspettavi di essere eliminata. Cosa credi che abbia spinto i prof ad eliminarti? Sì, è così. Quando sono arrivata davanti alla commissione la scelta di eliminarmi è stata unanime e non è facile accettarlo, un po’ ti delude. Come ho scritto anche sui social, anche se il mio percorso ha avuto più bassi che altri, ho sempre creduto in me e nella mia passione. Sono andata davanti alla commissione molto positiva e sempre sorridente. Mi sono goduta a pieno tutte le esibizioni che mi sono state chieste e ho cercato di non farmi influenzare da nessun commento, finché ho capito che non c’era niente da fare. Non so sinceramente cosa cosa abbia i prof ad eliminarmi e, a prescindere dal programma, devo ammettere che un po’ mi mancano.

Sei una ragazza molto forte e nei tuoi post hai più volte dichiarato di non volerti arrendere, di non vedere quest’esperienza come uno stop e di voler proseguire il tuo sogno; come hai vissuto, però, le numerose critiche che hai ricevuto? Sì, sono una ragazza molto forte che non si arrende facilmente, mi sono battuta tanto per la mia passione e non sarà certamente l’uscita dalla scuola di Amici a fermarmi. Anzi penso che se sono arrivata lì, posso fare anche altro. Sapevo a cosa andavo incontro partecipando ad un programma televisivo quindi mi aspettavo le critiche, mi hanno fatto riflettere.

Nonostante l’infelice epilogo, quella di Amici è sicuramente un’esperienza unica: cosa ricorderai con più piacere? Assolutamente, quella di Amici rimane una delle esperienze più belle che io abbia vissuto finora! Anche se è durata poco mi ha dato tanto. Non c’è qualcosa in particolare che ricorderò con maggior piacere, perché fortunatamente, a parte la prima settimana, ho cercato di vivermi al massimo i giorni nella scuola Ho tanto da ricordare con piacere.

Quali sono i prof con cui ti è piaciuto lavorare di più? Con i prof è sempre odio e amore, la scuola di Amici non fa differenza. Ci sono giorni in cui bisogna dare il massimo e giorni di relax in cui si può godere dei comfort e delle amicizie. Alla fine ho apprezzato e imparato da ogni persona all’interno del programma, non solo dai prof. C’è stima per tutti, a prescindere dalla professionalità di ognuno.

Parliamo dei tuoi compagni: con chi hai legato maggiormente? E hai avuto modo di scontrarti con qualcuno invece? Premetto che avevo un bel rapporto con tutti i ragazzi, ma sicuramente posso dirti che a primo impatto le persone con cui ho legato di più sono Cosimo e Valentina, ma non nego che avevo anche un bel rapporto con Shady e Alessio.

E hai avuto invece modo di scontrarti con qualcuno? I miei scontri sono avvenuti sempre con la stessa persona, Lo Strego. Era il mio caposquadra e tutti gli scontri che si sono creati erano inerenti alle scelte che lui faceva. Avrei voluto un mentore diverso, ma forse non si è creato quel rapporto che doveva esserci.

C’è chi ha pensato che tra te e Cosimo stesse nascendo qualcosa. Cosa ci puoi dire al riguardo? Assolutamente no! Tra me e Cosimo c’è una bellissima amicizia, lui è fidanzato ed io anche! Entrambi abbiamo avuto l’opportunità di conoscere l’altra metà dell’altro, quindi ci tengo a precisare che sono solo dicerie, impressioni del pubblico. La nostra è una bella amicizia, iniziata all’interno della scuola e attualmente sta continuando anche dopo la mia uscita dal programma.

Puoi raccontarci qualche gossip direttamente dalla scuola? Si vocifera che sia scoccata la scintilla tra Riccardo e Giulia… Preferisco parlare di altro (ride, ndr)!

La vita nel residence invece com’è stata? Ci racconti qualche aneddoto divertente? La vita nel residence è stata intensa! Non ho un aneddoto particolare da raccontare perché sarebbero da raccontare tutte le giornate! Ma vi prometto che la prossima volta che avremo il piacere di sentirci vi racconterò un segreto!

Quali sono i concorrenti che stimi di più professionalmente? Insomma chi, secondo te, ha davvero talento? E c’è qualcuno che invece forse non merita di restare nel talent showSono una persona molto professionale e non mi va di giudicare il talento di nessuno, anche perché se tra i concorrenti di quest’anno c’ero anche io e attualmente ci sono loro un motivo ci sarà!

Ritornando a te, sui social hai condiviso un’immagine tratta dal set di un video che stai girando: si tratta del singolo di qualcuno dei tuoi compagni? Sarò protagonista di un video musicale che sarà diffuso sul canale Vevo. In questo video racconterò la mia storia, o meglio il mio stato d’animo, dopo l’esperienza ad Amici. Il video si chiama ‘La Fine‘, con il testo scritto da Nesli, cantato in cover dalla mia amica Luna Palumbo, concorrente della seconda edizione di The Voice Of Italy. Insieme a me nel video ci sarà il writer Raffaele Liuzzi, in arte Raffo Art, conosciuto per la sua partecipazione a Tu Si Que Vales. Questo video è stato realizzato dalla Models Milano Management, è stata un’esperienza bellissima e non pensavo in così poco tempo dalla mia uscita di ritrovarmi davanti alle telecamere. La cosa che più mi ha emozionata è aver potuto raccontare la mia vita, ma allo stesso tempo diffondere un messaggio, e cioè che quando cadi puoi rialzarti sempre più forte di prima.

Hai dichiarato di non volerti arrendere e sei giovanissima, quindi la tua carriera è appena agli inizi: quali sono le tue aspirazioni e quali i tuoi progetti per il futuro? I miei progetti futuri sono sempre legati alla danza e alla televisione a dire il vero, ma sono affascinata anche dal mondo della modo. Ho già avuto un bel po’ di richieste lavorative e questo mi gratifica tanto perché vuol dire che alla fine nella scuola qualcosa l’ho dimostrato! C’è da dire anche che starò molto più attenta ora quando dovrò fare certe scelte: anche se mi reputo una guerriera prenderò le mie decisioni consultando mia madre e mio padre!

Ne approfitto per dire grazie a tutti i miei fan e alle persone che mi sostengono ancora oggi! Siete la mia famiglia! Un bacio allo staff di Isa e Chia, Raffaella