Fedez e Chiara Ferragni sotto accusa per la sovraesposizione social del piccolo Leone, e il rapper replica così (video)

Di Ludovica - 4 aprile 2018 12:04:51

Chiara Ferragni, Fedez e Leone Lucia Ferragni

Che Chiara Ferragni e Fedez siano la coppia più social che esista è cosa nota a tutti, ed anzi, la pubblicazione di foto e video sulla loro quotidianità ha fatto sì che in tanti si appassionassero alla loro storia d’amore. Con l’arrivo del piccolo Leone la famiglia si è allargata (QUI il post sulla sua nascita) e conseguentemente anche il bambino ha iniziato a familiarizzare con il mondo dei suoi genitori. Infatti il neonato, sin dai suoi primi giorni di vita, è stato immortalato in diverse immagini poi pubblicate sul web dai suoi genitori.

In molti hanno aspramente criticato la scelta di esporre mediaticamente, in maniera così diretta e prematura, una creatura appena nata (ve ne abbiamo parlato QUI). A questo genere di attacchi, tuttavia, i diretti interessati non avevano mai risposto. Solo nella giornata di ieri è arrivato il primo lungo sfogo di Fedez, il quale, attraverso una serie di Instagram Stories, ha deciso di spiegare una volta per tutte la scelta di condividere col mondo le immagini del suo primo figlio. In alto potete trovare il video in questione.

Le parole del rapper danno l’idea di essere un chiarimento ormai dovuto:

Mi sveglio questa mattina e leggo qualcuno che dice che dovremmo mettere in discussione la nostra capacità genitoriale per aver pubblicato le foto di nostro figlio. I criteri per valutare la capacità genitoriale di una famiglia non dovrebbero basarsi sulle foto social, pero vabbè… La questione è molto più semplice, semplicemente si sta condividendo il momento più bello della propria vita esattamente come farebbe qualsiasi famiglia figlia della nostra generazione.

Fedez ha quindi voluto dar voce al suo punto di vista:

A prescindere dal fatto che il dibattito è completamente inutile e le priorità dell’informazione dovrebbero andare sempre da un’altra parte, ma sembra quasi che siamo l’unica famiglia d’Italia a pubblicare le foto del proprio figlio e a condividere una gioia così grande. Non siamo i primi personaggi pubblici a pubblicare le foto del proprio figlio e a condividere queste gioie con tutti. Ma sembra proprio di si da quello che leggo in giro… E’ ovvio che se si vuole trovare del marcio in tutto lo si trova anche forzatamente.

Il mezzo social, secondo il ventottenne, sarebbe anzi molto utile in alcuni casi:

Vi faccio un esempio, quando Chiara ha avuto dei problemi durante la gravidanza, tutti i messaggi che le sono arrivati le hanno dato una mano e una forza che voi non avete idea. Non è la foto di nostro figlio sui social che lo espone, nostro figlio inevitabilmente sarebbe stato esposto al pubblico.

Le idee del cantante su quale sia il modo migliore per crescere il suo bambino non lasciano spazio all’immaginazione:

E’ vero un bambino non può scegliere se essere pubblicato su Intagram o meno, esattamente come un bambino non può scegliere se essere battezzato o iniziato ad una religione quando è neonato. Ci sono personaggi pubblici che condividono senza alcun ritegno la loro vita privata in cui fanno uso di quelle nuove droghe farmaceutiche che ci sono qui in America da anni. Quindi fatemi capire, il messaggio di pubblicare le foto del proprio figlio è sbagliatissimo, ma pubblicare la foto della codeina mischiata col succo di frutta da persone che dovrebbero essere modelli da seguire per i vostri figli cosa sono? Quello che abbiamo fatto noi è semplicemente condividere una parentesi di vita che porta positività e gioia. Il giornalismo italiano non vuole analizzare ma vuole solo fare articoli che fanno click.

Infine, Federico ha smentito categoricamente di aver concesso a giornali di gossip l’esclusiva della nascita del piccole Leo:

E’ anche stato detto che abbiamo venduto l’esclusiva della nascita di nostro figlio a giornali di gossip, mi dispiace non abbiamo bisogno di questo, ci avete confuso con qualcun’altro. Preferisco pubblicare una foto io piuttosto che farla fare a qualcun’altro e far lucrare qualcun’altro sulla nascita di mio figlio.

A far eco a queste parole ci ha pensato poi la stessa Chiara, la quale, in supporto del suo compagno ha pubblicato questa immagine:

Instagram

Che ne pensate delle parole del futuro marito della Ferragni?