‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 12/04/2018

Di Isa - 12 aprile 2018 19:04:55

Trono over - Gemma Galgani

Ecco, ora si che è tutto chiaro! Mica ieri il mio Gigi Buffon ha perso la capoccia per via della partita di Champions League persa all’ultimo respiro… ieri era nero per via del trattamento che quella fake Ilaria D’Amico di Donatella gli ha riservato a Uomini e Donne!

No, dico, ma con che faccia Donatella ha pure il coraggio di lamentarsi e dire a Tomas che ha delle reazioni esagerate? Ma, insomma, davanti a tre milioni di persone gli ha dato dell’insoddisfatto, irrealizzato, senza macchina, senza soldi e bambacione. Ora, ma SE ANCHE tutto ciò fosse vero, te ne sei accorta alla tredicesima ciulata? E, peraltro, non potevi dirgli queste cose in uno dei mille momenti in cui siete stati soli? Dovevi per forza metterlo in imbarazzo davanti a tre milioni di estranei? Donatè, c’è poco da fare, ‘hai l’immondizia nel cuore‘ (cit), senza se e senza ma.

Non ci va meglio quando si ritorna a parlare di Ida Platano e Riccardo Guarnieri. Oh, ditemi quello che vi pare, indubbiamente lui è più interessato al centro studio che a una storia con la dama e tutto quello che volete, ma lei quanto non si regge da 1 a 10? Cioè, va bene, ti sei presa una cotta, lo abbiamo capito, ma allora fai quella che si è presa la cotta e stop. Che è questo bipolarismo costante per cui due secondi prima eri nella tua sedia con la braccia conserte a borbottare che il discorso è chiuso, che il numero di Sossio Aruta non lo cancellerai mai, che ci ballerai tutte le volte che ti andrà e gne gne gne, ed esattamente 17 secondi dopo eri dietro le quinte a buttarti tra le braccia di un perplesso Riccardo? Cioè ma deciditi, amore mio, o fai la figa di legno o fai la capo zerbina, la combo delle due cose è oggettivamente insostenibile.

Che poi, boh, ma Ida non ce l’ha una straccio di amica del cuore che la sappia consigliare? No, perché onestamente nonostante si parli di due quarantenni qui la dinamica è molto semplice e molto scuola media, eh: lui al momento sa che può rigarsi la Platano come vuole e per questo la trova appetibile come una tagliata di manzo per un vegano, se lei se la tirasse un attimo e se se la tirasse PER BENE lui forse tornerebbe a filarsela. Una roba molto ‘prendi un Riccardo, trattalo male‘, ecco. Ma tanto Ida gnafa, gnafa proprio. Per dirla in termini uominiedonniani Ida non sarà mai una Teresanna Pugliese, Ida è più semplicemente la versione quarantenne di Ludo Valli.

Ma il vero dramma arriva sul finale. Io sono shockata, sconvolta, atterrita.

Avevo pregato, avevo scongiurato, avevo implorato Gemma Galgani di mettere in pratica l’opera di botolamento del Pennuto. Le avevo detto che lei, e SOLO lei, avrebbe potuto permetterci di liberarci una volta per tutta dell’orrido Volatile, l’avevo vista decisa, forte e combattiva all’idea di ignorarlo soprattutto dopo le elegantissime uscite del “gran signore” sulla donazione gratuita di prestazioni sessuali per mesi otto…e invece? E INVECE? Cosa cazzo hanno visto i miei occhi e cosa cazzo hanno sentito le mie orecchie? Sguardi languidi, voce fioca, sorrisi ammiccanti. No, ma io non ci credo, io non ce la faccio. TRUFFA, INGANNO, RAGGIRO!

Come hai potuto, Gemma, COME? Come hai potuto tradirci così. Confidavo in te, credevo in te, speravo in te e invece? Ti vai nuovamente ad attaccare alle penne del Piumato pur di recuperare la puntata intera del mercoledì che sentivi sfuggirti dalle mani? Delusione, delusione massima. Mi dispiace dirtelo, Gems, ma l’immondizia nel cuore a questo punto ce l’hai anche tu. Ecco.

Video della puntata: Puntata intera“Non vedo un futuro con te”“Una donna di 42 anni…”“Non mi sembra il caso di continuare” Il gruppo della domenicaGemma ci ritenta? – L’incontro