‘Temptation Island’, dopo le feroci critiche ricevute Francesco Chiofalo racconta tutta la verità sul suo tumore al cervello (video)

Di Sabrina - 21 gennaio 2019 13:01:34

Francesco Chiofalo

Francesco Chiofalo, reduce dalla rischiosa operazione che ha dovuto affrontare per asportare un tumore al cervello, è stato protagonista ieri sera di un commovente servizio de Le Iene (ve ne abbiamo parlato QUI).

Oggi il romano ha voluto raccontare, attraverso delle Instagram Stories, tutta la verità sulla vicenda e sul tragico modo attraverso il quale è venuto a conoscenza della sua condizione.

Nonostante il momento doloroso, infatti, per Lenticchio non sono mancate le critiche da parte di alcuni follower. In particolare, in molti hanno puntato il dito contro l’ex tentatore di Temptation Island Vip a causa del video pubblicato a dicembre, prima dell’operazione. In quelle immagini Chiofalo appariva terrorizzato e in tanti hanno pensato che le sue parole fossero volte solo ad ottenere visibilità.

Così, adesso che il peggio è passato, Francesco ha voluto dire la sua.

Quel video è stato fatto in un momento di poca lucidità, ero molto spaventato e stavo molto male. A ripensare adesso a quei momenti sale di nuovo il dolore che ho provato, il solo ricordare quella condizione mentale mi distrugge ancora oggi.

Ha aggiunto poi che quel video era stato girato per spiegare ai follower, preoccupati per la lunga assenza dai social, cosa stesse succedendo. E che, vista la drammaticità della situazione, non si era preoccupato di entrare troppo nei dettagli.

Francesco ha raccontato che era venuto a conoscenza di una macchia nel cervello mediante un incidente stradale avvenuto a fine luglio, poco prima di prendere parte a Temptation Island Vip. Dopo aver effettuato i normali controlli del caso, i medici gli avevano comunicato che all’interno del suo cervello era presente una grossa macchia scura, associabile a un tumore o, semplicemente, a una macchia di sangue che si sarebbe ristretta da lì a poco.

Lenticchio non aveva prestato troppa attenzione alla prima ipotesi: in fondo lui sentiva di stare bene e rifiutava l’idea che nella sua testa potesse albergare un male tanto grande. Si era proposto però di sottoporsi ad un controllo più approfondito in un secondo momento, dato che in quel primo ospedale – il Grassi di Ostia – mancava il macchinario necessario per farlo.

Qualche settimana dopo Chiofalo era partito per Temptation Island Vip, senza aver effettuato alcun controllo ma con il pensiero che quella macchia fosse solo sangue e nulla di più. La certezza, però, è arrivata a dicembre quando, dopo aver effettuato ulteriori visite, gli era stato comunicato che quella grossa massa era un tumore che stava schiacciando alcuni centri nervosi e che andava immediatamente rimosso con una rischiosa operazione di microchirurgia. Per lui era il momento di scegliere se far finta che quel tumore non esistesse e lasciare che facesse il suo – irreversibile – corso, oppure se sottoporsi a un’operazione invasiva e dall’esito poco certo e pericoloso.

Poco dopo gli era stata data anche la data prevista per l’intervento e così Francesco, impaurito, si era sfogato con i follower.

Vi ho reso partecipi, vi ho trattato come dei familiari, tutto qui. E scusatemi se non ho giocato a fare il finto duro, dato che c’ho i tatuaggi e la fisicata, ma ho fatto vedere che mi sono cacato sotto. Sono stato vero.

Questa la sua verità, raccontata oggi in risposta alle numerosissime critiche ricevute. E voi cosa pensate dello sfogo di Francesco?