Silvia Provvedi al settimanale ‘Chi’: “Quando Fabrizio Corona è stato scarcerato c’eravamo io, mia sorella Giulia, i fotografi e un suo amico. E tutti gli altri?”

Di Martina - 27 febbraio 2018 15:02:20

Silvia Provvedi e Fabrizio Corona

Fabrizio Corona, cioè il mio fidanzato, lo scorso 21 febbraio, ha lasciato il carcere di San Vittore dopo 16 mesi di galera!” inizia così il lungo sfogo che Silvia Provvedi ha voluto affidare alle pagine del settimanale Chi, in edicola da domani.

A darne una piccola anteprima sul suo profilo Instagram è stato il giornalista, nonché grande amico dell’ex re dei paparazzi, Gabriele Parpiglia, uno dei pochi peraltro – come ha raccontato la gemella mora de Le Donatella al magazine diretto da Alfonso Signorini – ad essere presente lo scorso mercoledì davanti al carcere in trepidante attesa di riabbracciarlo:

Quando Corona e non Fabrizio veniva scarcerato le prime volte, fuori ad attenderlo c’erano amici, imprenditori, fan, c’era il mondo. Questa volta, quando Fabrizio è stato scarcerato, eravamo io, mia sorella Giulia, i fotografi e un suo amico. E gli altri amici? Tutti primi al traguardo del suo cuore, ma soltanto a parole.

Per l’ex marito di Nina Moric, affidato a titolo provvisorio e terapeutico ad una comunità di Limbiate, non sarà semplice fare i conti con la nuova realtà, fatta di rinunce e poche apparizioni pubbliche:

Da dove ricomincia Fabrizio? Da alcune privazioni, da altre soddisfazioni. Niente interviste, niente social, niente “mondanità”, niente ristoranti; quella del mio uomo sarà una vita divisa tra le due comunità che frequenta. Vivremo l’impossibilità di lasciare Milano e i rientri a casa saranno entro le 20. Per lui si sono spalancate le porte di un centro di recupero: la comunità Alba di Bacco. All’interno dell’istituto, dove trascorrerà parte della sua giornata, potrà dedicare tre ore alla sua attività professionale, cioè potrà lavorare. Invece due volte alla settimana farà visita allo Smi, l’istituto che cura chi soffre di dipendenze.

Ma Silvia è pronta a stargli nuovamente accanto in questo percorso, come ha fatto durante tutti i mesi di detenzione: al settimanale ha infatti rivelato che tra loro il sentimento e la passione sono ad oggi più forti che mai…

Non chiedetevi se abbiamo fatto l’amore perché è stato come la prima volta. Le nozze? Per ora sistemiamo casa, magari la allarghiamo. La famiglia, vi starete chiedendo? Vedremo! Se ne è valsa la pena? L’ho fatto e non mi tiro indietro, consapevole che un domani potrà anche finire. E sì ne è valsa la pena.

Emozionante infine il racconto che l’ex naufraga della decima edizione de L’Isola dei Famosi ha regalato al magazine e ai suoi lettori a proposito dell’incontro tra Fabrizio e il figlio dopo la scarcerazione:

Una volta uscito non si è mai staccato da suo figlio Carlos Maria. Il primo incontro tra i due, fuori dalla galera, è stato pura emozione, con il bimbo che è diventato un uomo superando in altezza anche il papà. Con Carlos, Fabri gioca a pallone nel cortile di casa o guarda le partite sul divano e spera che la prossima sentenza possa far abbassare il suo residuo periodo di galera.

E voi cosa ne pensate delle prime dichiarazioni rilasciate da Silvia dopo la scarcerazione del fidanzato?